12esima giornata, il programma

Dodicesima giornata 

La dodicesima giornata di Serie A2 Gold si gioca domenica 14 dicembre alle 18.00, con un posticipo lunedì 15 alle 20.00.

TEDDY BEAR TOSS

Nel weekend andrà in scena sui campi di A2 Gold “Teddy Bear Toss”, iniziativa ideata dalla community web “La Giornata Tipo” e condivisa da LNP. Gli spettatori saranno invitati a portare nei palasport degli orsacchiotti di peluche, che verranno lanciati in campo al primo canestro realizzato. Nei giorni successivi alle gare i giocatori delle varie squadre consegneranno i peluche raccolti nei reparti di Pediatria degli ospedali cittadini. L’iniziativa, mutuata dall’hockey americano, ha il sostegno dell’associazione “Peter Pan Onlus”, che sostiene i bambini vittime di neoplasia e le loro famiglie e verrà replicata nel weekend del 21 dicembre.

I campi di Serie A2 Gold coinvolti in questa giornata: Biella (Angelico-Lighthouse Trapani), Codogno (Assigeco Casalpusterlengo-Tezenis Verona), Torino (Manital-Sigma Barcellona), Brescia (Centrale Latte-Basket Veroli), Jesi (Fileni BPA-Givova Flor do Cafè Napoli, lunedì 15).

LE PARTITE


FMC FERENTINO – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO

Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr)

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Bramante, Maffei

QUI FERENTINO
Franco Gramenzi (allenatore) – “Affrontiamo una buonissima squadra, con l’inserimento di Samuels lo è ancora di più, mi sembra un roster completo che può fare molto bene. Il lavoro di Ramondino a me piace molto, è una squadra che gioca bene. Non sarà per niente facile affrontarla per chiunque”.
Andrea Martino (giocatore) – “Questo inizio di stagione mi ha permesso di lavorare molto con lo staff tecnico e i miei nuovi compagni e di imparare molto da loro. Ringrazio tutti per i consigli e per la fiducia e spero di poterli ripagare sul campo, ogni volta che me ne sarà data la disponibilità. So che essendo tra i più giovani devo dare ancora di più, specie in difesa, per poter essere utile alla squadra e per questo lavoro sodo tutti i giorni. I miei compagni sono sempre super con me, hanno fatto sì che mi integrassi al meglio in questa bella realtà. Domenica giochiamo con una squadra come Casale che ha i nostri stessi punti in classica, che fa molta tattica e mette molta intensità sul parquet. Ci stiamo preparando bene e non vogliamo sbagliare, anche perché giochiamo in casa”. Note – Per Casale Monferrato l’ex di turno è Giovanni Tomassini, due stagioni fa a Ferentino; per gli amaranto, invece, è Simone Pierich, dal 2006 al 2013 con la Junior, con la quale ha conquistato anche la promozione in Serie A nel 2010-11. Settimana di allenamento standard per gli amaranto. Da martedì Salvatore Parrillo è aggregato in prova con Roseto (Serie A2 Silver) per sostenere alcune giornate di allenamento con gli Sharks. Per l’ottavo anno consecutivo si rinnova il binomio Basket Ferentino & Telethon per contribuire a vincere le malattie genetiche e per sostenere la ricerca. Un banchetto sarà disponibile all’ingresso del Palasport per raccogliere donazioni.
Media – Diretta streaming su www.ilmonferrato.it. Diretta in netcasting sul portale della LNP. A fine gara appuntamento con il servizio SMS gratuito “FMC Ferentino” con i numeri della gara. Per ricevere gli SMS sulla formazione amaranto basta registrare il proprio numero di cellulare sul sito: www.basketferentino.com. Differita tv a partire da martedì pomeriggio su ExtraTv (canale 94 dtt) ed ExtraSport24 (canale 286 dtt). Data e orario di messa in onda verranno comunicate a inizio settimana sul sito web di Basket Ferentino.

