12esima giornata, il programma

Dodicesima giornata 

TEDDY BEAR TOSS

Nel weekend andrà in scena sui campi di A2 Gold “Teddy Bear Toss”, iniziativa ideata dalla community web “La Giornata Tipo” e condivisa da LNP. Gli spettatori saranno invitati a portare nei palasport degli orsacchiotti di peluche, che verranno lanciati in campo al primo canestro realizzato. Nei giorni successivi alle gare i giocatori delle varie squadre consegneranno i peluche raccolti nei reparti di Pediatria degli ospedali cittadini. L’iniziativa, mutuata dall’hockey americano, ha il sostegno dell’associazione “Peter Pan Onlus”, che sostiene i bambini vittime di neoplasia e le loro famiglie e verrà replicata nel turno del 21 dicembre.

I campi di Serie A2 Silver coinvolti in questa giornata: Ferrara (Mobyt-Proger Chieti), Voghera (Orsi Tortona-Bakery Piacenza), Imola (Andrea Costa-Benacquista Latina), Castellanza (Europromotion Legnano-Basket Recanati), Reggio Calabria (Viola-Bawer Matera), Ravenna (Acmar-De’ Longhi Treviso).

IN DIRETTA SU LNP CHANNEL

Su LNP Channel (https://www.youtube.com/user/LNPChannel/featured) verrà trasmessa la diretta streaming di Acmar Ravenna-De’ Longhi Treviso, sfida al vertice della A2 Silver, autoprodotta da Basket Ravenna in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro e Informatica Comense.

LE PARTITE


 

GIVOVA SCAFATI – REMER TREVIGLIO 

Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr) Quando: sabato 13 dicembre, 20.45
Arbitri: Tirozzi, Marton, Furlan

QUI SCAFATI
Giovanni Putignano (allenatore) – “La forza del gruppo, la tenacia e la determinazione sono gli ingredienti necessari per affrontare una squadra come Treviglio, composta da ottimi atleti”. Antonio Ruggiero (giocatore) – “È stata una settimana più che positiva, la vittoria di domenica a Matera ci ha dato maggior consapevolezza e fiducia sugli aspetti su cui, da tempo, stiamo cercando di trovare il giusto equilibrio. Sabato ci aspetta una partita tosta per tutti e quaranta i minuti di gioco. Serviranno tanta difesa, fiducia e l’apporto dei nostri tifosi”.
Note – Seconda delle tre gare in campo neutro a Ferentino per la squalifica del PalaMangano. Infortunato Andrea Ghiacci, convalescente dalla lussazione alla spalla. In settimana ha lasciato la Givova Reggie Hamilton, rilasciato dalla società campana.
Media – Diretta radiofonica su Radio Sant’Anna. Differita televisiva martedì 16 dicembre alle 20.30 e mercoledì 17 alle 15.30 su Tv Oggi (canale 71 dtt).

QUI TREVIGLIO
Emanuele Rossi (giocatore): “La squadra é rammaricata per la sconfitta con Ravenna, partita che potevamo vincere. Perdere così fa male, ma abbiamo fatto molte cose buone e da questo vogliamo ripartire. Abbiamo preparato la trasferta di Ferentino con Scafati con molta cura, lavorando sui nostri schemi, analizzando gli errori commessi la domenica precedente e lavorando per contrastare i giochi di Scafati. Incontreremo una squadra molto esperta; hanno due lunghi, Simmons e Bisconti che producono tanto, ottimi esterni come Ruggiero e Zaccariello che possono far male, hanno inserito in corsa Lestini che sta facendo bene in queste prime gare. Sarà una partita molto dura, fisica, noi vogliamo dire la nostra e giocheremo 40 minuti con la massima intensità”.
Note – Tutti disponibili in casa Remer.
Media – Differita del match mercoledì alle 21.30 su Bergamo Tv (canale 17 dtt) e su BG 24 (canale 198 dtt), in streaming su http://www.bergamotv.it/bgtv/ora-basket/. Nel programma Orabasket lunedì alle 22.30 su Bergamo Tv e BG 24 (replica giovedì alle 22.00) verranno trasmesse immagini della gara e interviste.


