Pistoia, Moretti: "Troppe palle perse e percentuali basse, ecco i motivi della sconfitta"

da sito ufficiale Pistoia Basket 2000:

Moretti: “Troppe palle perse e percentuali basse, ecco i motivi della sconfitta”

Il tecnico biancorosso si rammarica anche per la difesa nel finale su Denmon: “In settimana avevamo preparato la difesa su di lui, ma non siamo stati lucidi”
 

E’ lucida e precisa l’analisi di coach Paolo Moretti dopo il ko interno con Brindisi: “Le troppe palle perse e le percentuali basse -spiega di fronte ai microfoni in sala stampa il tecnico biancorosso- hanno inciso e sono probabilmente state la causa della nostra sconfitta. Eccetto i primissimi minuti abbiamo faticato a trovare il canestro e nel secondo quarto quattro brutte palle perse ci hanno fatto perdere ritmo e fiducia, consentendo al contrario canestri facili a Brindisi”.

I pugliesi hanno disputato una buona gara, ma fino a tre minuti dalla fine il punteggio era comunque in assoluto equilibrio: “Nel piano partita di Brindisi c’era sicuramente l’idea di toglierci l’inerzia: la loro transizione difensiva nei primi sei/otto secondi -spiega il coach- ci ha dato molto fastidio. Nonostante le difficoltà comunque eravamo in partita, poi sulle ultime due bombe di Denmon non siamo stati lucidissimi; mi sono molto arrabbiato, perché in settimana avevamo preparato la difesa su di lui: è uno che tira dal palleggio. Purtroppo non siamo riusciti a difendere come dovevamo e questo in quel momento della partita ha fatto la differenza”.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author