13esima giornata, il programma

Tredicesima giornata 

TEDDY BEAR TOSS

Secondo weekend in A2 Gold per “Teddy Bear Toss”, l’iniziativa ideata dalla community web “La Giornata Tipo” e condivisa da LNP. Dopo il successo nel turno del 14 dicembre, gli spettatori saranno invitati ancora una volta a portare nei palasport degli orsacchiotti di peluche, che verranno lanciati in campo al primo canestro realizzato. Nei giorni successivi alle gare i giocatori delle varie squadre consegneranno i peluche raccolti nei reparti di Pediatria degli ospedali cittadini. L’iniziativa, mutuata dall’hockey americano, ha il sostegno dell’associazione “Peter Pan Onlus”, che sostiene i bambini vittime di neoplasia e le loro famiglie.

I campi di Serie A2 Gold coinvolti in questa giornata: Agrigento (Moncada-FMC Ferentino); Trapani (Lighthouse-Fileni BPA Jesi); Patti (Sigma Barcellona-Angelico Biella); Trieste (Pallacanestro Trieste 2004-Dinamica Mantova); Casale Monferrato (Novipiù-Assigeco Casalpusterlengo); Frosinone (Basket Veroli-Manital Torino); Napoli (Givova Flor do Cafè- Centrale Latte Brescia); Verona (Tezenis-FulgorLibertas Forlì).

LE PARTITE


 

MONCADA AGRIGENTO – FMC FERENTINO

Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)

Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Boninsegna, Terranova, Barone

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Ferentino viene da 6 vittorie consecutive, è una delle squadre che ha mostrato maggiore continuità e vive un momento di grande sicurezza. Fra i suoi migliori giocatori ci sono sicuramente Thomas, già miglior giocatore di Serie A, di uno spessore tecnico assoluto, l’altro americano Starks e Bucci. Mi sento di spendere una parola anche per due giocatori che escono dalla panchina, il playmaker Guarino e Pierich. Noi veniamo dalla sconfitta di Brescia, contro cui abbiamo giocato un’eccellente partita, avendo la sensazione di aver sprecato una grossa occasione. Ci proiettiamo a questa prossima sfida per giocare in casa una partita di altissimo livello”.
Note – Saranno presenti delegazioni di Emergency e di Amnesty International, ed è previsto un contest dello sponsor Audi.
Media – Diretta streaming su www.fortitudoagrigento.it. Differita tv su AgTV (canale 96 del digitale terrestre) lunedì sera alle 21.00.

QUI FERENTINO
Ryan Bucci (giocatore) – “Abbiamo vinto sei partite di fila e c’è grande soddisfazione e fiducia nei nostri mezzi, abbiamo però ancora tanto da lavorare. A Brescia Agrigento ha giocato alla grande fino alla fine e si è arresa solo dopo un supplementare. Conosco bene coach Ciani e il loro playmaker Piazza per aver lavorato in passato con loro, sono un’ottima squadra e dovremo prestare molta attenzione. Sono soddisfatto per i risultati ottenuti dalla squadra e della mia stagione a livello personale, è chiaro che voglio sempre dare di più”.
Note – Settimana di allenamento standard per gli amaranto. Si è svolta in settimana la tradizionale cena di Natale del Basket Ferentino.
Media – Diretta in netcasting tramite il portale della LNP e aggiornamenti sugli account social del Basket Ferentino (Facebook e Twitter). A fine gara appuntamento con il servizio SMS gratuito “FMC Ferentino” con i numeri della gara. Per ricevere gli SMS sulla formazione amaranto basta registrare il proprio numero di cellulare sul sito www.basketferentino.com. Differita tv a partire da martedì pomeriggio su ExtraTv (canale 94 dtt) ed ExtraSport24 (canale 286 dtt). Data e orario di messa in onda verranno comunicate a inizio settimana su www.basketferentino.com.