 

MOBYT FERRARA – PROGER CHIETI

Dove: Pala Hilton Pharma, Ferrara

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Rudellat, Marota, Capozziello

QUI FERRARA
Alberto Seravalli (vice allenatore) – “Chieti è una squadra completa e allenata in modo concreto; sono quadrati, in campo sanno sempre cosa fare. Hanno diversi punti di forza, ad esempio la verticalità in area, e tanti giocatori sul perimetro che possono farti male al tiro o in penetrazione. Mi aspetto che sapremo mettere in campo grande aggressività, soprattutto dal punto di vista mentale. Domenica, più degli aspetti tecnico-tattici, conterà la nostra voglia di reazione”.

Michele Ferri (giocatore) – “Abbiamo vissuto una settimana atipica. Chiaro che in pochi giorni non si può cambiare il nostro modo di essere, ma abbiamo iniziato ad inserire alcuni concetti nuovi, per cui dovremo essere doppiamente concentrati. C’è il fattore campo da sfruttare assolutamente; domenica scorsa abbiamo commesso un grave errore, vogliamo che non succeda più”.

Note – Qualche problema in settimana per Huff e il solito Benfatto, ma dovrebbero essere tutti presenti in casa Mobyt. Sulla panchina estense debutta Alberto Martelossi, che sostituisce Adriano Furlani. Prima dell’inizio della partita il capitano biancoazzurro Michele Ferri consegnerà al capitano teatino in omaggio un paradenti personalizzato D-Fender.

Media – Differita tv integrale, con commento di Dario Salvadego e Mauro Cavina, su TeleFerrara Live (canale 188 dtt) lunedì alle 14.30 e martedì alle 21.00. Ogni lunedì sera su Telestense (canale 16 e 113) Basket in.., il rotocalco settimanale sulle vicende biancoazzurre.

QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “Con Imola i primi minuti del match ci hanno visto in campo privi degli stimoli giusti e non possiamo prescindere dalla nostra difesa, per poi poter giocare con fluidità in attacco. Il cambiamento della nostra intensità difensiva ha fatto alla fine la differenza. A Ferrara troveremo una squadra costruita per vincere il campionato. Noi faremo la nostra partita con l’obiettivo di portare a casa i due punti, anche se fino ad ora il bilancio in trasferta non è molto positivo”.
Andrea Ancellotti (giocatore) – “Con Imola ho fatto solo quello che serve alla squadra, ovvero difendere il ferro in difesa e farmi trovare pronto sugli scarichi dei miei compagni. Una partita iniziata un po’ in sordina, poi al rientro dagli spogliatoi abbiamo iniziato a giocare come sappiamo. A Ferrara questo non può e non deve accadere, perché loro sono forti e avranno sicuramente una scossa dopo il cambio dell’allenatore. Bisognerà essere concentrati dalla palla a due e per tutti i 40 minuti”.
Note – Nessun problema fisico da segnalare. Un pullman di tifosi seguirà la squadra a Ferrara, con la cui tifoseria c’è un gemellaggio.
Media – Differita tv su TeleMare (canale 113 del digitale terrestre per l’Abruzzo) martedì 16 alle 21.00.