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Siamo nel momento più difficile della stagione, è ormai un mese e mezzo che stiamo spremendo tutte le energie possibili. Situazione che si somma ad una settimana di difficoltà negli allenamenti, causate da nuove defezioni ed infortuni. Tomassini e Fall hanno lavorato in modo differenziato, lasciandoci dubbi per domenica, quando affronteremo una delle squadre più forti del torneo, guidata da un grande allenatore, composta da giocatori esperti e di ottime qualità individuali”.
Brett Blizzard (giocatore) – “Ferentino ci ha battuto per tre volte lo scorso anno, quando militavo tra le fila di Veroli. Loro sono una squadra dotata di talento e molta esperienza, per cui ci aspetta una gara difficile, ma se sapremo giocare al nostro livello, controllando il ritmo, potremo dire la nostra. La mia caviglia sta meglio, ma non ho ancora recuperato il 100% della condizione”.
Note – Il roster di coach Ramondino sarà privo di capitan Martinoni. Ancora in dubbio la presenza sul parquet di Giovanni Tomassini, alle prese coi postumi di una distorsione alla caviglia. Ex del match Simone Pierich, per 7 stagioni in maglia rossoblù.
Media – Diretta streaming su ilmonferrato.it, visibile su pc, smartphone e tablet. La gara sarà inoltre raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Van D’A.


ANGELICO BIELLA – LIGHTHOUSE TRAPANI

Dove: Biella Forum, Biella
Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Gagliardi, Fabiani, Grigioni

QUI BIELLA
Fabio Corbani (allenatore) – “Stiamo bene fisicamente, non abbiamo acciacchi particolari, avere una buona condizione è importante per tornare a prendere ritmo. Veniamo da una partita di Coppa persa nel finale, giocata dai ragazzi con grande personalità e con aggressività offensiva, particolarità che ci contraddistingue e che intendiamo confermare. Contiamo di fare una partita importante anche contro Trapani. Loro sono una squadra forte, con giocatori italiani esperti e di indubbie capacità per la categoria e hanno appena aggiunto un americano tra i migliori della Lega. Sarà una sfida difficile, ma la vogliamo vincere e cercheremo di farlo contando anche sul sostegno del nostro pubblico. Dobbiamo scendere in campo con determinazione, perseguendo il nostro primo obiettivo: cercare di giocare la nostra pallacanestro. Questo entusiasma noi e i tifosi e ci fa credere sempre più in quello che stiamo facendo”.
Tommaso Laquintana (giocatore) – “Se giochiamo la nostra partita e aggrediamo Trapani, sfruttando il contropiede come sappiamo fare, possiamo metterla in difficoltà. Sarà importante entrare in campo concentrati, solo così avremo la possibilità di vincere. Noi ci crediamo. In settimana ci siamo allenati con intensità, sappiamo che in partita dobbiamo correre tanto, così lo facciamo già in allenamento per essere poi pronti la domenica”.
Note – Settimana impegnativa per i rossoblù, che dopo la trasferta europea ad Anversa, sono tornati ad allenarsi giovedì mattina all’ombra del Mucrone. Per la sfida contro la compagine sicula coach Corbani può contare su tutti gli effettivi. Domenica i botteghini del Biella Forum apriranno alle ore 16.30. Tante le iniziative commerciali promosse dagli sponsor rossoblù.
Media – Diretta radiofonica su Radio City (Biella 89.90 Fm). ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Differita dell’incontro anche su Videonovara (canale 86 dtt), martedì sera alle 23.30 e su TeleRitmo (canale 87 dtt) mercoledì alle 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Verranno inseriti poi continui aggiornamenti sulla “Pallacanestro Biella Official Page” di Facebook e sul profilo Twitter del club, oltre che all’interno della sezione “Live” della nuova App rossoblù (disponibile per dispositivi iOS e Android). A fine match sul sito www.pallacanestrobiella.it verranno pubblicate la cronaca della partita e le dichiarazioni della sala stampa.

QUI TRAPANI
Lino Lardo (allenatore) – “Il nostro obiettivo è cercare di inserire al meglio Legion e provare a crescere come gruppo. Biella è una squadra giovane, che ha cambiato poco rispetto all’anno scorso. Il senso di continuità del lavoro costituisce uno dei loro pregi più interessanti. Noi abbiamo voglia di fare un altro passo avanti in questa stagione, anche lontano dal PalAuriga”.
Guido Meini (giocatore) – “Partita molto difficile, in un bell’impianto con un pubblico caloroso. Sappiamo che sarà un impegno complicato, ma noi dobbiamo provare assolutamente a dare continuità ai nostri risultati, dopo le due vittorie interne consecutive”.
Note – Nessun assente.
Media – Diretta radiofonicasu Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e suwww.trapanisi.it. Aggiornamenti ogni fine quarto su www.pallacanestrotrapani.com, sulla pagina ufficiale di Facebook e sull’account Twitter. Netcasting su www.legapallacanestro.com. Differita tv su Telesud Trapani (canale 118 digitale terrestre in provincia di Trapani e parte di quelle di Agrigento e Palermo) martedì 16 dicembre alle ore 20.30 e 24.00.