 

LIGHTHOUSE TRAPANI – FILENI BPA JESI

Dove: PalAuriga, Trapani
Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Moretti, Caforio, D’Amato

QUI TRAPANI
Lino Lardo (allenatore) – “Dobbiamo assolutamente ripartire dalle cose buone che abbiamo fatto a Biella, perché ce ne sono state, ma non possiamo permetterci di concedere altrettanti punti all’attacco di Jesi. Dobbiamo partire dalla difesa per la conquista di due punti che, a questo punto della stagione, sarebbero molto importanti per noi”.

T.J. Bray (giocatore) – “Nella gara contro Jesi cerchiamo l’apporto del nostro pubblico per tornare alla vittoria. I nostri tifosi sono fondamentali, per consentirci di giocare al meglio delle nostre possibilità. Ci attendiamo ancora una volta una grande spinta, per riassaporare subito il successo dopo la delusione di Biella”.

Note – Nessun assente tra le file granata.
Media – Diretta radiofonicasu Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e suwww.trapanisi.it. Aggiornamenti ogni fine quarto su www.pallacanestrotrapani.com, sulla pagina ufficiale di Facebook e sull’account Twitter. Netcasting su www.legapallacanestro.com. A fine gara tabellino e cronaca della gara su www.pallacanestrotrapani.com. Differita tv su Telesud Trapani (canale 118 digitale terrestre in provincia di Trapani e parte di quelle di Agrigento e Palermo) martedì 23 dicembre, alle 20.30 e 24.00.

QUI JESI
Maurizio Lasi (allenatore) – “Lunedì si è interrotta la striscia di vittorie, Napoli è una squadra forte che ha giocato una delle sue migliori partite della stagione. Noi avremmo dovuto interpretare una partita stile Verona, con una difesa più attenta e una maggiore concretezza offensiva da parte di tutti. Domenica ci aspetta Trapani, una squadra che ha appena cambiato un americano: Legion ha dato una maggiore pericolosità offensiva (29 punti a gara nelle prime due uscite con il 57% da 3) ad una squadra molto competitiva, fatta di giocatori esperti, con un passato e un presente importante. Le chiavi saranno la capacità di leggere e giocare contro i loro continui cambi di difesa e difendere con maggiore aggressività. La nota negativa della settimana sono gli allenamenti condizionati dai continui spostamenti in altre palestre e con differenti orari. Inoltre, per il fatto di aver giocato lunedì e con il sabato impegnato dalla trasferta aerea abbiamo avuto pochi allenamenti per preparare la partita; i ragazzi però non hanno fatto mai mancare il loro massimo impegno e la voglia di riscattarsi”.
Alessandro Procacci (giocatore) – “C’è molta amarezza per la sconfitta contro Napoli perché potevamo dare continuità alle nostre vittorie e proseguire la striscia favorevole. Ora però dobbiamo concentrarci su Trapani, una squadra forte e con buoni elementi, ma che comunque possiamo battere. Dopo la vittoria di Verona siamo consapevoli che possiamo vincere contro chiunque, dipende solo da noi stessi”.
Note – Unico assente Franco Migliori, fuori rosa a tempo indeterminato.
Media – Diretta radiofonica su RVE Radiovallesina – FM 99.3 ed 88.0.


 

SIGMA BARCELLONA – ANGELICO BIELLA

Dove: PalaSerranò, Patti (Me)

Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Ciano, Scrima, Pepponi

QUI BARCELLONA
Vincenzo Catanesi (team manager) – “I ragazzi sono arrabbiati per la sconfitta di Torino, siamo stati avanti per larghi tratti della partita, ma poi non siamo riusciti a portarla a casa. Contro Biella sarà importante vincere per passare un Natale più sereno, i ragazzi si sono allenati bene in settimana e non vedono di tornare in campo. Speriamo davvero di poter tornare a giocare al PalAlberti a gennaio, perché ultimamente siamo un po’ stanchi di fare avanti e indietro con Patti, anche perché giocare a Barcellona è molto bello”.