 

ORSI TORTONA – BAKERY PIACENZA

Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv)

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Caforio, Barone, Gasparri

QUI TORTONA
Leone Gioria (giocatore) – “Partita difficilissima contro una squadra tosta, che finora ha avuto molta sfortuna. Noi arriviamo da una buona serie di vittorie, ma in settimana abbiamo avuto un po’ di acciacchi e problemini fisici. Sarà fondamentale difendere come siamo riusciti a fare nelle ultime partite, in modo da coinvolgere tutto il nostro pubblico fin dall’inizio”.
Note – Alex Simoncelli e Marco Venuto stanno svolgendo lavoro differenziato per recuperare da problemi fisici ma dovrebbero essere della partita, così come Rudy Valenti, fermo da due giorni per una fastidiosa tallonite. Ancora in dubbio invece Jonathan Tavernari, alle prese con un piccolo problema al retto femorale.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “Tortona? Sono la squadra più in forma del campionato, hanno pagato all’inizio il fatto di essere un roster tutto nuovo, ma ora stanno uscendo i veri valori che li vedono tra le compagini più competitive del campionato. Sono coperti in tutti i ruoli e quando corrono sono immarcabili. Dobbiamo riuscire a farli rallentare ed essere bravi nel tagliare fuori Crockett e Galloway. Ultima cosa, attenzione a non mandarli in striscia e fargli prendere fiducia”. Nazzareno Italiano (giocatore) – “Tortona è stato il nostro avversario dell’ultima finale di DNB: quando ci ripenso, provo ancora grande rammarico, perché quando arrivi fin lì e poi non vinci ti brucia per un bel pezzo. Domenica vivremo una storia diversa, con nuovi giocatori da una parte e dall’altra. A Latina abbiamo dimostrato di poter dire la nostra fino in fondo anche in trasferta. Siamo pronti a dire la nostra, fino alla nostra ultima energia”.
Note – Tutti a disposizione di coach Coppeta.
Media – Flash in diretta su RadioSound95 (FM 94.6-95.0, in streaming su http://www.radiosound95.it/player/prova.html).


 

ANDREA COSTA IMOLA – BENACQUISTA LATINA

Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Bonfante, Pecorella, Maschietto

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (allenatore) – “Partita importantissima, siamo ad un’altra di quelle gare che per noi valgono tanto. Latina è una squadra che ha inserito un nuovo americano e già nella prima partita ha fatto vedere tutto il suo valore. Noi siamo in emergenza, senza i nostri due americani e senza Guazzaloca, però sappiamo che per noi è una partita fondamentale e faremo di tutto per compiere l’impresa. Avremo bisogno di tutto il nostro pubblico, che deve essere il sesto uomo in campo”. Patricio Prato (giocatore) – “Arriviamo in una situazione chiara di emergenza, ma è proprio per questo che dovremo dare qualcosa di più, essere forti e compatti. Abbiamo tanta voglia di fare bene nonostante tutte le sfortune e di lottare per rimanere imbattuti in casa”.
Note – Per Imola ancora out Jesse Perry, Karvel Anderson (per entrambi rientro previsto a fine anno) e Federico Guazzaloca, che dovrebbe riprendere la prossima settimana. Saranno della partita Bartolucci e De Nicolao.
Media – Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). Differita tv su DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino e in parte del Veneto) lunedì alle 22.00, con replica il giorno seguente.

QUI LATINA

Diego Banti (giocatore) – “Ci stiamo preparando per la partita di Imola, che non possiamo permetterci di sbagliare. Scenderemo in campo con il coltello tra i denti, carichi e pronti a lottare
www.legapallacanestro.com
Gigi Garelli (allenatore) – “In questa fase molto delicata siamo concentrati sul nostro gruppo, perché dobbiamo giocare con la consapevolezza di voler tirare fuori, tutti insieme, il meglio di ognuno. Ad Imola dobbiamo essere bravi a ripartire con lo stesso spirito ed intensità con cui abbiamo affrontato la sfida di Reggio Calabria, migliorando alcuni aspetti e cercando, quindi, di inaugurare un nuovo livello di continuità legato alla prestazione”. fino alla fine. Non sarà una gara semplice, ma abbiamo davvero tanta voglia di far bene e di riuscire a tornare al successo, che manca ormai da troppo tempo. Imola è una squadra di qualità con giocatori esperti come Prato, che è uno dei più rappresentativi, e noi dobbiamo stare attenti a non commettere errori”.

