Fmc Ferentino, il messaggio di Natale del presidente Ficchi

“Sportivamente parlando questo Natale è in assoluto il più brillante ed importante del Basket Ferentino degli ultimi 9 anni e l’occasione delle festività appena iniziate ci da l’opportunità di condividere questo momento storico ed entusiasmante.
Questo Club, mai come ora, ha raggiunto livelli impensabili fino a qualche anno fa riguardo a blasone, organizzazione, credibilità, oltre che rispetto alla classifica, siamo al terzo posto ed in piena corsa per Coppa Italia e Play Off. La striscia di risultati utili consecutivi è la testimonianza della bontà del lavoro svolto non solo sul parquet ma anche fuori dal rettangolo di gioco, pubblico compreso, tutti abbiamo il nostro piccolo merito.
Ritengo che la nostra grande famiglia sia una famiglia compatta, coerente, con gran carattere, con molto buon senso, consapevole dei propri pregi e dei propri difetti, una famiglia che riesce a divertirsi mettendo al primo posto serietà, consapevolezza, professionalità e virtuosità.
Il nostro senso di appartenenza a questi colori cresce quotidianamente, la nostra passione e la nostra umiltà ci spingono alla continua ricerca del miglioramento, non ci sentiamo mai come si suol dire “arrivati”!
Nel salutare la squadra alla cena di Natale ho detto che uno dei nostri punti di forza indiscusso è lo stare bene insieme, sorridere e soffrire ma sempre stando bene insieme.
Questa città ha un cuore che pulsa forte e questo cuore siamo tutti noi del Basket Ferentino, dirigenti, allenatori, giocatori, collaboratori, tifosi, sponsor, chi ama la propria città non può non amare la squadra con la quale si identifica in tutta Italia!
Ringrazio tutti coloro che mi accompagnano in questa splendida avventura iniziata quasi per caso nove anni fa e a tutti indistintamente giungano calorosi auguri di buone feste.
Sempre forza Ferentino e domenica prossima tutti al Ponte Grande per la sfida contro la capolista Verona, dobbiamo riempire tutto il Palazzo!”

Vittorio Ficchi
Patron Basket Ferentino

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author