15esima giornata, il programma

Quindicesima giornata

La quindicesima giornata di Serie A2 Silver 2014-15, ultima di andata, si gioca domenica 4 gennaio alle 18.00, con due anticipi sabato 3 alle 21.00.

LE PARTITE


BAKERY PIACENZA – REMER TREVIGLIO

Dove: PalaBakery, Piacenza
Quando: sabato 3 gennaio, 21.00

Arbitri: Bonfante, Saraceni, Maschietto

QUI PIACENZA
Claudio Coppeta (allenatore) – “Treviglio sarà sicuramente galvanizzata per essere arrivata con merito in testa alla classifica. È il peggior cliente ci potesse capitare in questo momento, anche perché è una squadra difficile da affrontare, contando su tanti possibili protagonisti. Dobbiamo riuscire a limitarli sulla velocità e solo in quel momento cercare di limitare le loro fonti principali, Marino e Rossi”.

Paulius Sorokas (giocatore) – “Abbiamo studiato i nostri avversari e sappiamo che per provare a fare l’impresa dobbiamo giocare tutti al di sopra delle nostre possibilità. Di certo, anche se è un testa-coda nulla è impossibile in questa categoria, per cui ci sta che si possa vincere. A noi manca come l’ossigeno una vittoria di prestigio”.

Note – Tutti i giocatori a disposizione di coach Coppeta. Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI TREVIGLIO
Adriano Vertemati (allenatore) – “Chiudiamo il girone di andata con la gara di Piacenza, sarà la terza trasferta nelle ultime quattro partite che, aggiunte alle due gare esterne nelle prime 3 giornate del ritorno, fanno 5 gare su 7 in trasferta. È chiaro quindi che siamo nel mezzo di un periodo cruciale per la nostra stagione, dobbiamo stringere i denti e mantenere altissimi i livelli di motivazione e concentrazione. Piacenza non merita assolutamente la classifica che ha, scorrendo il film della sua stagione potrebbe avere tranquillamente 16 punti. Mettono grande energia sui due lati del campo, sono pericolosissimi in campo aperto ed hanno in roster, tra gli altri, un giocatore di esperienza come Rombaldoni, affiancato dal tiratore Hill e da ottimi prospetti come Gasparin, Infante, Italiano ed il lituano Sorokas. Una squadra molto simile alla nostra per ritmo e fisionomia. I nostri ragazzi stanno lavorando come sempre al meglio e ci faremo trovare pronti per competere”. Note – Tutti disponibili in casa Remer.
Media – Differita del match mercoledì alle 21.30 su Bergamo Tv (canale 17 dtt) e su BG 24 (canale 198 dtt), in streaming su http://www.bergamotv.it/bgtv/ora-basket/. Nel programma Orabasket lunedì alle 22.30 su Bergamo Tv e BG 24 (replica giovedì alle 22.00) verranno trasmesse immagini della gara e interviste.


 

PAFFONI OMEGNA – BAWER MATERA

Dove: PalaBattisti, Verbania

Quando: sabato 3 gennaio, 21.00

Arbitri: Bramante, Capurro, Vita

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Sarà importante vincere per continuare sulla scia positiva delle ultime due gare, ma soprattutto sul buon lavoro delle ultime tre settimane. Purtroppo continuiamo ad avere problemi d’organico, con qualche acciaccato che speriamo di recuperare al più presto. Vogliamo riprendere subito a lavorare e chiudere l’andata con una vittoria su Matera. Ne approfitto per fare i più sinceri auguri a Massimo Bianchi, un amico colpito da un infarto, che purtroppo non sarà presente a Verbania: un abbraccio sincero a lui e l’augurio per una pronta guarigione”. Giovanni Vildera (giocatore) – “Sono contento per come si è chiuso l’anno. Sono migliorato e sto progredendo molto grazie allo staff tecnico e ai miei compagni che mi supportano ogni giorno. Sono felice e spero di aprire il 2015 alla grande con un’altra vittoria. Sto vivendo l’esperienza a Omegna in maniera positiva da ogni punto di vista, in campo e fuori: sono contento di crescere in questa società e non vedo l’ora di continuare”.