DINAMICA MANTOVA – BASKET VEROLI

Dove: PalaBam, Mantova
Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Beneduce, Bianchini, Saraceni

QUI MANTOVA
Alberto Morea (allenatore) – “In questa settimana abbiamo lavorato molto sul nostro gioco, grazie anche al recupero di Fultz. Veroli ha ottimi lunghi versatili come Shaw e Wojciechowski, un prospetto come La Torre, un buon playmaker come Grande e tanti giovani interessanti.
La mia richiesta alla squadra sarà lottare, per fare accadere qualcosa di buono”.
Robert Fultz (giocatore) – “Siamo una squadra giovane che ancora fa fatica ad esprimere il suo reale potenziale per 40 minuti, domenica scorsa contro Barcellona siamo partiti molto bene ma non siamo riusciti a mantenere alta l’intensità. In questo periodo sono stato infortunato ed è sempre molto brutto stare fuori e non poter dare un contributo alla squadra, finalmente ora spero di poter tornare in forma per poter dare tutto alla squadra. Questa domenica torniamo a giocare a casa dopo 2 partite in trasferta, speriamo di tornare a vincere e convincere per far sì che la squadra possa acquisire sicurezza e continuare le suo processo di crescita”.
Note – Squadra al completo. Prima della gara si svolgerà il sesto incontro del Progetto Tea Energia MNbasket Generation, a partire dalle 14.30, con la Festa di Natale dei Pulcini e Scoiattoli dei centri Minibasket aderenti all’iniziativa.
Le squadre saranno accompagnate in campo da Aquilotti ed Esordienti. Nell’intervallo della partita, infine, tutti i gruppi dei centri Minibasket aderenti al progetto sfileranno in mezzo al campo con la speciale t-shirt rossa di Tea Energia. Si esibiranno anche le ragazze della Palestra Olympia Wellness Center di Sermide (Mn) in uno spettacolo di Zumba Fitness.
Media – Diretta radiofonica su Radio Virgilio-Mantova24 (FM 91.3-91.6) o in streaming su www.virgilioclassics.com. Aggiornamenti live sull’account Twitter della Pallacanestro Mantovana (PallacMantovana). Differita tv su Telemantova mercoledì alle 15.00 e giovedì alle 23.20. La gara verrà trasmessa in differita anche da Canale Italia (canale 135 dtt e canale 821 della piattaforma Sky) alle 22.15 di domenica 14 dicembre.

QUI VEROLI
Germano D’Arcangeli (allenatore) – “Non stiamo attraversando un bel periodo e questo è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo delle difficoltà oggettive, ma nonostante questo cercheremo di fare la nostra partita. Troveremo di fronte un avversario agguerrito, che ci terrà a continuare la sua marcia nei piani altissimi della classifica. Per noi sarà un’insidia in più”.
Alessandro Grande (giocatore) – “A Mantova siamo chiamati a riscattare gli ultimi risultati, non sarà semplice perché loro sono in piena lotta per un posto nei play off e ci terranno a fare bella figura davanti al proprio pubblico. Dobbiamo ripartire dall’ultimo quarto giocato con Ferentino e mettere la stessa intensità in campo”.
Note – Roster al completo.
Media – Non sono stati raggiunti accordi per questa stagione.


ASSIGECO CASALPUSTERLENGO – TEZENIS VERONA

Dove: Palasport “Campus”, Codogno (Lo)

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Ciaglia, Lestingi, Buttinelli

QUI CASALPUSTERLENGO
Michele Carrea (vice allenatore) – “La gara contro Verona deve essere il punto di svolta della nostra stagione. I veneti, anche se non in un momento particolarmente brillante, sono avversari fortissimi e proprio per questo un successo contro di loro significherebbe tantissimo per noi, per il morale di tutto l’ambiente. I ragazzi, anche se i risultati non sono stati favorevoli, si sono sempre allenati con il massimo impegno e un risultato positivo se lo meriterebbero tutto. Per ottenere quella vittoria che cambierebbe la nostra stagione servirà, domenica come non mai, il massimo impegno di tutti”.
Giampaolo Ricci (giocatore) – “Non è un momento bellissimo per noi, abbiamo lavorato duro negli ultimi giorni per migliorare. Dopo Trieste ci siamo fatti un ulteriore esame di coscienza per capire meglio le problematiche e puntare a uscire dal momentaccio. Ognuno deve dare il proprio contributo in modo efficace, individualmente non si risolve un bel niente. Contro Verona è veramente difficile, ricaviamo forza dal nostro pubblico per dare una sterzata al campionato. È necessario leggere meglio certe situazioni in campo durante la gara: se riusciamo a trovare la chiave per scardinare la difesa avversaria è fondamentale che il gruppo insista nel seguire lo schema vincente. Le gare non si vincono giocando da soli”.
Note – Roster al completo. Attivo il servizio pizzeria al ristorante del Campus nel dopo gara.
Media – Diretta streaming della partita su www.assigecobasket.it.