Note – Roster al completo.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

EUROPROMOTION LEGNANO – BASKET RECANATI

Dove: Pala EuroImmobiliare, Castellanza (Va)

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Caruso, Chersicla, Longobucco

QUI LEGNANO
Mattia Ferrari (allenatore) – “Siamo reduci dall’importante vittoria di Piacenza, ma ci presentiamo in condizioni non perfette con Milani incerto, Guidi out e Locci con un’autonomia di pochi minuti. Affrontiamo una squadra in gran forma che arriva da risultati importanti, mi aspetto una bella gara, combattuta”.
Fabio Di Bella (giocatore) – “Abbiamo preparato bene la gara, ma questa settimana è stata abbastanza difficile per le condizioni di alcuni giocatori. Il pubblico ci darà una mano e noi dobbiamo cercare di sfruttare il doppio turno casalingo per mettere dei punti importanti in classifica. Dopo Recanati, infatti, affronteremo Tortona”.
Note – Assenti Penserini, Milani e Guidi.
Media – Diretta streaming audio su www.legnanobasket.it. Differita tv martedì 16 dicembre alle 22.30 su Rete 55 Sport (canale 16 dtt).

QUI RECANATI
Alessandro Pozzetti (assistente allenatore) – “Dopo aver sbancato l’imbattuto PalaVerde della capolista De’ Longhi Treviso, andiamo a Legnano con il morale alto. Inoltre giovedì è rientrato nel gruppo il play Alessandro Zanelli, che si è completamente ristabilito dopo il virus che lo aveva colpito ad un orecchio e questo è un segnale positivo per il roster, che giorno dopo giorno si sta sempre più amalgamando. La trasferta di Castellanza è difficile e su un campo molto ostico, dove solo Treviso e Treviglio sono riuscite a passare al fotofinish. Sarà dura per noi, in quanto hanno una squadra molto ben allenata che fa dell’intensità difensiva, molto fisica ed energica, la sua arma migliore. Non sarà quindi molto facile, dovremo giocare con la stessa intensità delle ultime giornate se vorremo tornare a casa con i due punti”.
Note – Basket Recanati al completo dopo il rientro nei ranghi del play Alessandro Zanelli.
Media – Differita tv su TVRS Marche Canale 11 martedì 16 dicembre alle 20.45, con replica mercoledì 17 alle 12.10.


 

INDUSTRIALESUD ROSETO – PAFFONI OMEGNA

Dove: PalaCingolani, Recanati (Mc)

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Belfiore, Volpe, Capotorto

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) – “La vittoria a Ferrara è stata molto importante per noi, per il nostro morale soprattutto, dato che ci troviamo in un momento di vera e propria emergenza. Dopo la partita ho voluto ringraziare tutti i giocatori, perché ognuno ha dato il suo contributo, in un modo o in un altro. Domenica ci aspetta Omegna e purtroppo non potremo giocare al PalaMaggetti per via della squalifica del campo. Scenderemo in campo a Recanati, speriamo che i tifosi ci seguano in gran numero”.
Piero De Dominicis (giocatore) – “Siamo un gruppo molto compatto, sia dentro che fuori dal campo, infatti durante le partite questa unità fra noi si nota subito. Con la vittoria a Ferrara ci siamo rimessi in carreggiata, dato che in classifica abbiamo raggiunto due squadre. Ora però non vogliamo fermarci e proveremo senza dubbio ad avere la meglio anche con Omegna. Sono sicuro che i tifosi ci seguiranno anche a Recanati, la loro passione per il Roseto Sharks è impressionante”.
Note – Indisponibili per infortunio Sylvere Bryan e Giovanni Carenza. Si gioca al PalaCingolani di Recanati, vista la squalifica del PalaMaggetti.
Media – Diretta streaming su rosetosharks.com.

