5 Pari Torino vince di misura contro Saluzzo

Dopo il grande successo a Borgomanero la 5 PARI TORINO ospita Saluzzo al PalaMoncrivello per la 4 giornata del campionato di C Gold piemontese.

Iniziano subito forti i Draghi con un parziale di 9-0 che dopo meno di 2 minuti e mezzo obbliga gli ospiti al time-out. Strigliata di Coach Perlo e Saluzzo torna in campo più convinta rispondendo con un contro parziale di 3-9. Il periodo continua mostrando un sostanziale equilibrio tra le due squadre concludendosi col punteggio di 15-13 in favore dei biancoverdi.

Nel secondo quarto la 5 PARI riesce nell’allungo: l’ottima intensità mostrata nella metà campo difensiva obbliga gli avversari a numerose conclusioni forzate mentre in attacco la palla gira bene sotto la guida di un Andrea Rispoli sempre più leader in campo (15 punti nel primo tempo con 6/9 dal campo). Ulteriore nota positiva è l’ottimo approccio del giovane Luca Pepino ancora determinante, come a Borgomanero, nel secondo periodo (7 punti in 8 minuti nel primo tempo). Al rientro negli spogliatoi la 5 PARI si trova quindi ad amministrare un vantaggio di 15 punti col punteggio sul 41-26.

Nel terzo periodo Saluzzo cambia l’approccio al match, trascinata da Diego Calzavara, miglior realizzatore dalla C Gold, trova con maggior facilità il canestro e, in difesa, riesce a creare grandi difficoltà alla 5 PARI. Viceversa, i biancoverdi entrano nel pallone, subiscono numerosi contropiedi e si vedono rosicare 11 dei 15 punti di vantaggio con il quarto che si conclude sul 53-49.

L’ultima frazione vede i Draghi ancora in grande difficoltà, Coach Rossin è subito costretto a fermare il gioco (dopo meno di 2 minuti) con i suoi sotto di 4. Ma nel momento di difficoltà vengono fuori i leader biancoverdi: prima un canestro col fallo di Rispoli, al quale seguono una tripla di Murta, uno sfondamento subito e due tiri liberi di Capitan Vetrone e poi di nuovo un appoggio di Murta riportano la 5 PARI in vantaggio sul 62-57. A due minuti dalla fine il match è ancora in equilibrio (65-64), dopo un susseguirsi di botta e risposta da parte delle due squadre. Il punteggio rimane invariato con Saluzzo che a 7.8 secondi dalla fine ha tra le mani il possesso che potrebbe valere la vittoria. Nel time-out Coach Perlo disegna un gioco per cercare di liberare al tiro Calzavara ma la squadra non riesce a portare a buon fine lo schema senza neanche arrivare alla conclusione.

La 5 PARI porta così a casa la seconda vittoria del campionato! Una partita sofferta che, però, ha visto i Draghi per larghi tratti in vantaggio. Un’importante lezione per i biancoverdi che dovranno imparare ad amministrare meglio il vantaggio accumulato, senza lasciare la possibilità agli avversari di vincere il match all’ultimo tiro. Molte volte gli errori si pagano, ma la grinta mostrata nel finale per riportarsi in vantaggio ha permesso alla 5 PARI di mettere in cascina 2 punti importanti.

5 PARI TORINO – Pallacanestro Saluzzo 65-64

5 PARI TORINO: Murta 13, D’Avino 1, Apruzzi 6, Balma n.e., Quaranta, Quaglia 2, Sacco 8, Rispoli 17, Pepino 7, Vetrone 11, Viaggiano, Rampone n.e..

Pallacanestro Saluzzo: Botta n.e., Baruzzo 5, Pellegrino n.e., Francese 4, Negri 2, Paschetta 6, Mina 8, El Kihel 4, Zuccarelli 4, Meite n.e., Riviezzo 5, Calzavara 26.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author