Note – Fontecchio e Resca non saranno della partita, il capitano Masciadri non è sceso in campo a Imola e le sue condizioni saranno valutate in settimana.
Media – La partita sarà trasmessa in differita domenica 4 gennaio alle ore 20.40 su VCO Azzurra TV (canale 19 del digitale terrestre).
Lega Nazionale Pallacanestro Tel. 051.4222262 P.I 03290941206 Via Marconi 71, 40122 Bologna Fax. 051.4218708

QUI MATERA
Michele Vizziello (presidente onorario) – “Viviamo un momento difficile per una serie di motivazioni, dagli infortuni al problema di salute occorso a coach Bianchi, che per fortuna sta meglio. Chiediamo che la gente stia vicino alla società e ci aiuti a superare le difficoltà e centrare quei risultati che ci mancano da troppo tempo. Omegna è un avversario in salute, reduce da successi importanti. In casa loro sono storicamente temibili e vantano un organico tra i primi della classe. Questa squadra, però, ha mostrato di potersela giocare anche sui campi più difficili”.
Note – Sulla panchina lucana torna Giampaolo Di Lorenzo, dopo il problema di salute occorso a Massimo Bianchi, colpito da infarto dopo la sconfitta di domenica con Latina. Le condizioni dell’allenatore milanese sono in miglioramento. Sicuro assente Bonessio, che non ha ancora recuperato dalla distorsione alla caviglia di due settimane fa a Recanati. In forte dubbio anche Giarelli, che ha subito un trauma alla testa in settimana.
Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.


 

ACMAR RAVENNA – VIOLA REGGIO CALABRIA

Dove: Palasport “Angelo Costa”, Ravenna

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00

Arbitri: Nicolini, Marton, Perciavalle

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) – “Affrontiamo una squadra in ottima salute, reduce da sei vittorie consecutive; il potenziale offensivo a disposizione della Viola è pazzesco, si tratta di una squadra da 80 punti a partita, che può contare sul miglior quintetto base dell’intero campionato. Per quanto ci riguarda, con un grande girone di andata ci siamo regalati la possibilità di giocarci la qualificazione alla Final Six all’ultima giornata e chiudere in testa la prima fase di torneo, risultato che ovviamente va al di là di qualsiasi aspettativa iniziale. Affrontiamo questa partita con la tranquillità di chi non ha nulla da perdere, ma con la voglia e la determinazione di provare a raggiungere questo storico risultato e regalare una gioia a noi stessi, al nostro presidente e ai nostri tifosi”.
Eugenio Rivali (giocatore) – “Ci aspetta una partita decisiva in ottica Coppa Italia e siamo felici di poterla giocare al PalaCosta, di fronte ai nostri tifosi. La Viola è molto forte, sta viaggiando sulle ali dell’entusiasmo dopo avere vinto sei partite consecutive e proverà sicuramente a fare il colpo. Da parte nostra ci troviamo a giocare per una posta così importante a sorpresa, ma in maniera meritata, e vogliamo dare il massimo per conquistare l’ennesima soddisfazione di questo periodo”.
Note – Roster al completo. Basket Ravenna comunica di avere ricevuto l’autorizzazione da parte del Settore Agonistico della FIP per onorare Carlo Alberto Lelli, storico giocatore e poi allenatore ravennate, attraverso un minuto di raccoglimento prima della palla a due della partita. La prevendita per la partita si svolgerà al PalaCosta sabato dalle 10.00 alle 12.00. La domenica le biglietterie del PalaCosta apriranno alle 17.00. Sono cento i biglietti a disposizione dei tifosi ospiti; circa cinquanta i biglietti destinati alla vendita per i tifosi ravennati.
Media – Diretta radiofonica su RadioItalia97 (97 MHz), anche in streaming su Internet su www.radioitalia97.it.

