11esima giornata, il programma

Undicesima giornata 

L’undicesima giornata di Serie A2 Silver 2014-15 si gioca domenica 7 dicembre alle ore 18.00, con due anticipi sabato 6 alle 21.00.


 

PAFFONI OMEGNA – ORSI TORTONA

Dove: PalaBattisti, Verbania
Quando: sabato 6 dicembre, 21.00
Arbitri: Cappello, Vanni degli Onesti, Longobucco

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “A inizio stagione avevo indicato Tortona come una delle squadre di vertice: ha disputato un’eccellente prestagione, poi ha avuto un po’ di problemi, ma adesso è reduce da quattro vittorie consecutive. A Ravenna abbiamo forzato qualche giocatore e ora abbiamo alcuni acciaccati: ci stiamo allenando con difficoltà, ma cerchiamo di recuperare tutti perché per noi è troppo importante tornare alla vittoria”.
Devon Saddler (giocatore) – “Tornare a vincere per noi è fondamentale e per farlo dobbiamo correre in attacco, comunicare in difesa e giocare duro. Questa per me è la prima esperienza nel basket europeo e trovo differenze significative con quello giocato negli Usa, soprattutto dal punto di vista delle motivazioni e della fisicità; qui si lavora tanto sui fondamentali ed il gioco di squadra”.

Note – Fontecchio e Resca non saranno della partita, mentre rimane in dubbio la presenza di Riccardo Tavernelli e Giacomo Gurini. Da valutare le condizioni di Stefano Masciadri. Nell’intervallo ci sarà l’esibizione di ginnastica ritmica della Ritmica VCO di Verbania.
Media – Differita tv su VCO Azzurra TV domenica 7 dicembre alle 20.40 (canale 19 del digitale terrestre).

QUI TORTONA
Marco Picchi (direttore sportivo) – “Ha già un sapore particolare partire alla volta di Verbania e affrontare Omegna, squadra di grande tradizione, in un derby piemontese che fino a poche stagioni fa sembrava improponibile. Siamo consci di avere davanti a noi un match dall’elevato grado di difficoltà, su uno dei campi più scorbutici del torneo e solo una grande prova di squadra può darci qualche chanche di vittoria. Se vogliamo giocarcela dobbiamo ripetere le prestazioni di quest’ultimo mese, non sarà per niente facile ma siamo in salute e nonostante l’assenza di Venuto siamo pronti a dare il meglio di noi”.
Note – Assente Marco Venuto, fermo per un’infiammazione al tendine d’Achille.
Media – Nessun accordo in essere per la stagione


 

BAKERY PIACENZA – EUROPROMOTION LEGNANO

Dove: PalaBakery, Piacenza

Quando: sabato 6 dicembre, 21.00

Arbitri: Fabiani, Perciavalle, Stoppa

QUI PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “Legnano è una neopromossa con una struttura societaria importante ed una squadra costruita per fare bene in campionato. Krubally e Di Bella sono giocatori super, ma anche Milani e Maiocco sono ragazzi con esperienza in categoria. Per la prima volta dobbiamo essere bravi a scegliere quando correre e quando farlo. Sarà importante ragionare contro una squadra insidiosa”.
Milo Galli (giocatore) – “Siamo soddisfatti della prestazione di Latina, abbiamo mostrato una gran pallacanestro mostrando i nostri miglioramenti su entrambe le metà campo. Sabato affronteremo una squadra tosta, molto atletica. Prediligono il gioco in velocità, sfruttando le qualità del loro play Di Bella. La nostra difesa dovrà essere perfetta nel rientrare velocemente, limitando dunque i loro punti in contropiede. L’alto morale per le vittorie e il giocare in casa sapranno darci quella spinta in più”.
Note – All’intervallo spazio per #lagrandesfida, con 500 euro in buoni alimentari in palio per la sfida del tiro da metà campo organizzata da Amendolara, Caritas e Bakery Basket. Ospiti vip della giornata il delegato CONI di Piacenza Robert Gionelli, l’ex presidente del CONI piacentino Stefano Teragni e il presidente della FIP piacentina Antonio Galli. Per la prima volta la squadra biancorossa giocherà con il marchio della Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi sulla maglia. Sarà presente al PalaBakery lo stand della cioccolateria Bardini. Una parte dell’incasso andrà all’associazione Il Pellicano Piacenza Onlus.
Media – Aggiornamenti in diretta su www.bakerybasket.it. Differita integrale del match sul canale YouTube della Pallacanestro Piacentina da lunedì 8 dicembre.

