Torna indietro

C Reg Campania: Virtus Pall Arzano - Megaride Basket Napoli 55 - 57

Data: 26/11/2012 Fonte:

 

Virtus Pall Arzano - Megaride Basket Napoli 55 - 57
8-20, 25-29, 38-43
Virtus Pall Arzano: Canzonieri 15, Barbato 11, Renella , Capasso 2, Mancino, De Rosa, Savarese 15, Dello Russo 6, Russiello, Manfra, Starace, Rinaldi 6

Megaride Basket Napoli: Spera 4, Montanaro 8, Carbone 2, Liguori n.e., Alfè , Vona n.e, Carbone 2, Marinello 13, Domenicone 5, Percuoco 1, Conte F. n.e., Scala 3, Conte L. 19

Vittoria importantissima della Megaride Napoli che sbanca il campo dell'Arzano con una gara di grande intensità.
I ra gazzi di coach Barresi hanno tenuto per 39 minuti e 55 secondi sempre la testa del punteggio e infatti solo a cinque secondi dal termine l'Arzano mettendo a segno la terza tripla consecutiva a pareggiato per la prima volta l'incontro ma sulla rimessa in attacco, successiva al time out chiamato da coach Barresi, Conte realizza dall'angolo il jump shot che regala la vittoria agli ospiti.
La parteza è tutta di marca ospite con la difesa napoletana che morde sull'attacco di casa producendo ripetuti recuperi che si trasmormano in contopiedi. Il parziale di questo quarto è eloquente: 8-20!
Nella seconda frazione i padroni di casa reagiscono con veemenza e riducono il gap, approfittando anche dei falli di Scala che consentono a Canzonieri di dettar legge sotto le plance.
Nella terza frazione i napoletani continuano a tenere a bada i padroni di casa nonostante che la difesa dell'Arzano alzi la propria intensità.
Si arriva così agli ultimi due giri di lancetta con gli ospiti che hanno ancora sette punti di vantaggio, ma a questo punto nelle tre azioni successive Savarese due volte e poi Barbato a cinque secondi dalla fine mettono a segno le tre triple già citate, intervallate da un canestro di Marinello.
Ma la freddezza di Conte regala una vittoria ampiamente meritata dopo una gara costantemente comandata nel punteggio.
Tra le fila dei padroni di casa solita buona gara del totem Canzonieri, come dei solidi Savarese e Barbato.
Tra le fila dei napoletani eccellente gara di un solido Carbone, mentre Conte e Marinello realizzano punti importanti, ma tutta la squadra è apparsa efficente, giocando con autorità su un campo sempre molto difficile.


Segnala un errore | Invia ad un amico

indietro - Stampa

Nome:

Indirizzo e-mail:

Oggetto:


Messaggio:

N.B. E' necessario indicare un indirizzo di email altrimenti il messaggio non sarà recapitato