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Non c’è stato nessun dramma dopo Napoli e non c’è stato nemmeno dopo Jesi, ma come è normale che sia nel corso di un campionato, si vuole sempre portare avanti le strisce positive e interrompere quelle negative. Al di là di tutte le motivazioni, in questo momento l’unica cosa che conta è tornare a vincere e noi siamo qui per questo. Nella prima parte del campionato abbiamo corso a perdifiato e quando lo fai è normale ad un certo punto pagarne il prezzo. Casalpusterlengo ha tenuto ben sette decimi della squadra che l’anno scorso ha guadagnato la promozione dalla Lega Silver. Sono stati ripescati, ma fino all’ultima partita della serie contro Mantova hanno mostrato una grande competitività. Sono molto solidi e possono contare su un bel mix tra giocatori giovani ed altri molto esperti, come Alvin Young e Manuel Carrizo. Hanno un’ottima difesa, la migliore del campionato dopo la nostra e sicuramente avranno voglia di sfruttare il turno casalingo per riscattare quest’ultimo periodo non troppo positivo. D’altro canto anche noi avremo una gran voglia di interrompere la nostra striscia negativa e metteremo in campo tutto il necessario per riuscirci”.
Andrea De Nicolao (giocatore) – “Quando si perde si torna in palestra per correggere quello che non è andato bene, ed è ciò che abbiamo fatto anche noi. Stiamo lavorando per recuperare la forma che avevamo prima di queste ultime due sconfitte. Nessuno è imbattibile, abbiamo colto nove vittorie consecutive, tutte buonissime prestazioni, ma come avevo già avuto modo di dire il nostro calendario presentava le difficoltà maggiori nella seconda parte. Che avversario è Casalpusterlengo? Sono una buona squadra, molto lunga. Hanno a disposizione un giocatore come Alvin Young, che ha fatto la storia della pallacanestro italiana. Al di là di tutto, abbiamo le qualità per andare ad imporre il nostro gioco anche contro di loro”.
Note – Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Ramagli.
Media – Diretta radiofonica dalle 17.55 su RadioVerona, con la radiocronaca di Alessandro D’Errico. Frequenze di ascolto Fm 103.00 e 103.90 Mhz, digitale terrestre canale 703, in streaming su radioverona.it. Differita tv integrale su TeleArena martedì 16 dicembre alle 23.30, su Tele Arena Sport lunedì alle 19.15, martedì alle 13.15 ed alle 21.00, mercoledì alle 15.00.


MANITAL TORINO – SIGMA BARCELLONA

Dove: PalaRuffini, Torino
Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Ursi, Migotto, Maschio

QUI TORINO
Luca Bechi (allenatore) – “Affrontiamo Barcellona con tanta voglia di riprendere la nostra marcia interrotta la settimana scorsa: siamo consapevoli che sarà una partita intensa, i nostri avversari hanno voglia di dare continuità ai risultati ottenuti tra le mura amiche e per farlo cercheranno di sfruttare le risorse a disposizione. Hanno un roster completo con atleti come Shepherd, Garri, Kelley e Da Ros in grado di dare filo da torcere a chiunque. Dovremo essere pronti, reattivi, affrontare la partita con la giusta determinazione in attacco e in difesa, passandoci la palla e coinvolgendo tutti i nostri giocatori. Inoltre il nostro pubblico saprà darci quella spinta in più per poter ritornare alla vittoria. Devono emergere la rabbia e la grinta, unita alla voglia di riscatto”. Note – Ex di turno il torinese Tommaso Fantoni, che ha vestito la maglia del Basket Barcellona la scorsa stagione. Indisponibile Stefano Mancinelli, per lui rientro previsto tra fine dicembre e inizio gennaio.
Media – Diretta radio su Primaradio dalle ore 17.55 (Torino, FM 89.00 MHz – per altre frequenze http://www.primaradio.it) e in web radio su Radio M**Bun (http://www.mbun.it/radio). Aggiornamento sulla pagina Facebook ufficiale, sull’account Twitter e sull’App PMS Torino, disponibile per iOS e Android. Differita tv martedì 16 dicembre con i seguenti orari: ore 16.30 su Rete 7 (canale 12 dtt), ore 18.30 su Rete 7 VDA (canale 113 dtt). Servizi esclusivi il lunedì alle 19.35 durante “PMS TV – PureMotionS” in onda su Rete7, in streaming su www.rete7.it e sul canale Youtube di PMS Torino.