QUI OMEGNA
Emanuele Di Paolantonio (vice allenatore) – “Il modo migliore per reagire è chiudersi in palestra e lavorare duro, come i ragazzi stanno facendo. Usciamo da un periodo di difficoltà, però adesso ci siamo compattati e stiamo lavorando bene. Sappiamo di poter fare meglio e dovremo arrivare pronti alla partita di domenica, perché sarà molto dura. Roseto non è avversaria facile, quindi sappiamo che dovremo essere concentrati e fare la nostra partita”.
Stefano Masciadri (giocatore) – “Siamo in un momento di difficoltà, ma non dobbiamo mollare e continuare a lavorare su quello in cui crediamo, che è il lavoro quotidiano. Non ci dobbiamo abbattere, ma essere consapevoli che fa parte del nostro processo di crescita e cercare di vincere, per rispetto a noi, allo staff tecnico, alla società e ai tifosi che ci seguono sempre”.
Note – Fontecchio e Resca non saranno della partita, mentre rimane in dubbio la presenza di Marcelo Dip e Stefano Masciadri.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

VIOLA REGGIO CALABRIA – BAWER MATERA

Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Di Toro, Yang Yao, Nuara

QUI REGGIO CALABRIA
Gianni Benedetto (allenatore) – “Siamo preoccupati per la condizione fisica di alcuni elementi, in particolare Rush e Lupusor, per questo in settimana abbiamo optato per un’amichevole. La speranza è quella di poter recuperare più energie possibili e arrivare preparati ad una sfida che sarà molto difficile per noi. Matera è un’ottima compagine, che sta tirando fuori prestazioni positive proprio lontano da casa. Avremo dalla nostra la spinta del PalaCalafiore, ma non possiamo permetterci cali di concentrazione”.
Massimo Rezzano (giocatore) – “Vogliamo dare continuità ai buoni risultati ottenuti fin qui. Un risultato positivo contro Matera ci consentirebbe di rilanciare le nostre ambizioni e di continuare a guardare alla zona alta della classifica. Giocare al PalaCalafiore ci trasmette una carica e una motivazione del tutto particolari. Siamo consapevoli di poter chiudere l’anno in bellezza e di avere tutte le carte in regola per regalare ai nostri tifosi tante soddisfazioni”.

Note – Da verificare le condizioni di Rush e Lupusor, che in settimana non si sono allenati con regolarità.
Media – Diretta radiofonica, anche in streaming, su Radio Touring 104 (www.touring104.it). Differita tv martedì 16 dicembre su Esperia Tv, canale 18 del digitale terrestre, alle 21.30.

QUI MATERA
Massimo Bianchi (allenatore) – “Sarà una Bawer aggressiva sia in attacco che in difesa, cercheremo di avere un atteggiamento più sfrontato e di colpire in contropiede. Sappiamo di avere di fronte una delle squadre più forti del campionato, non sarà facile, ma allo stesso tempo credo che possa essere uno stimolo in più per i nostri ragazzi poter dare il meglio al cospetto di una squadra così attrezzata”.
Daniele Bonessio (giocatore) – “Stiamo attraversando un momento molto delicato, dal quale dobbiamo uscirne quanto prima. Domenica avremo di fronte una squadra fortissima, cercheremo di mettere in atto le idee del nuovo coach; confidiamo nel fatto di avere disputato le nostre migliori partite fuori casa”.
Note – Debutto sulla panchina lucana di Massimo Bianchi, che sostituisce Giampaolo Di Lorenzo. Nelle fila materane in recupero Daniele Bonessio, assente nella gara con Scafati.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

