Il 5PARITorino supera Collegno 52-48

Davanti a uno straordinario pubblico la 5PARI Torino vince il suo primo derby stagionale, sconfiggendo Collegno per 52 a 48. Vittoria di vero cuore per i ragazzi di coach Rossin, in difficoltà per tutta la partita. Toccato il meno 10 nell’ultimo quarto, i draghi reagiscono e, guidati da Murta, rimontano e vincono una gara combattutissima. Vetrone scrive 16, Murta 19 punti, 9 rimbalzi e trasmette a tutti un’energia incredibile che nel finale si rivela decisiva.
Per Collegno Chirio, bravo al debutto, 11 punti. Bonelli, Delle Site e Giustetto A. otto punti.
1° quarto
Finalmente l’attesa è finita. Comincia 5PARI Torino-Collegno. Coach Rossin schiera Murta, Rispoli, Quaranta, Sacco e Apruzzi. Coach Carbone risponde con Giustetto, Scalzo, Delle Site, Felletti e Bonelli.
Gli ospiti controllano la prima palla e Delle Site apre le marcature. Giustetto lo imita per il 4 a 0 ospite. Due errori della 5 aprono la strada al 6 a 0 ospite, firmato Delle Site.
Sacco sbaglia un’altra conclusione, Bonelli firma la tripla del 9 a 0. Coach Rossin è costretto a chiamre time-out con 7 e 42 ancora da giocare.
Dopo la sosta non si segna per tre minuti, fino alla tripla di Murta, che poi, in difesa, recupera palla. Capitan Vetrone, entrato dalla panchina, si fa sentire in area. La panchina ospite decide di volerci parlare su.
Al rientro in campo, continuano le secche offensive per entrambe le squadre, rotte dalla tripla del capitano che firma il 6 a 9. Collegno smarrisce la via del canestro e ancora Vetrone, su assist di Quaranta, firma l’8 a 9. Giustetto muove il tabellino ospite ma Quaranta si è acceso e, allo scadere, piazza la tripla del 11 pari che chiude il quarto
2° quarto
Alla ripresa Chirio punisce subito la 5PARI con la tripla del 14 a 11. Dopo l’errore dei padroni di casa è Giustetto A. a trovare il gioco da tre punti, che permette a Collegno di scappare di nuovo sul più 6. Ancora Chirio, ancora da tre, firma il 20 a 11 per gli ospiti. Finalmente si sveglia il puma. Apruzzi accorcia sul 13 a 20.
Coach Rossin non è comunque soddisfatto e ferma il gioco per sottolinearlo ai cinque in campo.
Il messaggio sembra arrivare, Vetrone attacca e guadagna due liberi. Con cui firma il meno cinque. Bonelli trova di nuovo il fondo della retina, i draghi continuano a costruire gioco ma non riescono a concretizzare.
Andrea Giustetto, con i sui 212 cm, è un fattore. Altro gioco da tre punti e Collegno scappa di nuovo sul più 10.
Con 3 e 12 da giocare prima dell’intervallo, Sacco va in lunetta, fa 0/2, ma Rispoli con una magia segna, subisce fallo, e si guadagna un tiro libero supplementare, con cui firma il meno sette. Chirio, al debutto, è caldo, segna ancora per il 27 a 18 Collegno. Rispoli risponde e ci riporta a meno sette. Giustetto è una spina nel fianco, con la schiacciata firma il 29-20.
Sulla sirena Murta, con la tripla, firma il 23 a 29, che rianima un po’ le tribune del Moncrivello.
3° quarto
Vetrone apre le danze, Scalzo gli risponde. Rispoli segna il 27 a 31, Murta recupera palla e la 5PARI è ancora viva. Ancora la guardia biellese attacca forte, subisce fallo, ma dalla lunetta fa solo 1/2, per il 28 a 31.
Felletti è più preciso e trova il più cinque. Ma il capitano c’è, entrata decisa e gioco da tre punti con cui firma il 31 a 33.
Coach Carbone non è contento e ferma la partita con 5 e 06 sul cronometro.
Delle Site risponde al suo coach, trovando il 35 a 31. La 5PARI si inceppa prima di riuscire ad impattare e coach Rossin spende il time-out.
Al rientro è la tripla di Murta, su assit di Rispoli, a dare il meno uno ai draghi. Chirio è glaciale e allo scadere dei 24 ci trafigge con la tripla. Blotto è bravo a ricacciarci a meno 6.
L’ultimo minuto non vede canestri e il quarto termina sul 34 a 40 per Collegno.
4° quarto
L’ultimo periodo è aperto dal canestro di Murta per il nuovo meno quattro.
Poi per due minuti non si segna più, fino alla tripla di Felletti che firma il 43 a 36. L’ala ospite ruba e in contropiede mette il più 9, sul 36 a 45. Vetrone dalla lunetta fa 1/2. Bonelli segna in contropiede e Collegno è avanti di 10 sul 37 a 47. Il capitano non molla e con il gioco da tre punti ci riavvicina. Poi serve l’assist per il meno 42 a 47 firmato da Sacco. Collegno sbaglia ancora e uno straordinario Murta trova il meno 3.
Ancora la guardia di casa incendia il PalaMoncrivello con il canestro del meno uno.
Sul 46 a 47 coach Carbone chiama time-out. Si rientra in campo con 3 e 29 ancora da giocare.
Sacco con il jumper firma il sorpasso, facendo esplodere i tifosi biancoverdi.
Con 1 e 30 ancora da giocare la 5PARI è avanti di uno, sul 48 a 47. Murta va in lunetta, fa 1/2 per il 49 a 47. Bonelli parte a tutta, guadagna due liberi ma è altrattanto impreciso.
L’ultimo minuto si apre sul 49 a 48 per i draghi. Sotto il canestro dei padroni di casa scoppia una vera battaglia che vede uscire la 5PARI Torino con la palla tra le mani. A 18 secondi dal termine fallo su Rispoli che va in lunetta, sbaglia il primo. Il secondo è pesante, ma la mano del play non trema. Canestro e 50 a 48 per la 5PARI Torino.
Collegno chiama time-out con 18 secondi ancora da giocare.
Al rientro, rimessa in attacco per i biancorossi. Palla a Chirio, Rispoli spende il suo quinto fallo. I draghi raggiungono il bonus, di nuovo palla a Chirio, tiro sputato dal ferro, ennesimo rimbalzo di Murta. Subisce il fallo con 2 decimi da giocare. Due su due e partita che termina sul 52 a 48 per la 5PARI Torino.
5PARI Torino – Collegno: 52-48(11-11, 23-29, 34-40)
5PARI: Murta 19, Apruzzi 2, Damiano N.E., Quaranta 3, Quaglia, Sacco 4, Rispoli 8, Pepino, Vetrone 16, Mangone N.E., Viggiano, Rampone N.E. All. Rossin
Collegno: Blotto 2, Chirio 11, Bonelli 8, Delle Site 8, Scalzo, Giustetto G. 4, Portigliotti, Giustetto A. 8, Barbieri N.E., Felletti 7, Ferraris. All.Carbone

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author