QUI LEGNANO
Mattia Ferrari (allenatore) – “Partita veramente delicata quella che ci aspetta sabato, Piacenza è una tappa insidiosa sulla via della salvezza. Vincere ci darebbe un ottimo vantaggio sulla Bakery, ma la settimana di preparazione ha avuto qualche intoppo fisico, con Locci e Guidi che non sono ancora rientrati. Dovremo giocare veramente con il coltello tra i denti per portare a casa il foglio rosa”.

John Merchant III (giocatore) – “È un periodo in cui abbiamo qualche difficoltà, ma la gara di sabato deve essere al centro dei nostri pensieri. Abbiamo perso di poco in casa con Treviglio una partita che poteva finire in maniera differente. Ora dobbiamo cercare di riprenderci quei due punti in questa trasferta”.

Note – Assente Penserini, per lui stagione finita. In forte dubbio anche Locci.
Media – Diretta streaming audio su www.legnanobasket.it. Differita tv martedì 9 dicembre alle 22.30 su Rete 55 Sport (canale 16 dtt).


 

REMER TREVIGLIO – ACMAR RAVENNA

Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)

Quando: domenica 7 dicembre, 18.00

Arbitri: Scrima, Ursi, Vita

QUI TREVIGLIO
Adriano Vertemati (allenatore) – “Domenica affronteremo una squadra molto forte, che annovera nel suo roster ben 4 giocatori di grande esperienza, veri e propri professori del gioco: Rivali, Raschi, Amoni e Foiera. A loro si uniscono il talento e l’esuberanza fisica dei due americani Emmanuel Holloway e Singletary e dei giovani Cicognani e Tambone. Ravenna é quindi squadra completa, che può assumere diversi assetti durante la gara e che in ogni caso non smette di essere pericolosa grazie all’ottima circolazione di palla. Per molti aspetti sarà la prova più complicata tra quelle affrontate al PalaFacchetti, ma i ragazzi stanno lavorando al massimo come al solito, consci di aver bisogno di una bella prestazione per strappare i due punti”.
Note – Tutti disponibili in casa Remer.
Media – Differita del match mercoledì alle 21.30 su Bergamo Tv (canale 17 dtt) e su BG 24 (canale 198 dtt), in streaming su http://www.bergamotv.it/bgtv/ora-basket/. Nel programma Orabasket lunedì alle 22.30 su Bergamo Tv e BG 24 (replica giovedì alle 22.00) verranno trasmesse immagini della gara e interviste.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Arriviamo alla partita contro Treviglio con l’entusiasmo della vittoria di domenica contro Omegna e una grande consapevolezza della forza del nostro avversario. Affrontiamo la squadra più in forma del momento, reduce da quattro vittorie consecutive ed imbattuta in casa fino ad oggi, dove ha saputo sconfiggere, unica in campionato, anche la capolista Treviso. La Remer può contare su un nucleo importante di giovani talentuosi, inseriti accanto a un asse play-pivot dal valore assoluto per questa categoria come quello formato da Marino e Rossi. Dovremo giocare una grande partita, mettendo in campo tutta la nostra voglia di conquistare un successo importante”.
Mike Singletary (giocatore) – “In avvio di stagione pensavo che le tante conferme di questo gruppo, unite a un sistema rodato e stimolato dall’arrivo di coach Antimo Martino, potessero permetterci di giocare una buona pallacanestro e divertire il nostro pubblico. Questo trend positivo ha generato ulteriore fiducia e ci ha permesso di conquistare un paio di vittorie inattese, che devono dare morale alla squadra senza trasmettere il messaggio di essere diventati una big. Dobbiamo restare con i piedi per terra e sapere che domenica giocheremo una delle partite più difficili del campionato, che potremo vincere solo a patto di dare il massimo in campo”.

