2° Torneo Città di Maddaloni "Domenico De Francesco" alla Pall. San Michele

Si è conclusa venerdì sera la seconda edizione del Torneo Città di Maddaloni “Domenico De Francesco”, con la finalissima giocata al Pala Angioni-Caliendo e che ha visto sfidarsi i padroni di casa della Pallacanestro San Michele Maddaloni e la Partenope Napoli. Alla fine dei quaranta minuti di gioco sono stati i biancazzurri ad alzare le braccia al cielo e ad aggiudicarsi il trofeo seguendo così il C.M. Marcianise nell’albo d’oro. Per onor di cronaca tutte le partite sono state disputate nella massima correttezza e sportività da parte dei tanti atleti coinvolti, ed alla fine questa è stata la classifica finale con la quale si è chiusa la manifestazione: ottavo posto per il B.C. Giugliano, settimo posto per il Vesuvius Cercola, sesto posto per la Polisportiva Vesuvio, quinto posto per la compagine di Napoli Est, appena ai piedi del gradino più basso del podio si è posizionato il V.B.F. Casavatore, terzo classificato il Kouros Napoli, mentre secondo è stata la Partenope e primo Maddaloni.

“Si chiude col nostro successo il secondo torneo De Francesco a coronamento di una stagione straordinaria e mi auguro non irripetibile – le parole del dirigente responsabile della Pall. San Michele Pasquale De Filippo -. Era doveroso chiudere con questo omaggio a Domenico ed è stata una bella manifestazione che proveremo ad anticipare un po’ nella prossima edizione, oltre a provare a renderla più importante. Adesso qualche giorno di riposo dopo questa lunghissima stagione, con la consapevolezza di aver già arricchito i nostri gruppi con innesti importanti per il prossimo anno. Siamo consci di essere diventati un punto di riferimento del basket giovanile campano e sono sempre più i giovani che vogliono crescere con noi. Adesso mi toccherà dedicarmi alla prima squadra (Serie B) dove quest’anno ci misureremo non più con le squadre pugliesi ma con quelle laziali e dovremo capire il livello da dare al nostro roster per affrontare al meglio la prossima stagione. Gia settimana prossima annunceremo il coach e le prime conferme, oltre a dover visionare tanti under che dovremo valutare per impiantarli nel nostro team. Puntiamo a prendere da fuori qualche talento importante e per la prima volta avremo un appartamento da dedicare a tale scelta. La prossima stagione sarà molto importante per noi e sancirà un nuovo corso sempre più caratterizzante verso una particolare attenzione per i giovani. La nostra forza è la determinazione con cui seguiamo una progettualità ferma e decisa verso gli obiettivi che ci poniamo, ed è questa cosa – conclude il dirigente biancazzurro – che ci rende credibili ed ambiziosi. Forza Maddaloni e #domenicosempreconnoi”.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author