Luca Garri (giocatore) – “Sicuramente le ultime partite ci hanno dimostrato una nostra crescita sotto il profilo dell’intensità, ci manca forse quel pizzico di fortuna in più che, alle volte, nello sport fa la differenza. Il fatto di non vincere in trasferta ci lascia sempre un po’ di tensione per le gare in casa. Dobbiamo sfruttare il fatto che Biella ha giocato in coppa a Le Mans e quindi ha avuto forse meno tempo per preparare la partita, ma guai a sottovalutare una squadra giovane e veloce come loro. Per noi sarà importante controllare il ritmo perché a loro piace correre e dobbiamo evitare di fargli giocare la loro pallacanestro. Inoltre sarà determinante tenere sotto controllo Voskuil”.

Note – Roster al completo per i siciliani. Si gioca a Patti per i lavori di ampliamento del PalAlberti, ancora in corso.
Media – Differita tv, anche in streaming, su Onda Tv (canale 85 digitale terrestre) e Onda Tv Giovani (canale 618 dtt), martedì sera.

QUI BIELLA
Fabio Corbani (allenatore) – “Affrontiamo una trasferta importante contro una squadra di ottimi giocatori: domenica sarà una partita difficile. Vorremmo cominciare a raccogliere qualche punto anche lontano dal Biella Forum, per provare nuovamente ad agganciare la vetta della classifica. Sicuramente siamo molto determinati a provarci, come sempre con grande rispetto nei confronti degli avversari”.
Domenico Marzaioli (giocatore) – “L’esperienza in EuroChallenge è stata molto bella e ci è servita per crescere, peccato essere usciti a un passo dal sogno delle Last 16. Adesso dobbiamo concentrarci maggiormente sul campionato, da inizio stagione abbiamo perso qualche punto di troppo soprattutto in trasferta, per questo a cominciare da domenica è importantissimo vincere. Mancano quattro partite al termine del girone di andata e daremo il massimo per provare a vincerle”.
Note – Gruppo al completo, i rossoblù sono rientrati mercoledì pomeriggio da Le Mans, dove a inizio settimana hanno disputato l’ultimo incontro di EuroChallenge e giovedì hanno ripreso ad allenarsi al Forum con sedute divise tra campo e palestra.
Media – Diretta radiofonica su Radio City (Biella 89.90 Fm). ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Differita dell’incontro anche su Videonovara (canale 86 dtt), martedì sera alle 23.30 e su TeleRitmo (canale 87 dtt) mercoledì alle 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Verranno inseriti poi continui aggiornamenti sulla “Pallacanestro Biella Official Page” di Facebook e sul profilo Twitter del club, oltre che all’interno della sezione “Live” della nuova App rossoblù (disponibile per dispositivi iOS e Android). A fine match sul sito www.pallacanestrobiella.it verranno pubblicate la cronaca della partita e le dichiarazioni della sala stampa.


 

PALLACANESTRO TRIESTE 2004 – DINAMICA MANTOVA

Dove: PalaTrieste “Cesare Rubini”, Trieste

Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Borgo, Bonfante, Yang Yao

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) – “Il valore della Dinamica è indiscutibile: il roster che Mantova ha costruito durante l’estate sottolinea come la loro volontà non sia quella di un semplice campionato di transizione, bensì di fare un torneo ambizioso sin da subito. I risultati sin qui ottenuti sono la più chiara testimonianza della bontà del loro progetto e sappiamo quanto la gara che ci aspetta domenica sia difficile, sarà decisamente un match interessante tra due squadre con gli stessi punti e una classifica che attualmente sorride ad ambo le formazioni. Per quanto ci riguarda, dopo una gara sicuramente singolare come quella di domenica scorsa a Forlì, l’imperativo è continuare a lavorare a livello di concentrazione e di carica agonistica: giocheremo come sempre con entusiasmo e voglia di vincere, sperando di fare un bel regalo di Natale ai nostri tifosi”.

Andrea Coronica (giocatore) – “Domenica affrontiamo una squadra con nomi importanti per questa categoria, che ha già ampiamente dimostrato di poter recitare un ruolo da protagonista in campionato. Sarà una sfida bella e avvincente per entrambi i team sul parquet, con noi che dovremo essere bravi a disputare il match in arrivo con la giusta grinta e una dose propositiva di cattiveria. Ci teniamo particolarmente a fare bene davanti al nostro pubblico, in quella che sarà l’ultima gara interna del 2014: anche grazie al Teddy Bear Toss sarà senza dubbio una domenica molto particolare e divertente, che vogliamo concludere al meglio, con la conquista di altri due punti in classifica”.