Note – Roster al completo in casa giallorossa.
Media – Radiocronaca diretta su Radio Italia 97 (97 MHz, oppure in streaming su www.radioitalia97.it), dalle 17.50 circa. Saranno attivi inoltre gli aggiornamenti via SMS per gli abbonati, sviluppati in collaborazione con Mobyt.


 

PROGER CHIETI – ANDREA COSTA IMOLA

Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti

Quando: domenica 7 dicembre, 18.00
Arbitri: Scudiero, Pierantozzi, Solfanelli

QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “Con Scafati abbiamo messo assieme una grande prestazione, dopo una settimana segnata da diversi infortuni. Venivamo da due sconfitte consecutive ed avevamo di fronte una squadra molto esperta e sicuramente valida sotto il profilo tecnico; proprio sulla difesa abbiamo costruito questa vittoria. Con Imola dovremo fare la stessa cosa senza mollare, sappiamo che loro vengono da una settimana difficile per gli infortuni, come noi la settimana scorsa. Dovremo fare perciò molta attenzione, perché queste situazioni cementano il gruppo e fanno tirar fuori a chi va in campo il doppio delle energie”.
Jeremy Saffold (giocatore) – “Ero stato criticato nelle scorse settimane, ma tutti i buoni giocatori vengono criticati, a me non interessa cosa dice la gente. I compagni e il coach mi hanno aiutato tanto e domenica con Scafati ho solo fatto il mio dovere, giocando con serenità, determinazione e sicurezza perché so che la squadra ha bisogno di me per vincere. Affrontiamo Imola e sappiamo che sono una squadra organizzata e molto forte a rimbalzo. Inoltre, sono molto aggressivi ed efficaci in marcatura, tanto da recuperare parecchi palloni. Sarà dura ma dobbiamo sfruttare il turno casalingo”.
Note – In settimana è stato sciolto l’accordo con Marco De Angelis, al suo posto giovedì è arrivato dalla Juve Caserta (Serie A) l’ala ventiseienne Luigi Sergio, che è stato regolarmente tesserato e sarà in campo. Ancora out Di Giacomo per il problema alla mano infortunata in allenamento, mentre Ancellotti sta pian piano recuperando dal problema alla spalla che lo aveva tenuto a riposo quasi tutta la settimana scorsa. Qualche sintomo da raffreddamento per Sollazzo, che comunque si è regolarmente allenato.
Media – Differita tv su TeleMare (canale 113 del digitale terrestre per l’Abruzzo) martedì 9 dicembre alle 21.00.

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (allenatore) – “Seconda trasferta consecutiva, andiamo a Chieti, squadra allenata da Massimo Galli che è un amico. Saremo un po’ contati, ma questo non vuol dire che avremo un atteggiamento negativo, anzi avremo la determinazione e la voglia di superare insieme questo momento no. Una vittoria sarebbe un bellissimo segnale per far vedere che questo gruppo sa lottare e reagire nel migliore dei modi”.
Marco Maganza (giocatore) – “Questa è una partita senz’altro dura, come lo saranno tutte da qui alla fine, visto l’equilibrio del campionato. Noi siamo in una situazione di infortuni che ci mette un po’ in difficoltà, ma l’unica cosa che possiamo fare è continuare ad allenarci duramente e ad aiutarci. Chieti è una buona squadra, ma dobbiamo pensare a noi e provare ad esprimerci al meglio, con energia ed intensità anche in trasferta”.

Note – Per Imola out Jesse Perry, Karvel Anderson e Federico Guazzaloca. Recupera invece Francesco De Nicolao.
Media – Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). Differita tv su DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino e in parte del Veneto) lunedì sera alle 22.00, con replica il giorno seguente.