QUI BARCELLONA

Siciliani ancora alla ricerca del primo successo in trasferta, ma reduci dalla vittoria su Mantova nell’ultimo turno, che ha rilanciato le ambizioni degli uomini di Perdichizzi.
Note – Roster al completo.
Media – Differita tv, anche in streaming, su Onda Tv (canale 85 digitale terrestre) e Onda Tv Giovani (canale 618 dtt), martedì sera.


CENTRALE LATTE BRESCIA – MONCADA AGRIGENTO

Dove: Pala San Filippo, Brescia

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Materdomini, Galasso, Gagno

QUI BRESCIA
Andrea Diana (allenatore) – “Agrigento è la squadra che avevo indicato ad inizio stagione come possibile sorpresa e sicuramente non ha tradito le mie aspettative. Squadra molto solida e concreta che ha dimostrato di saper vincere anche senza il playmaker titolare Piazza, battendo con grande autorità una corazzata come Torino. Coach Ciani è molto bravo a cambiare la fisionomia della sua squadra nel corso della partita alternando quintetti molto alti, anche con tre lunghi insieme, ad altri più piccoli e dinamici. La chiave della partita sarà la lotta a rimbalzo, vista la loro capacità nell’andare a rimbalzo d’attacco. Tra i singoli segnalo Dudzinski, lungo giovane, appena uscito dal college, che avevo già seguito quest’estate e Andrea Saccaggi, che ho avuto la fortuna di allenare a Livorno”.

Mirza Alibegovic (giocatore) – “Dobbiamo stare molto attenti ad Agrigento, perché si tratta di una squadra molto pericolosa. Nonostante si tratti di una neopromossa ha un roster di livello molto alto, con giocatori importanti come Piazza, Williams, Evangelisti e Dudzinski. Dovremo essere bravi a coinvolgere sin dal primo minuto il nostro pubblico, che potrà rivelarsi l’arma in più decisiva per le sorti della gara. Dal mio punto di vista personale, mi aspetta una gara esaltante soprattutto in fase difensiva, visto che mi dovrò prendere cura di due grandi attaccanti come Williams ed Evangelisti. Sono contento di essere arrivato a questo punto del campionato con il secondo posto in tasca: siamo una vera squadra e son convinto potremo arrivare lontano”.

Note – Per la Leonessa in dubbio Joshua Giammò.
Media – Radiocronaca in diretta su Radio Bresciasette (da 94.8 a 95.1). Differita tv giovedì 18 dicembre 2014 alle 22.00 su Brescia.Tv (canale 16 del digitale terrestre).

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Porteremo in campo una maggiore consapevolezza, acquisita durante l’ultima partita vinta contro Torino. Questo perché Brescia è una squadra pronta per il salto di categoria, di grande qualità e con giocatori di valore, come Cittadini, che ha giocato in Serie A, ma anche Loschi, Alibegovic ed i due stranieri, fra cui Nelson, rookie di grande qualità”.
Albano Chiarastella (giocatore) – “Siamo più tranquilli rispetto alla partita di domenica scorsa, ma sappiamo che Brescia è una squadra molto compatta, lanciata, con giovani di grande talento. Dovremo essere bravi nell’uno contro uno e difendere molto, questa sarà la chiave per affrontare la partita di domenica”.
Note – Alessandro Piazza è sulla via del recupero, dopo aver saltato le ultime due gare.
Media – Al momento non sono stati definiti accordi per la stagione.