Note – Con il pieno recupero di Massimiliano Fossati da un fastidioso problema alla caviglia, sarà una Trieste al completo quella che sfiderà la Dinamica.
Media – Diretta radiofonica su RadioAttività News (97.5-97.9 Mhz, oppure su www.radioattivita.com) e aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook di Pallacanestro Trieste 2004 che sull’account Twitter. Differita tv lunedì 22 dicembre su Telequattro, alle 13.45 e 23.30.

QUI MANTOVA
Alberto Morea (allenatore) – “In questa settimana abbiamo lavorato con intensità, concentrandoci molto sulle cose da fare in campo. Il focus è andato sull’aspetto difensivo, dal quale vogliamo alimentare il nostro gioco. Inoltre abbiamo condiviso diversi momenti extracestistici, con i bambini del settore giovanile e del minibasket di Poggio Rusco, Moglia e Mantova e con le persone a noi vicine, nella cena di Natale svoltasi a Poggio Rusco. Trieste è molto piacevole da veder giocare ed ha ottenuto fino ad ora buoni risultati. I loro punti di forza sono il talento tecnico ed atletico portato dall’asse americano Grayson-Holloway, l’entusiasmo di Tonut e Mastrangelo, la fisicità di Candussi e Marini e l’esperienza di Carra e Prandin. Sarà un incontro interessante e pieno di duelli individuali, calati in un contesto di squadra”.
Note – Roster al completo.
Media – La società Pallacanestro Mantovana effettuerà aggiornamenti live sul proprio account Twitter (PallacMantovana). Differita tv su Telemantova mercoledì alle 15.00 e giovedì alle 23.20.


 

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – ASSIGECO CASALPUSTERLENGO

Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)

Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Migotto, Marton, Marota

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Abbiamo vissuto una settimana molto particolare con delle note positive, come il rientro di Martinoni e la possibilità di integrare maggiormente Samuels, seppure in maniera non completa e definitiva. Allo stesso tempo alla ripresa degli allenamenti c’è stata qualche difficoltà con Edoardo Giovara, Tomassini e Blizzard, per infortuni pregressi o nuovi. Siamo alla ricerca di nuovi equilibri, perché l’assetto con Martinoni e Samuels necessita dei giusti tempismi e dei giusti spazi per farli convivere”

Niccolò Martinoni (giocatore) – “Sono contento di essere tornato così velocemente, non ce lo aspettavamo ma lo staff ha lavorato nel migliore dei modi per farmi tornare in campo il prima possibile. Sicuramente quella contro Casalpusterlengo non sarà una partita facile e cercheremo di presentarci al meglio. Chiaramente il mio rientro ci ha permesso di allenarci ancora meglio di quanto stessimo facendo, lasciandoci piano piano alle spalle le difficoltà di queste settimane. Già domenica cercheremo di mettere in campo i frutti di questo lavoro”.

Note – Il roster di coach Ramondino sarà al completo, col recupero di capitan Niccolò Martinoni, che in settimana ha ripreso il lavoro col gruppo.
Media – Diretta web radio su Radio VanD’A.

