La NB Sora 2000 batte in casa l’APDB Roma e cala il tris

Per la N.B. Sora 2000 arriva la terza vittoria consecutiva per i ragazzi di Polidori, battendo i capitolini di coach  Tizi e conquistando il terzo successo stagionale consecutivo e il conseguente quinto posto in classifica.

Pallino del gioco di fatto sempre nelle mani dei biancocelesti che, nonostante un vantaggio iniziale del primo quarto, hanno saputo attaccare con grande precisione grazie al proficuo asse Rossetti (15 punti e 3 rimbalzi) -Mannarelli(18+6) e difendere in maniera arcigna, concedendo pochissimo ai capitolini  che hanno insistito forse troppo sul pick and roll sbattendo contro i continui raddoppi ciociari che hanno fruttato 13 palloni recuperati. Preziosissimo anche il contributo di Rossetti Scekic e  De Laurentis, che nelle fasi  finali hanno mandato a bersaglio alcune giocate molto importanti ai fini del successo. Un primo quarto all’insegna dell’equilibrio fino al 9’ quando gli ospiti mettono la freccia   e con Bayehe porta i suoi in vantaggio (16-18) chiudendo il primo quarto.

Nel secondo quarto, la gara cambia volto con l’uscita  di Scekic e l’innesto di De Laurentiis, Sora cambia marcia nella propria metà campo, concedendo all’APDB poche possibilità di andare a canestro (appena 8 punti). In attacco Mannarelli (18+6) e Dulovic (23 con 9/13 dal campo) a mettere oro in cassaforte, chiudendo in vantaggio  il secondo quarto, andando al riposo lungo con il punteggio di 31-26. Rientrando in campo gli ospiti hanno una  reazione positiva che, dopo  essere stati in svantaggio di -12 recuperano punti sui volsci, grazie anche ai molti errori che commettono  il quintetto di Polidori. Buscaglione e Poccioni rimettono in carreggiata gli ospiti, giocandosi il tutto per tutto nella volata finale (50-47).

I volsci però non lasciano scampo agli avversari: nell’ultimo quarto, infatti, la difesa dei padroni di casa torna a graffiare, mentre a chiudere definitivamente i conti ci pensano Scekic e Rossetti (15 punti e 3 rimbalzi), con la squadra di Polidori che quindi vince ancora, facendo un bel regalo a se stessa  e al presidente Bifera, colpito nelle ore precedenti da un grave lutto familiare. E questa è una virtù nuova, quella di vincere gare, soffrendo. Questa settimana  si suderà in palestra  per preparare la gara del prossimo weekend in casa dell’Anzio Basket, in uno scontro davvero molto delicato.

N.B. Sora 2000 76 – APDB Roma 61

Parziali: 16-18 / 15-8 / 19-21 / 26-14

N.B. Sora 2000: Cerrone n.e., Doria n.e., Reali 0, Mannarelli 18, Galuppi 7, De Laurentiis 2, Castellucci n.e., Dulovic 23, Scekic 11, Rossetti 15; Coach: Polidori.

APDB Roma: Poccioni 9, Panopio 2, Buscaglione 10, Martinelli 0, Lombardi 2, Eboua 9, Ciancaglini 6, Bayehe 17, Rinaldi 6; Coach: Tizi

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author