QUI REGGIO CALABRIA
Gianni Benedetto (allenatore) – “In questo momento per noi positivo, un ruolo importantissimo lo sta giocando il nostro pubblico. Il record di spettatori contro Chieti ci spinge verso la difficile sfida di Ravenna con tanto entusiasmo e maggiore consapevolezza dei nostri mezzi. Vogliamo chiudere il girone d’andata con una nuova, grande, gioia per i nostri tifosi, ma per farlo dovremo affrontare gli avversari con la concentrazione e l’attenzione di sempre. Abbiamo lavorato duro anche in questi giorni di festa, a testimonianza del fatto che tutto il gruppo desidera raggiungere obiettivi importanti”.

Marco Ammannato (giocatore) – “Non sappiamo dove possiamo arrivare, cerchiamo di guardare partita dopo partita. Di sicuro siamo un gruppo unito che desidera fortemente far innamorare di nuovo il pubblico reggino dei colori neroarancio. Proprio questa determinazione ha portato la Viola a giocarsi l’accesso alle finali di Coppa Italia contro Ravenna. Non sarà facile, ma proveremo fino alla fine a centrare questo risultato”.

Note – Roster al completo.
Media – Diretta radiofonica su Radio Touring 104, in streaming sul sito www.touring104.it. Differita tv martedì 6 gennaio su Esperia TV, canale 18 del digitale terrestre, alle 21.30.


 

BENACQUISTA LATINA – MOBYT FERRARA

Dove: PalaBianchini, Latina

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00

Arbitri: Boninsegna, Grigioni, Nuara

QUI LATINA

Maurizio Bartocci (allenatore) – “Ferrara è una squadra lunga e completa in tutti i reparti e che nelle ultime settimane, dopo il cambiamento del coach, ha ritrovato un buon equilibrio. L’attuale posizione in classifica non rispecchia assolutamente il reale valore della Mobyt ed è per questo che ci troveremo a dover affrontare una sfida molto dura e difficile. Dovremo essere estremamente attenti in difesa e dimostrare che in casa nostra nessuna squadra può avere vita facile”.

Drake Reed (giocatore) – “Nelle ultime due gare la cosa più importante che abbiamo fatto è stata cambiare la nostra mentalità. Il nostro sforzo ci ha aiutato a migliorare, abbiamo ancora molta strada da fare, ma lavorando sodo, con intelligenza e di squadra possiamo avere buone opportunità di vincere le partite. Ed è esattamente quello che faremo anche contro Ferrara, per far sì che i nostri tifosi siano sempre contenti di sostenerci come hanno fatto fino ad ora, nonostante il periodo complicato che abbiamo vissuto”.

Note – Roster al completo.
Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.

QUI FERRARA
Alberto Martelossi (allenatore) – “Come successo con Treviso è il momento peggiore per affrontare i nostri prossimi avversari. Hanno cambiato, stanno vivendo un momento positivo e sono al completo; adesso sanno mettere insieme talento e confidenza. Si basano principalmente sulle qualità dei due Usa Austin e Reed, che sanno essere pericolosi da fuori e in entrata. Dovremo stare molto attenti sul loro pick and roll. Noi siamo un po’ a metà del guado, in questo momento cerchiamo qualche certezza offensiva”.
Riccardo Castelli (giocatore) – “Impegno non facile anche loro hanno da poco cambiato allenatore, e questo produce sempre una reazione positiva; le loro individualità non si discutono. Vengono da una brillante vittoria esterna, quindi saranno carichi. Detto questo, il salto di qualità della nostra stagione passa necessariamente attraverso un po’ di continuità in trasferta”.
Note – Ancora ai box il giovane Ghirelli per un infortunio alla spalla, qualche problema fisico per capitan Ferri in settimana. Ex di giornata Luca Ianes, per due anni a Ferrara in casacca Basket Club.
Maurizio Bartocci (allenatore) – “Ferrara è una squadra lunga e completa in tutti i reparti e che nelle ultime settimane, dopo il cambiamento del coach, ha ritrovato un buon equilibrio. L’attuale posizione in classifica non rispecchia assolutamente il reale valore della Mobyt ed è per questo che ci troveremo a dover affrontare una sfida molto dura e difficile. Dovremo essere estremamente attenti in difesa e dimostrare che in casa nostra nessuna squadra può avere vita facile”.

