5 su 5 per Santa Lucia e Giulianova, Briantea terza

Quinta partita e quinta vittoria per le due capolista della Serie A di basket in carrozzina. Nel pomeriggio di sabato 21 novembre infatti, il Santa Lucia Roma e la DECO Group Amicacci Giulianova mantengono entrambe l’imbattibilità e la testa della classifica, ad una settimana dallo scontro diretto che si giocherà a Roma e che dirà molto delle ambizioni tricolori degli abruzzesi. Alle spalle delle due prime, si fa intensa la battaglia per la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, in programma a metà gennaio al PalaWhirlpool di Varese e riservata alle prime quattro in classifica al termine del girone di andata: sono ben quattro le squadre racchiuse in appena due punti, dalla UnipolSai Briantea 84 Cantù (terza da sola a quota 8) a Porto Torres, Dinamo Lab e proprio HS Varese, tutte a quota 6.

La giornata si è aperta alle ore 17, con il Santa Lucia impegnato in trasferta sul campo della Laumas Elettronica GiocoParma: pronostico della vigilia rispettato, con i romani che, nonostante le assenze di Matteo Cavagnini, Stefano Rossetti, Mohamed Sanna e Giulia Saba, tutti rimasti a Roma, vincono agevolmente 92 a 39. Top scorer il capitano di giornata Ahmed Raourahi, che chiude con 21 punti; a segno anche le azzurre Ion (2 punti) e Morato (4 punti).

Ma non molla la DECO Group Amicacci Giulianova, che in casa supera anche il Padova Millennium Basket 65 a 51 e rimane a punteggio pieno: bella prestazione di squadra per gli abruzzesi, che portano a referto ben 10 giocatori, di cui quattro in doppia cifra (Munn, Beltrame, Marchionni e Balcerowski) e riescono a limitare il maggiore pericolo tra i veneti, Jonathan Hall, a soli due punti.

Vince anche l’HS Cimberio Varese, che si scuote dal brutto inizio di stagione e conquista il derby lombardo contro la SBS Montello (57 a 51 il finale): partita in bilico fino alla fine, con i bergamaschi che, nonostante la quarta sconfitta in cinque partite, si confermano squadra ostica per tutti. Per Varese la vittoria significa nuove speranze nella lotta alla qualificazione per la Coppa Italia, anche se il calendario delle ultime quattro giornate del girone di andata sulla carta sembrerebbe sfavorire i biancorossi.

Ennesima grande prestazione dell’americano Matt Scott a Porto Torres, che con 43 punti e 11 rimbalzi trascina i compagni di squadra alla vittoria contro S. Stefano Banca Marche 63 a 52. I sardi salgono a quota 6 punti in classifica, ma ad impressionare è la facilità con cui il nazionale statunitense si è inserito nel campionato italiano, riuscendo a risultare già decisivo con oltre 30 punti di media a partita. Quinta sconfitta su cinque per S. Stefano Banca Marche, apparsa comunque in crescita dopo un duro inizio di annata.

Ha chiuso la giornata la vittoria della UnipolSai Briantea 84 Cantù in casa contro la DinamoLab Banco di Sardegna: poche ore dopo l’annuncio dell’acquisto di Abdi Jama (miglior punti 1.0 degli scorsi europei di Worcester) e dell’addio di Fabio Raimondi (che probabilmente tornerà in Sardegna), i canturini hanno ottenuto una importante e tutt’altro che semplice vittoria contro la neopromossa sarda: decisivo per il 65 a 58 finale la doppia doppia del capitano biancoblu Ian Sagar (19 punti e 12 rimbalzi), ma anche il contributo dei giovani Crespi e Nava, autore di un importante canestro nel finale che ha spento le speranze di rimonta degli avversari. La Dinamo Lab Banco di Sardegna esce comunque a testa altissima da uno dei campi più difficili della Serie A, dimostrandosi una realtà importante di questa stagione e rivale credibile per tutti.

Si torna in campo il prossimo sabato per la sesta giornata di stagione regolare, poi la pausa per la Supercoppa Italiana tra Santa Lucia Roma e UnipolSai Briantea 84 Cantù, in programma a Torino sabato 5 dicembre alle ore 17.

I RISULTATI COMPLETI DELLA 5^ GIORNATA

Laumas Elettronica GiocoParma vs Santa Lucia Roma 39 a 92
Cimberio HS Varese vs SBS Montello 57 a 51
DECO Group Amicacci Giulianova vs PMB 65 a 51
GSD Porto Torres vs S. Stefano Banca Marche 63 a 52
UnipolSai Briantea 84 Cantù vs DinamoLab Banco di Sardegna 65 a 58

LA CLASSIFICA

 

10 pti: SSD Santa Lucia Roma e DECO Group Amicacci Giulianova;

8 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù;

6 pti: HS Cimberio Varese, DinamoLab Banco di Sardegna e HS Cimberio Varese;

2 pti: SBS Montello e Padova Millennium Basket;

0 pti: S. Stefano Banca Marche e Laumas Elettronica GiocoParma.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author