 

VIOLA REGGIO CALABRIA – BENACQUISTA LATINA

Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria

Quando: domenica 7 dicembre, 18.00

Arbitri: Beneduce, Tallon, Lo Scalzo

QUI REGGIO CALABRIA
Gianni Benedetto (allenatore) – “Dicembre sarà un mese importante per noi, avremo tre gare su quattro in casa e dovremo riuscire a tradurre in punti pesanti un fattore campo diventato decisivo dopo il ritorno al PalaCalafiore. Latina è un team temibile, al di là delle difficoltà incontrate fino ad oggi. Hanno un organico di spessore che farà un salto di qualità con l’innesto di Drake Reed. Mi aspetto la stessa concentrazione e determinazione che abbiamo dimostrato a Roseto, specie dopo l’espulsione di Deloach”.
Marco Rossi (giocatore) – “Avvertiamo di poter fare qualcosa di importante e già contro Latina vogliamo regalare una bella prestazione ai nostri tifosi. La spinta del palasport è molto importante per noi e cercheremo di utilizzare la carica del pubblico come arma in più. Siamo un bel gruppo, c’è una buona intesa in campo e questo è un fattore chiave, soprattutto nei momenti di difficoltà come accaduto domenica scorsa. Fra un mese capiremo meglio che tipo di ambizioni potremo coltivare”. Note – Roster al completo. Domenica 7 e lunedì 8 dicembre in programma al PalaCalafiore l’evento “Lo sport torna a casa!”, una due giorni di sport volta a rilanciare la struttura sportiva di Pentimele. Previste dalle 15.00 di domenica e fino alle 21.00 di lunedì, oltre alla gara di A2 Silver tra Viola e Latina e quella del campionato DNG Under 19 tra i neroarancio e Avellino, esibizioni di scuole di ballo, intrattenimento per bambini, cabaret e il concerto dei Quartaumentata.
Media – Diretta radiofonica, anche in streaming, su Radio Touring 104 e sul sito www.touring104.it. Differita tv martedì 9 dicembre su Esperia TV, canale 18 del digitale terrestre, alle 21.30.

QUI LATINA

Carlo Cantone (giocatore) – “Personalmente mi fa molto piacere affrontare persone alle quali mi lega una grande amicizia, come coach Benedetto e Massimo Rezzano e sarei davvero felice se dovessimo tornare alla vittoria proprio contro di loro. La Viola è una squadra importante ed esperta e contro il loro sistema di gioco non sarà facile avere la meglio, ma ci impegneremo al massimo per poter regalare un nuovo sorriso ai nostri tifosi che, nonostante tutto, ci stanno dando tanto affetto e fiducia”.
Gigi Garelli (allenatore) – “Reggio Calabria è una buonissima squadra, composta da stranieri che colpiscono con la loro media realizzativa e da italiani solidi ed esperti. È sicuramente un avversario di valore che, soprattutto con il ritorno al PalaCalafiore, può contare su un fattore campo importante, quindi dovremo essere pronti ad affrontare una sfida affatto semplice. Sarà fondamentale ritrovare continuità e stabilità per giocare una partita vera ed orgogliosa”.

Note – Debutta in maglia nerazzurra Drake Reed, ala Usa di 27 anni acquistata in settimana, proveniente dagli argentini de La Union de Formosa. Ex della sfida coach Giovanni Benedetto, che a Latina ottenne una promozione in Legadue nel 2008-09.
Media – Non sono previsti accordi per la stagione.


 