QUI CASALPUSTERLENGO
Andrea Zanchi (allenatore) – “La nostra classifica è bugiarda, la squadra meriterebbe una posizione migliore di quella attuale. Abbiamo sempre lottato e spesso è mancata solo un po’ di fortuna. Ora a peggiorare le cose dobbiamo sopperire alla squalifica di Alessandri, all’assenza per infortunio di Spissu e alla tegola dell’operazione al gomito che ci toglierà Alberto Chiumenti per almeno due mesi. Non è la situazione migliore per una squadra che deve gettarsi alle spalle una striscia negativa, ma i miei ragazzi sapranno decuplicare le forze per tramutare in energia in campo questi fattori negativi. Dobbiamo lavorare per migliorare le nostre percentuali in attacco dove oggettivamente facciamo fatica, ma sono fiducioso”.
Howard Sant-Roos (giocatore) – “Tutti noi stiamo migliorando: ci avviciniamo progressivamente all’obiettivo di mettere in campo il nostro modo di essere, dimostrando sul parquet di poter competere con gli avversari. La sconfitta contro Verona non frena il nostro entusiasmo e aumenta semmai la voglia di rivalsa. Anche se abbiamo perso, la squadra ha dimostrato di essere in grado di reagire con unità e questo è un aspetto positivo. Con forza e solidarietà di gruppo potremo conservare le nostre chance di successo in trasferta su un campo difficile come quello di Casale”. Note – Per l’Assigeco assenti Filippo Alessandri, per una squalifica di due turni rimediata domenica scorsa nella gara contro Verona e il capitano Alberto Chiumenti, che viene operato sabato al gomito destro per il protrarsi di un problema emerso nella serie finale di playoff di Silver del giugno scorso con Mantova. Assente anche Marco Spissu, fermato da un problema alla spalla rimediato in allenamento.
Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

BASKET VEROLI – MANITAL TORINO

Dove: Palasport “Città di Frosinone”, Frosinone

Quando: domenica 21 dicembre, 18.00
Arbitri: Nicolini, Belfiore, Salustri

QUI VEROLI

Ultimo appuntamento per questo 2014 sui legni di casa per il Basket Veroli, che per la tredicesima giornata di A2 Gold riceve la Manital Torino. Un impegno difficile per La Torre e compagni, chiamati a riscattare la sconfitta di Mantova nel finale. Vincere vorrebbe dire molto probabilmente lasciare a Forlì l’incombenza dell’ultimo posto in classifica, prima dello scontro diretto della prossima settimana.

Note – Veroli per l’occasione potrà contare su tutti gli effettivi, compresi i due giovani Cucci e Savoldelli che hanno superato i problemi delle ultime settimane.
Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI TORINO
Luca Bechi (allenatore) – “Ci apprestiamo ad affrontare una trasferta contro una squadra che ha dimostrato di essere viva, trascinando Mantova al supplementare e perdendo solo in volata, spinta dalla qualità dei loro giovani e dalla voglia di riscatto di Shaw e Wojciechowski. Mi aspetto dalla mia squadra una prova matura, che confermi i progressi necessari nel nostro percorso di crescita. Domenica scorsa mi sono piaciute molto la nostra unità di intenti e la nostra determinazione, ulteriore conferma che questo gruppo è solido, composto da giocatori che hanno sposato totalmente il progetto. Ci sono stati dei momenti emotivamente molto belli e da quelli vogliamo ripartire, cercando di trasferire sul campo e negli aspetti tecnici lo spirito che ci unisce: gioco di squadra e coinvolgimento dei compagni in attacco, attenzione in difesa. Vogliamo tornare da Frosinone con i due punti”.
Note – Ex di turno il torinese Guido Rosselli, che ha vestito la maglia di Veroli per due stagioni, tra il 2009 e il 2011, vincendo per due volte la Coppa Italia di Legadue. Indisponibile Mancinelli, ancora convalescente dall’intervento al gomito: per lui rientro previsto tra fine dicembre e inizio gennaio.
Media – Diretta radiofonica su Primaradio dalle 17.55 (Torino, FM 89.00 MHz – per altre frequenze http://www.primaradio.it) e web radio su Radio M**Bun (http://www.mbun.it/radio). Differita tv martedì 23 dicembre con i seguenti orari: ore 16.30 su Rete 7 (canale 12 dtt), ore 18.30 su Rete 7 VDA (canale 113 dtt). Servizi esclusivi proposti il lunedì alle 19.35 durante “PMS TV – PureMotionS” in onda su Rete7, in streaming su www.rete7.it e sul canale Youtube di PMS Torino.