ACMAR RAVENNA – DE’ LONGHI TREVISO

Dove: Palasport “Angelo Costa”, Ravenna

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Noce, Pepponi, Bongiorni

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Ci aspetta una partita speciale, perché incontriamo un’avversaria che rappresenta con onore e merito una piazza storica della pallacanestro italiana. La squadra è stata costruita per ritornare sui palcoscenici che Treviso merita, con un allenatore che stimo molto e vale la categoria superiore e un parco giocatori di assoluto livello, nel quale Pinton, Rinaldi e Fabi portano qualità ed esperienza e gli americani Williams e Powell hanno dimostrato di essere due fattori determinanti per questa categoria. A questo va aggiunto il rientro di Fantinelli e il gruppo di giovani interessanti che esce dalla panchina e che ha dimostrato di poter tenere il campo in questo contesto. Venendo a noi, siamo molto contenti di essere riusciti a trasformare questa partita in uno scontro al vertice, ma siamo altrettanto consapevoli che ci aspetta una sfida ricca di difficoltà. Contando sull’aiuto del nostro pubblico faremo il possibile per rendere questa serata memorabile”. Eugenio Rivali (giocatore) – “Si percepisce l’elettricità per l’arrivo di un match che nessuno poteva immaginare potesse valere l’alta classifica, ma che tutti abbiamo grande voglia di giocare. Al di là di questo trasporto, bisogna sapere che Treviso è una squadra forte, quadrata, ben allenata e che sta ritrovando tutti i propri effettivi dopo i tanti problemi di infortuni che hanno avuto ultimamente. Credo che scenderanno a Ravenna con la voglia di dimostrare che non sono primi per caso e che le due sconfitte rimediate recentemente siano state esclusivamente figlie di problemi fisici. Noi giochiamo in casa e proveremo a difendere il nostro campo con tutti i mezzi, dato che con l’aiuto del nostro pubblico riusciamo spesso a dare quel qualcosa in più che può servire per vincere”.
Note – Il PalaCosta è tutto esaurito. Le biglietterie apriranno domenica alle 17.00 soltanto per la consegna degli accrediti già confermati dalla società.
Media – Diretta streaming su LNP Channel, canale YouTube di Lega Nazionale Pallacanestro, grazie alla collaborazione di LNP e di Informatica Comense. La produzione è possibile grazie ai lavori di cablatura effettuati all’interno del palasport Costa in collaborazione con Telecom Italia e con il Comune di Ravenna. Il collegamento diretto al video della partita sarà pubblicato su www.basketravenna.it alcuni minuti prima della palla a due. Diretta radiofonica su RadioItalia97 (97 MHz), anche in streaming su Internet su www.radioitalia97.it.

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Facendo gli scongiuri potremmo essere finalmente al completo e questa è la notizia più bella. Stiamo lavorando bene, siamo in ripresa, mi auguro di conseguenza che la qualità di gioco migliori, in questo periodo siamo alla ricerca di equilibri nuovi e spero definitivi. Vedo la squadra vogliosa di fare bene, carica e in ottica futura le sensazioni sono buone, spero che il poter lavorare più serenamente ci dia anche risultati immediati. Ravenna è una squadra molto forte, vivono un momento esaltante, a Treviglio da -20 hanno colto una grande vittoria in volata, saranno molto carichi sulla scia di questo successo. A Ravenna non ha vinto nessuno, ma non partiamo battuti, siamo pronti a una grande battaglia e confido molto nel carattere della mia squadra”.
Mauro Pinton (giocatore) – “È una partita importante, stiamo recuperando gli infortunati e ci stiamo sistemando fisicamente, purtroppo abbiamo lavorato in emergenza in questo periodo, ma abbiamo fatto di necessità virtù in attesa di tempi migliori dal punto di vista della condizione. Loro sono la squadra che gioca meglio in questo periodo, stanno andando forte ed hanno giocatori importanti, bisognerà fare un partitone per vincere lì, ma siamo carichi e vogliamo fare una grande prestazione anche per riscattare la sconfitta di domenica scorsa. So che ci sarà tanta gente da Treviso, vedremo di non deluderli”.
Note – Migliorano le condizioni fisiche per i veneti, che con il probabile rientro di capitan Fabi dovrebbero avere per la prima volta in stagione la squadra al completo per questo big match. Prevista una pacifica “invasione” da parte dei tifosi trevigiani, saranno 100 i sostenitori biancocelesti presenti al PalaCosta.
Media – Diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 Mhz), anche in streaming audio su www.venetouno.it.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author