Virtus in casa della lanciata Agrigento. Corbani: «Dovremo saper adattarci alle nuove situazioni che affronteremo»

 

Seconda trasferta consecutiva per la Unicusano Virtus Roma, che nella 1^ giornata del girone di ritorno di Serie A2 Citroën girone Ovest farà visita alla Fortitudo Moncada Agrigento, sconfitta all’andata 78-73 al termine di una gara bella e combattuta. Reduce dai successi con Siena e Ferentino, la Virtus cercherà la terza vittoria consecutiva pur se ancora priva di capitan Maresca e con Chessa in dubbio.

La Moncada Agrigento, partita tra i favori del pronostico nel girone Ovest a inizio anno, dopo un inizio altalenante soprattutto in trasferta, si è ripresa in modo eccellente e oggi è una delle squadre più in forma del campionato, come stanno a dimostrare i cinque successivi consecutivi con i quali si presenta alla sfida con Roma. Forte del talento offensivo dei suoi due americani Perrin Buford (ala da 17.5 punti e 7.6 rimbalzi) e Damen Bell-Holter (centro che viaggia a 15 punti e 8.3 rimbalzi), la Fortitudo può contare su un nucleo di italiani solido e abituato oramai a giocare insieme formato da giocatori come Evangelisti, Piazza, De Laurentiis, Bucci, Chiarastella. Ma è sicuramente in difesa che coach Franco Ciani sta costruendo le fortune di questa squadra: i siciliani infatti con 72.8 punti subiti sono la seconda miglior difesa del campionato dietro Casale Monferrato. Sarà una sfida tutta da vivere quindi, dal momento che Roma si presenterà al PalaMoncada forte del miglior attacco di tutta la serie A2.

Queste le parole di coach Fabio Corbani alla vigilia del match: «Il terzo impegno ravvicinato non mi deve preoccupare perché come ho sempre detto, con tutto il rispetto per gli avversari, noi siamo concentrati sul vincere le partite; ribadisco però, come fatto anche da qualche mio collega dopo Scafati-Biella, che il campionato è strano, per usare una definizione che ci faccia rimanere nei limiti della correttezza, perché si giocano partite ravvicinate contro squadre che non giocano partite ravvicinate. Detto questo noi ci stiamo allenando come sempre con grande serietà, determinazione, attenzione e vogliamo andare ad Agrigento a fare una buona partita. Per venerdì bisognerà analizzare diversi elementi: ad esempio come staranno loro con qualche giocatore acciaccato e qualche altro rientrante da infortunio, per noi però sarà lo stesso e quindi ci sarà da capire come adattarsi. Non si tratta di vivere l’assenza di qualche giocatore come un vantaggio o uno svantaggio per una delle due squadre; si tratta piuttosto della capacità di adattarsi alle situazioni nuove che dovremo affrontare e trovare soluzioni diverse che ci permettano di fare comunque la nostra partita, come siamo riusciti a fare a Ferentino».

Note

Ancora out Maresca per influenza; in dubbio Chessa, sarà valutato prima del match.

Arbitri
Arbitreranno l’incontro i signori Guido Giovannetti (Terni), Marco Pierantozzi (Ascoli Piceno) e Giampaolo

Marota (San Benedetto del Tronto).

Le Dichiarazioni di coach Corbani sul Canale Youtube della Virtus Roma

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author