 

GIVOVA FLOR DO CAFÈ NAPOLI – CENTRALE LATTE BRESCIA

Dove: PalaBarbuto, Napoli
Quando: domenica 21 dicembre, 18.00

Arbitri: Masi, Noce, Brindisi

QUI NAPOLI

Givova Flor do Cafè che prova a dare continuità al successo di Jesi, dovendo fare nuovamente a meno di Valerio Spinelli, che prosegue il suo percorso di recupero dall’infortunio.
Note – Ex di giornata David Brkic, alla Leonessa nel 2012-13. Nelle fila di Brescia torna a Napoli Alessandro Cittadini, per tre anni con la maglia degli azzurri, con cui vinse la Coppa Italia nel 2006. In vista delle festività natalizie è stato predisposto un biglietto unico al costo di 5 euro valido per tutti i settori. Per i bambini al di sotto dei 10 anni l’ingresso al PalaBarbuto per assistere alla gara resta a titolo gratuito. Agli abbonati sarà invece offerto un biglietto omaggio.

Media – Diretta radiofonica su Radio Marte (95.600 – 97.700 – 97.900 o www.radiomarte.it) o in streaming audio sul sito ufficiale dell’Azzurro Napoli Basket: www.napolibasket.com. Differita tv lunedì 22 dicembre su Tv Luna (canale 14 del digitale terrestre) alle 22.45 e su Lunasport (canale 114 dtt) alle 19.30.

QUI BRESCIA
Andrea Diana (allenatore) – “Questa è stata la settimana più difficile dall’inizio della stagione, il dover risolvere la questione Brownlee ha sicuramente tolto energie mentali e concentrazione. In più si sono aggiunti gli infortuni di Nelson, Alibegovic e Tomasello, che rischiano di dover saltare la trasferta. L’obiettivo più importante in questo momento è dare alla squadra un nuovo assetto e un nuovo equilibrio, per provare a renderla competitiva per la difficilissima trasferta di Napoli. La Givova ha uno dei roster più forti della Lega, può contare su giocatori di esperienza e su un grande allenatore come Calvani. La chiave tecnica sarà quella di limitare l’asse Jackson-Brkic, due giocatori che per talento ed esperienza hanno dominato il campo nelle ultime partite. Per noi sarà determinante scendere in campo con il forte desiderio di ripeterci dopo l’impresa di domenica”. Andrea Benevelli (giocatore) – “Domenica ci aspetta una partita molto complicata, perché di fronte troviamo una squadra esperta, molto forte e con giocatori di categoria. Per noi non è stata in nessun modo una settimana facile, ma nonostante le difficoltà siamo riusciti a preparare bene la partita e l’obiettivo con cui andiamo a Napoli è quello di ottenere la vittoria, che diventerebbe fondamentale in chiave qualificazione per la Coppa Italia. Un traguardo a cui teniamo molto e che sarebbe il perfetto premio per il grande lavoro che abbiamo svolto finora”.

Note – Nelson e Alibegovic assenti per infortunio, Tomasello in forse (verrà valutato fino all’ultimo).
Media – Radiocronaca diretta su Radio Bresciasette dalle 17.50 (94.8-95.1). Differita tv venerdì 26 dicembre alle 21.05 su Brescia.Tv (canale 16 del digitale terrestre).


 

TEZENIS VERONA – FULGORLIBERTAS FORLÌ

Dove: PalaOlimpia, Verona
Quando: domenica 21 dicembre, 18.30

Arbitri: Di Toro, Vanni degli Onesti, Radaelli

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “È stata una settimana sui generis, non poter esattamente inquadrare il tuo avversario certo non ti aiuta. Abbiamo avuto anche problematiche fisiche per risentimenti legati alla partita di domenica scorsa con Casalpusterlengo. Chiaramente è difficile parlare di una squadra di cui non conosci i dettagli, penso che per garantire la serietà di questo campionato sarebbe bene che questa partita si giochi secondo i crismi della regolarità. Per noi in più è una domenica importante, l’ultima partita in casa dell’anno e l’occasione di trascorrere insieme ai nostri tifosi un momento insieme, visto che siamo vicini al Natale».
Note – Tutti i giocatori sono a disposizione di Ramagli.
Media – Diretta radiofonica su RadioVerona e sull’app iScaligera dalle 17.55.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author