MOBYT FERRARA – INDUSTRIALESUD ROSETO

Dove: Pala Hilton Pharma, Ferrara

Quando: domenica 7 dicembre, 18.00

Arbitri: Bramante, Giovannetti, Pilati

QUI FERRARA
Adriano Furlani (allenatore) – “Partita difficile, perché quando esci da una sconfitta come quella di Voghera, con quel secondo tempo sulle spalle, ci sono sempre risvolti negativi. Non guardiamo alla classifica di Roseto, al di là delle sconfitte se la sono sempre giocata punto a punto con tutti. Domenica portare a casa i due punti sarà doppiamente complicato, dobbiamo superare prima di tutto le nostre difficoltà, poi un avversario temibile. Dobbiamo vincere nella nostra testa e poi sul campo”.
Matteo Ghirelli (giocatore) – “Veniamo da una brutta sconfitta e vogliamo riscattarci, ma non sarà una partita facile: il campionato è competitivo e Roseto, vista la situazione di classifica, verrà a Ferrara con il coltello tra i denti. Speriamo di poter recuperare Benfatto, che è un giocatore fondamentale per il nostro gioco. Abbiamo due partite in casa con Roseto e Chieti: dobbiamo sfruttarle per dare continuità al nostro rendimento”.
Note – Diversi problemi in casa Mobyt. Ancora alle prese con l’infortunio alla mano Benfatto, si valuteranno le sue condizioni solo sabato. In settimana è stato fermo fino a giovedì Hasbrouck per una brutta influenza, inoltre Amici ha accusato dolore ad un ginocchio. Sulla panchina di Roseto siede Tony Trullo, ex sempre amato a Ferrara (per lui due stagioni da allenatore al Basket Club a cavallo degli anni ’90 e 2000). Nella rosa abruzzese anche Sylvere Bryan, a Ferrara, sempre con il Basket Club, nella stagione 2005-06 in Legadue. La gara sarà sponsorizzata da London Bridge Institute Game Event: nell’intervallo ci sarà la sfilata delle squadre giovanili della società satellite Vis 2008. Prima dell’inizio della partita il capitano biancoazzurro Michele Ferri consegnerà al capitano rosetano in omaggio un paradenti personalizzato D-Fender.
Media – Differita tv, con commento di Dario Salvadego e Mauro Cavina, su TeleFerrara Live (canale 188 dtt) lunedì alle 14.30 e martedì alle 21.00. Ogni lunedì sera su Telestense (canale 16 e 113 dtt) Basket in.., il rotocalco settimanale sulle vicende biancoazzurre.

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) – “L’assenza di Bryan è un duro colpo per la nostra squadra, specialmente in questo momento della stagione. È un peccato perché questo gruppo, al completo, ha le potenzialità per fare un buon campionato e le prestazioni lo dimostrano: poi, chiaramente, una rotazione così ridotta non ci permette di arrivare freschi negli ultimi minuti, ma se andiamo a controllare ci siamo giocati tutte le partite fino alla fine”.
Yankiel Moreno (giocatore) – “Ci aspetta una partita dura, Ferrara è un’ottima squadra e viene da un risultato negativo, dunque vorrà riscattarsi davanti al suo pubblico. Per noi sarà doppiamente difficile perché scenderemo in campo senza Bryan e Carenza. Non possiamo piangerci addosso e dobbiamo lottare mettendo in campo cuore e grinta, come facciamo d’altronde ogni domenica”. Note – Indisponibili per infortunio Sylvere Bryan e Giovanni Carenza.

Media – Diretta streaming su rosetosharks.com.


 

BAWER MATERA – GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaSassi, Matera
Quando: domenica 7 dicembre, 18.00

Arbitri: Terranova, D’Amato, Dori

QUI MATERA
Giampaolo Di Lorenzo (allenatore) – “Ritengo che Scafati sia una squadra davvero tosta, con giocatori molto scaltri. Sarà una partita durissima, ma per noi è importante perché ci giochiamo tanto. Sono soddisfatto per il gioco in difesa, per quanto riguarda la fase di attacco dobbiamo fare un salto di qualità”.
Francesco Longobardi (general manager) – “Dobbiamo pensare a risollevarci e metterci alle spalle la fase negativa. Contro Scafati devono venire fuori la tenacia e la grinta del gruppo. I campani, che hanno ottime individualità, stanno cercando di acquisire una filosofia di gioco completamente diversa, che è quella del nuovo coach Putignano”.
Note – Daniele Bonessio resta in dubbio dopo il problema alla coscia sinistra accusato nell’ultima gara a Treviso.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI SCAFATI
Giovanni Putignano (allenatore) – “Secondo appuntamento esterno consecutivo e seconda opportunità per noi di azzerare la media inglese, continuiamo a migliorarci per realizzare i nostri obiettivi”.
Jeremy Simmons (giocatore) – “In questa settimana il nostro team si è allenato duramente. Dopo la partita difficile di Chieti abbiamo lavorato al meglio per essere pronti per la sfida contro Matera, che sarà molto delicata e equilibrata”.
Note – Infortunato Andrea Ghiacci, probabile esordio per il neo arrivo in squadra gialloblù Giacomo Sanguinetti, 24enne playmaker di 183 cm, lo scorso anno in DNB al Don Bosco Livorno.
Media – Diretta radiofonica da definire. Differita tv su TV Oggi martedì 9 alle 20.30 e mercoledì 10 dicembre alle 15.30.