Media – Web radio in diretta della partita con il commento di Lorenzo Montanari (http://mixlr.com/pallacanestroferrara2011). Differita tv su TeleFerrara Live (canale 188 dtt) lunedì alle 18.25 e martedì alle 21.00. Ogni lunedì sera su Telestense (canale 16 e 113 dtt) ‘Basket in..’, il rotocalco settimanale sulle vicende biancoazzurre.


 

BASKET RECANATI – GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaCingolani, Recanati (Mc)

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00

Arbitri: Noce, Capotorto, Capozziello

QUI RECANATI
Alessandro Pozzetti (assistente allenatore) – “Contro Scafati sarà una partita difficile, in quanto ha nel roster giocatori affidabili e di esperienza per la categoria. Noi purtroppo, dopo la sconfitta di Treviglio dalla quale siamo usciti nonostante tutto a testa alta, veniamo da un fine anno tribolato in quanto abbiamo sia Mosley che Gueye in precarie condizioni dopo i postumi della battaglia al PalaFacchetti ed a questo si aggiunge l’assenza di Sykes, che non è ancora rientrato dagli Usa. Siamo quindi in una situazione di emergenza, proveremo comunque a giocare al meglio al fine di conquistare i primi due punti del 2015 al PalaCingolani e mantenerci così a ridosso della zona playoff”.
Note – Basket Recanati in emergenza a causa delle precarie condizioni di Mosley e Gueye e per l’assenza di Sykes, ancora negli Usa.
Media – Differita tv su TVRS Marche Canale 11 martedì 6 gennaio alle 20.45, con replica mercoledì 7 alle 12.10.

QUI SCAFATI
Umberto Di Martino (assistente allenatore) – “La gara con Recanati sarà un test molto impegnativo. I marchigiani sono la squadra rivelazione del campionato, giocano molto bene in velocità ed hanno un giusto mix di giocatori di esperienza, coadiuvati da buoni giovani. Noi, ora che siamo al completo lavoriamo per migliorare la nostra intensità sia offensiva che difensiva, limitando le pause nel gioco, per affrontare il 2015 con il giusto passo”.
Note – Givova al completo. Ex dell’incontro Lauwers, Eliantonio e Gueye, tutti nelle fila recanatesi. Media – Diretta radiofonica da definire. Differita televisiva su Tv Oggi martedì 6 gennaio alle 20.30 e mercoledì 7 alle 15.30.


 

EUROPROMOTION LEGNANO – INDUSTRIALESUD ROSETO

Dove: Pala Euro Immobiliare, Castellanza (Va)

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00
Arbitri: Scudiero, Pierantozzi, Solfanelli

QUI LEGNANO
Mattia Ferrari (allenatore) – “Sarebbe importante chiudere il girone d’andata con una vittoria, un po’ per la scaramanzia di iniziare bene il nuovo anno, un po’ per il pragmatismo di conquistare due punti in classifica importanti. La gara, come tutte, non è facile. Chi si è allenato meglio in queste feste, che hanno un po’ spezzettato la settimana di lavoro, sarà avvantaggiato”.

Ousman Krubally (giocatore) – “Sono molto contento per il titolo di MVP del mese di dicembre in A2 Silver e della convocazione all’All Star Game, ma la mia concentrazione rimane sul campionato e sulla gara con Roseto. Vincere ci darebbe due punti importanti per avvicinarci alla quota di 24 punti, che dovrebbe essere quella della salvezza”.

Note – Assenti Penserini e Milani nella formazione legnanese.
Media – Diretta streaming audio su www.legnanobasket.it. Differita tv martedì 6 gennaio alle ore 22.30 su Rete 55 Sport (canale 16 dtt).