FULGORLIBERTAS FORLÌ – PALLACANESTRO TRIESTE 2004

Dove: Pala Credito di Romagna, Forlì

Quando: domenica 14 dicembre, 18.00

Arbitri: Boninsegna, Scudiero, Tallon

QUI TRIESTE
Matteo Praticò (vice allenatore) – “Forlì è una squadra dotata di grandissimo cuore, che in un momento particolare come questo può avvalersi anche del grande attaccamento dimostrato in casa dal proprio pubblico. Non guardiamo a quanto accade attualmente in Romagna, bensì a tutto ciò di importante che possiamo continuare a fare in questo campionato: in settimana abbiamo preparato la sfida di domenica con la giusta concentrazione, cercando anche di recuperare al meglio Holloway, dopo un ultimo periodo sicuramente non facile per lui. Sarà fondamentale andare al PalaCredito consapevoli che solo con la testa giusta e le idee chiare possiamo portare a casa i due punti”. Roberto Prandin (giocatore) – “Le notizie che arrivano da Forlì non ci interessano, anche perché siamo unicamente focalizzati su di noi e sul lavoro che stiamo facendo. Sarà importantissimo dare continuità di risultati anche in trasferta, oltretutto contro una formazione che è attualmente una delle nostre dirette concorrenti per la salvezza. I due punti in palio domenica ci potrebbero dare molto se li conquistassimo, è palese dunque che scenderemo sul parquet forti di questa consapevolezza e con un morale molto alto, specialmente se pensiamo a quanto di buono fatto sin qui”.

Note – Per la Pallacanestro Trieste 2004 formazione al completo.
Media – Diretta radiofonica su RadioAttività News (97.5-97.9 MHZ, in streaming su www.radioattivita.com) e aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook di Pallacanestro Trieste 2004 che sull’account Twitter. Differita televisiva lunedì 15 dicembre su Telequattro, alle 13.45 e 23.30.


FILENI BPA JESI – GIVOVA FLOR DO CAFÈ NAPOLI

Dove: PalaTriccoli, Jesi (An)

Quando: lunedì 15 dicembre, 20.00

Arbitri: Boscolo, Ceratto, Pierantozzi

QUI JESI
Maurizio Lasi (allenatore) – “Domenica è arrivata la terza vittoria consecutiva sul campo della capolista, legittimata in tutto l’arco dei 40 minuti: l’intensità con cui abbiamo giocato e difeso per tutta la partita è stata la chiave di volta per ottenere questo successo. Ognuno ha dato il suo contributo, mettendo in secondo piano i propri egoismi per raggiungere il risultato, sempre rispettando il piano partita. Questa settimana abbiamo avuto qualche problema per via dell’indisponibilità del PalaTriccoli: prima di una partita casalinga importante come quella con Napoli ci siamo potuti allenare nel nostro palazzetto solo mercoledì, con un pellegrinaggio in varie palestre e una serie notevole di disagi. In quanto a Napoli, la loro classifica è bugiarda, perché è una squadra esperta e talentuosa, costruita per essere tra le prime del campionato. Dovremo fare un’altra partita stile Verona. Loro hanno una squadra forte e completa in ogni ruolo, con dei lunghi atipici che tirano benissimo anche da 3 punti, a noi servirà tanta intensità difensiva e tanta attenzione nel leggere e sfruttare a nostro vantaggio le loro scelte difensive”.
Michele Maggioli (giocatore) – “A Verona siamo stati bravi a rispettare il piano partita per tutti i 40 minuti e questo ha funzionato benissimo. Questa vittoria ci deve dare molta fiducia, abbiamo dimostrato che possiamo essere mentalmente maturi per affrontare queste partite. Se vogliamo continuare a dire la nostra, questa deve essere la nostra identità. Lunedì arriva Napoli, una squadra con un buon potenziale e che ha dimostrato di essere in un bel momento vincendo in casa con Verona: contro di loro dobbiamo mettere la stessa energia e la stessa testa delle ultime tre partite. Non dovremo essere superficiali e pensare tutti come una sola testa, seguendo il piano partita e mettendo molta aggressività in tutto l’arco della gara, come abbiamo fatto nelle ultime uscite”.
Note – Qualche acciacco ad inizio settimana per Franco Migliori, ma scenderà in campo contro Napoli. Prima dell’inizio della partita Michele Maggioli verrà premiato come miglior giocatore del mese di novembre in A2 Gold. La consegna al vincitore sarà effettuata da Diego Isidori di Viticoltori Ponte, presenting sponsor del riconoscimento.
Media – Differita web a partire da martedì su www.vallesina.tv.

QUI NAPOLI

Givova Flor do Cafè alla ricerca del riscatto dopo la sconfitta di Trapani, maturata nel finale. Gli uomini di Calvani condividono con Jesi lo stesso record di 4 vinte e 7 perse.
Note – Saranno assenti Valerio Spinelli e Nika Metreveli.
Media – Diretta radiofonica su Radio Marte (FM 95.6, in streaming su www.radiomarte.it).

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author