 

DE’ LONGHI TREVISO – BASKET RECANATI

Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)

Quando: domenica 7 dicembre, 18.00

Arbitri: Brindisi, Galasso, Foti

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Recanati è una squadra fortissima, ha un atletismo pazzesco con due americani fisici e molto intensi, Pierini e Gueye che sono giocatori tosti per la categoria e un “ragazzo” come Lauwers che li tiene insieme tutti con la sua esperienza. L’ho allenato in passato ed è veramente un uomo-chiave, un giocatore da serie A con molta esperienza internazionale con la nazionale belga. Insomma, una squadra forte e fisica da imbrigliare se non si vogliono correre guai seri. Questa settimana abbiamo potuto lavorare un po’ meglio con il rientro di alcuni giocatori, abbiamo dubbi per Fabi e Busetto, ma recupereremo finalmente Fantinelli. Sarà fondamentale tenere alta l’intensità fisica perché ci aspetta una gara difficilissima, ma è stimolante trovare avversari così e quindi faremo di tutto per dare ancora una soddisfazione al nostro pubblico e tenere il Palaverde imbattuto”.

Note – In via di recupero tutti gli assenti. Sarà, proprio contro la sua ex squadra, il grande giorno di Matteo Fantinelli, che dovrebbe fare infatti il suo esordio stagionale, avendo ormai recuperato dal problema alla schiena. Tutto ok anche per Negri e Cefarelli che sono in netto miglioramento anche se non al 100%, ancora qualche dubbio per Busetto e per capitan Fabi (gomito sinistro) dopo gli accertamenti fatti dallo staff medico biancoceleste. Si deciderà nelle ore precedenti il match. In occasione della European Basketball Week di Special Olympics, domenica al Palaverde, dalle 14.00 alle 17.00 si giocherà la seconda giornata del campionato interregionale di basket unificato, che metterà assieme atleti con disabilità con altri normodotati, con esibizione anche nell’intervallo della gara.

Media – Diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 Mhz), anche in streaming audio su www.venetouno.it.

QUI RECANATI
Giancarlo Sacco (allenatore) – “La trasferta di Treviso é un match molto importante per noi, dopo aver affrontato due squadre di caratura come Omegna e Ferrara la gara contro la capolista arriva nel momento topico del campionato, che ci servirà per capire e valutare di che pasta siamo fatti. Dopo Treviso, infatti, avremo la seconda trasferta consecutiva in quel di Legnano, Matera in casa e chiuderemo il 2014 a Treviglio, iniziando il nuovo anno al PalaCingolani contro Scafati a conclusione del girone di andata. Sarà interessante vedere quali saranno i nostri progressi mettendoli a confronto con Treviso, che in mezzo a tantissime difficoltà non ha perso il ritmo del gioco e della condizione. Anche noi in questa fase abbiamo avuto dei problemi fisici: Zanelli è ancora out per i postumi di un virus all’orecchio, Sykes si è allenato poco in settimana per una botta al costato e Mosley è fermo con un ginocchio gonfio. Dovremo essere bravi facendo di necessità virtù come Treviso che, nonostante gli acciacchi è riuscita a mantenere un buon livello di gioco, concentrazione e consistenza adeguati per questo finale del girone di andata”.
Note – Assente il play Alessandro Zanelli, ancora convalescente dopo i postumi di un virus all’orecchio; in forse il centro William Mosley per un gonfiore al ginocchio, le cui condizioni saranno valutate prima dell’inizio del match.
Media – Differita tv su TVRS Marche Canale 11 martedì 9 dicembre alle 20.45, con replica mercoledì 10 alle 12.10.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author