QUI ROSETO
Tony Trullo (allenatore) – “Sono molto fiero di poter allenare questa squadra, un gruppo di grandi professionisti, che hanno sposato la causa di questa società. Veniamo da 3 vittorie nelle ultime 4 uscite e il ritorno di Bryan ci ha indubbiamente dato una grossa mano nel successo su Ravenna di domenica scorsa. Non sarà assolutamente semplice, ma proveremo a chiudere il girone di andata con una vittoria”.
Sylvere Bryan (giocatore) – “Non sapevo nemmeno io che con Ravenna avrei giocato, è stata una sorpresa anche per me. Finalmente posso aiutare davvero i miei compagni, dopo oltre un mese di assenza per infortunio. Era uno strazio vederli lottare e non poter essere utile. Andiamo a Legnano per provare a conquistare i 2 punti”.
Note – Ancora indisponibile Giovanni Carenza, indefinita la data del suo rientro.
Media – Diretta streaming su rosetosharks.com.


 

DE’ LONGHI TREVISO – ANDREA COSTA IMOLA

Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00

Arbitri: Caruso, Maschio, Longobucco

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) – “Saremo al completo, la squadra sta bene e in questa settimana abbiamo lavorato molto e con profitto. Chiudiamo l’andata in casa e vogliamo farlo con una bella vittoria. Nel mese di dicembre abbiamo registrato quattro sconfitte, venute in maniera diversa, quella con Ravenna è un rammarico, potevamo vincerla, in altre gare avevamo la squadra ridotta all’osso, nell’ultima con Tortona indubbiamente l’avversario ha giocato meglio di noi. Non mi ero illuso di avere una squadra imbattibile, ma lavoreremo per diventarlo e per crescere ancora nel gioco. Domenica Imola recupererà gli americani, ha vinto molto in casa, ancora non ha vinto in trasferta, ma è sempre rimasta in partita specie contro le big, secondo me è una squadra che vale più della sua posizione in classifica. A Ravenna ha condotto per tanto tempo, pur senza americani. Dovremo limitare le palle perse, giocare passandoci la palla e proteggere il nostro tabellone, ultimamente concediamo troppi rimbalzi d’attacco e perdiamo troppi palloni. La Coppa Italia? Non dipende da noi, cercheremo di vincere la nostra partita e di iniziare bene l’anno con il calore dei nostri splendidi tifosi, per il resto dipenderà da altri risultati. Se faremo le finali bene, altrimenti ci concentreremo solo sul campionato, intanto però dobbiamo vincere con Imola e non sarà una passeggiata, anzi”.
Coron Williams (giocatore) – “Vogliamo iniziare l’anno nuovo con una bella partita per il nostro pubblico e con una bella vittoria per restare primi in classifica. Abbiamo perso qualche partita, ma guardiamo avanti, il feeling della squadra è buono e lavoriamo ogni giorno per migliorare come team e vincere più partite possibili. Sono contento di tornare al Palaverde, Imola verrà qui per provare a vincere, ma vedo la squadra in crescita e pronta a fare una partita importante”.

Note – Roster al completo. Al Palaverde casse aperte domenica dalle 16.30. Vendita on line fino al mattino della partita su www.trevisobasket.it (sezione Biglietti).
Media – Diretta radiofonica su Radio Veneto Uno (97.5 Mhz), in streaming su www.venetouno.it

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (allenatore) – “Il primo gennaio dopo più di due mesi siamo riusciti ad allenarci in dodici, e questo non succedeva da tempo. Iniziamo l’anno bene e questo è confortante perché significa che nella trasferta di Treviso ritroveremo i nostri due americani, Perry e Anderson, che non giocano da tanto. Sicuramente non sono al top della condizione ma speriamo che il loro contributo sia importante, saranno comunque utili per aumentare rotazioni e intensità. Andiamo a giocare contro una squadra che a tratti ha dominato il girone di andata, e sappiamo che sarà una partita difficile, anche se hanno avuto qualche sconfitta. Allo stesso tempo vogliamo reagire dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa con Omegna”.
Note – Per Imola tornano disponibili, dopo una lunga assenza, Jesse Perry e Karvel Anderson. A inizio settimana sintomi influenzali per Federico Guazzaloca che però è tornato ad allenarsi regolarmente già da giovedì.
Media –Diretta radiofonica sulla web radio del Progetto Imola Basket (player su www.progettoimolabasket.it). DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino e in parte del Veneto) trasmetterà la differita tv dell’incontro lunedì alle 22.00, con replica il giorno seguente.


