Cuore Basket Napoli, si riparte da Viterbo

Ritorna in campo dopo una pausa forzata il Cuore Napoli Basket, che quindi giocherà la seconda trasferta consecutiva in casa della Stella Azzurra Viterbo.
Come detto, il Cuore Napoli Basket arriva alla partita dopo la pausa, ma ancora forte della convincente vittoria di Maddaloni. Viterbo invece arriva alla partita dopo due sconfitte consecutive: Scauri e Palestrina. La squadra di casa cerca subito un rapido riscatto, mentre gli azzurri vogliono confermare quanto di buono visto nella prima uscita stagionale.Quella contro Viterbo sarà la prima di tre partite in una settimana per i partenopei, che dovranno recuperare mercoledì la partita in casa contro la Stella Azzurra Roma, in attesa della partita di domenica in casa contro Forlì.

Intanto Coach Ponticiello analizza così la partita:«Mi auguro che la pausa possa incidere il meno possibile. Ad inizio campionato uno degli obiettivi è sicuramente quello di mettersi in ritmo, progredire gara dopo gara come rendimento e prendere fiducia dai successi. A noi, dopo il successo a Maddaloni, non è stato possibile cavalcare l’onda di una prestazione davvero convincente. Ma questo non deve in nessun modo condizionarci, bisogna dimostrare di poter sconfiggere anche questo contrattempo.
Più che pensare allo stop forzato di domenica scorsa, dovremo essere capaci di sviluppare al meglio il nostro piano partita. Troveremo una Viterbo massimamente concentrata sull’obiettivo di centrare il primo successo stagionale. La sosta di domenica scorsa è oramai alle nostre spalle, conta solo giocare al meglio e provare a vincere».

Continuano, intanto, i problemi extra campo, soprattutto quelli relativi al PalaBarbuto, con la sociateà che nella persona del Dirigente Responsabile del settore legale, Avv. Fabrizio Errico, comunica quanto segue: «Contrariamente a quanto fortemente auspicato dalla nostra società e dai tifosi il Cuore Napoli Basket non potrà disputare la prima partita della stagione al Palabarbuto. Ci è stata, infatti, comunicata in via ufficiale l’indisponibilita’ della struttura per il giorno 19. Motivazioni di natura tecnico-burocratica, nonostante l’impegno profuso da parte di tutti, hanno impedito l’auspicata esecuzione, nei tempi necessari, di tutti gli interventi che le Autorità di controllo hanno indicato come indispensabili ai fini del rilascio del certificato di agibilità. Pertanto, verificata anche l’impossibilità sul piano giuridico di percorrere altre strade atte a garantire lo svolgimento dell’incontro di recupero contro la Stella Azzurra nella nostra casa naturale, la società non ha potuto che provvedere all’allestimento in un altro impianto, individuato nel PalaCaravita di Cercola. Siamo fiduciosi che, con il fattivo impegno delle Istituzioni ed in particolare dell’Assessore Borriello e del Sindaco De Magistris, questo disagio possa velocemente cessare.Ci scusiamo con i nostri tifosi e con i nostri partner tutti, nonché con le scolaresche invitate alla partita. La partita si svolgerà alle ore 18 di mercoledì presso l’anzidetto impianto PalaCaravita di Cercola».

Sempre sul fronte societario, poi, c’è da registrare l’ingresso in società dell’Avvocato di Palma Castiglione, con il presidente Rugguero che ha così commentato attraverso un comunicato stampa: «Sono orgoglioso di annunciare l’ingresso nella compagine Societaria dell’Avvocato Antonio di Palma Castiglione, che sin da oggi avrà un ruolo di rilievo assoluto nel nostro sodalizio e che sarà comunicato attraverso i nostri media partners. Il Suo coinvolgimento è il segnale fattivo del nostro percorso di crescita che passa attraverso uomini di grande spessore umano, culturale ed imprenditoriale. L’Avvocato di Palma Castiglione è stato esempio di correttezza anche in ambito cestistico con l’Amicizia e Sport Napoli, società che ha bene operato in un panorama della palla a spicchi diverso da quello attuale. Ritengo l’ingresso dell’Avvocato di Palma Castiglione un fondamentale passaggio per il radicamento nella complessa realtà napoletana del Cuore Napoli Basket. Negli incontri che hanno preceduto questo passaggio, per i quali sento di ringraziare l’ottimo Cristian Andrisani, abbiamo da subito avvertito una profonda comunanza di valori umani e sportivi, una immediata e reciproca simpatia umana e, soprattutto, una identica volontà di proseguire in modo sano una programmazione societaria che prosegua, salda, negli anni. L’Avvocato di Palma Castiglione seguirà con me nella trasferta di domani la squadra a Viterbo, con l’augurio che questa sia solo la prima tappa di un lungo cammino insieme, che ci porterà… dove saremo in grado di portare noi la società, con l’aiuto di tutte le componenti, pubblico, Istituzioni ed imprenditoria meridionale. All’Avvocato formulo un Benvenuto non formale, ma di Cuore».
Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author