 

PROGER CHIETI – ORSI TORTONA

Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti

Quando: domenica 4 gennaio, 18.00
Arbitri: Terranova, Yang Yao, Furlan

QUI CHIETI
Massimo Galli (allenatore) – “Partita dura contro una squadra che viene da 8 vittorie consecutive. Partita male, Tortona ha saputo reagire e, grazie ad un roster importante, ha scalato posizioni in classifica. Galloway è reduce da una stagione nella massima serie tedesca e in Silver è uno che fa la differenza, Crockett ha un atletismo fuori dal comune, Tavernari e Losi sono tiratori pericolosi, mentre Simoncelli, Rotondo e Valenti completano al meglio un roster di tutto rispetto per questa categoria. Troveranno però una squadra che ha voglia di riscattare la sconfitta di Reggio Calabria e pronta a dare battaglia per vincere e migliorare la posizione in classifica”.
Diego Monaldi (giocatore) – “Purtroppo a Reggio Calabria siamo partiti malissimo e la nostra grande rimonta si è fermata ad un solo tiro dal sorpasso. Concedere 10 minuti ad una squadra di quella caratura è troppo ed alla fine, per quanto tu possa fare per rimediare, paghi dazio. Domenica arriva un’altra formazione che ha ambizioni di playoff e non dovremo assolutamente commettere lo stesso errore. Siamo reduci da tre sconfitte di fila e vogliamo assolutamente muovere la classifica, anche perchè da dietro stanno rinvenendo diverse formazioni. Davanti al nostro pubblico riusciamo ad essere più intensi e dare il meglio di noi. Sono sicuro che anche stavolta, nonostante il valore di Tortona, che è in serie positiva da inizio novembre, sarà così. Abbiamo chances per fermarli e ce le giocheremo fino in fondo”.
Note – Cardillo è fermo da due giorni per un problema muscolare ad un polpaccio, ma oggi proverà a tornare al lavoro. Stesso discorso per Sollazzo, che a cavallo tra fine 2014 ed inizio 2015 ha dovuto fare i conti con una brutta gastroenterite. Inoltre, la copiosa nevicata caduta su Chieti tra il 30 ed il 31 dicembre ha mandato in blocco i riscaldamenti del PalaTricalle e la squadra ha dovuto allenarsi al freddo. Agli ingressi del palasport saranno allestiti due punti vendita in cui sarà possibile acquistare lo “Yearbook 2014/2015 del Basket Abruzzese”. Nessun ex in campo.

Media – Differita tv martedì alle 21.00 su TeleMare, canale 113 del digitale terrestre per l’Abruzzo. Interviste post-gara da lunedì mattina sul canale Youtube PallacanestroTeate.

QUI TORTONA
Marco Picchi (direttore sportivo) – ” Apriamo il 2015 con l’ambizione di renderlo speciale, così come è stato il 2014, con la nostra promozione in A2 Silver. Iniziamo subito in salita, perché Chieti é storicamente campo ostico, casa di una compagine di alto livello. Speriamo di recuperare Simoncelli, perché solo al meglio delle nostre forze possiamo allungare la striscia e continuare a sognare in grande”.
Note – Simoncelli è in forte dubbio a causa di un trauma contusivo al ginocchio sinistro. Sebbene gli esami strumentali non abbiano evidenziato nulla di preoccupante, il giocatore non si è mai allenato in settimana.
Media – Non sono stati definiti accordi per la stagione.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author