25° giornata di Eurolega, Zalgiris e Baskonia super! Il Cska ed il Barça battono rispettivamente Galatasaray ed Unics

Nella 25° giornata il Cska batte il Galatasaray, Zalgiris e Baskonia fanno il colpaccio vincendo contro il Panathinaikos e Fenerbahce. Nell’ultima gara il Barcellona conquista una vittoria contro Kazan.

CSKA MOSCA – GALATASARAY 85-69

Nella prima gara di giornata arriva la vittoria stagionale numero diciannove dei campioni d’Europa in carica contro i turchi del Galatasaray con un De Colo da 22 punti . Ai turchi non bastano i 18 di Micov. Nel primo periodo partono meglio gli ospiti che concludono in vantaggio sul 17-13 dopo un canestro di Decolo, con un Cska molto confusionario. Nella seconda frazione la musica cambia e gli uomini di Itoudis piazzano un parziale molto pesante di 23 – 3 che vale il + 18, con il solito De Colo . Si va negli spogliatoi sul 46-29 per i padroni di casa, che hanno chiuso con un parziale di 33-12. Nel terzo quarto i russi cercano di gestire il vantaggio ma gli uomini di Ataman provano a riaprire la gara sul 58-47 con Micov dalla lunetta, il Cska aumenta l’intensità e chiude sul +16. Nell’ultimo periodo la squadra turca arriva addirittura a meno dieci, ma lo sforzo non basta perché i padroni di casa volano sul + 18 e chiudono la gara con Jackson. Il finale è 85-69.

Parziali ( 13-17,46-29,65-49)

FENERBAHCE- BASKONIA 74-79

Nel match dell’Ulker Arena arriva l’unica vittoria esterna di giornata, quella del Baskonia con un Larkin da 19 punti messi a referto. Nel primo quarto parte meglio la squadra di Obradovic che allunga sul 13-8 con Bogdanovic , ma gli spagnoli non si spaventano e chiudono in vantaggio sul 19-18 con Luz da tre punti. Nella seconda frazione le due squadre si alternano il vantaggio, ma si va all’intervallo lungo sul + 8 per il Baskonia con la bomba di Hanga. Nella terzo periodo i baschi ne approfittano per allungare sul 38-49 con Larkin dalla lunga distanza ma la squadra di Istanbul ha una reazione d’orgoglio, riducendo il gap sul meno con Mehmotoglu. Nell’ultimo quarto il Baskonia torna sulla doppia cifra di vantaggio ma nuovamente i turchi tornano sul meno uno ma non basta vincono gli spagnoli . Il finale è 74-79. Per i padroni di casa arriva la nona sconfitta. Per il Baskonia arriva la quattordicesima vittoria. Per il Fenerbahce il migliore è Bogdanovic con 26 punti, per Datome buona gara con 10 punti.

Parziali ( 18-19,35-43,55-61)

ZALGIRIS KAUNAS – PANATHINAIKOS 64-58

Nella terza gara di serata arriva una vittoria casalinga per gli uomini di Jasikevicius con Westermann che realizza 14 punti. Nel primo quarto la gara si fa in salita per i lituani che si ritrovano subito sotto di 10 lunghezze dopo il 2/2 di Pappas. Nella seconda frazione i greci allungano addirittura sul + 14 provando la fuga decisiva, ma i padroni di casa tornano sotto di otto provando a non far scappare gli avversari . Si va all’intervallo lungo sul 31-19 per il Pana con Pappas da due punti. Nel terzo quarto la squadra di Atene gestisce il vantaggio senza però dare il colpo del K.O e lo Zalgiris rimane a galla sul meno cinque. Nell’ultimo periodo in campo c’è una sola squadra, quella lituana che prima impatta e poi mette la testa avanti volando sul + 8 conquistando una preziosissima vittoria . Per la squadra di Kaunas arriva l’undicesima vittoria, per il Pana arriva l’undicesima sconfitta in questa competizione.

Parziali (9-17,19-31,34-41)

BARCELLONA – UNICS KAZAN 70-62

Nell’ultima gara di serata arriva una vittoria interna per gli spagnoli contro l’Unics. Per il Barcellona il migliore è Perperoglou con 14 punti. Nel primo quarto il Barcellona parte bene ma non riesce ad allungare perché l’Unics rimane sempre a contatto. Nel secondo periodo la situazione non cambia e gli ospiti riescono a rosicchiare punti e riducono lo svantaggio sul meno due . Si va all’intervallo lungo sul 36-34 con l’ultimo canestro di Parakhouski . I russi nella terza frazione riescono a mettere la testa avanti con Andusic dai 6.75, ma il Barça non si scompone cerca la fuga decisiva volando sul +11 a fine quarto con Koponen. Nel quarto finale gli spagnoli arrivano sul + 15, ma gli ospiti provano a riaprire la gara sul meno 7 con Clarke, ma non basta vince il Barcellona che archivia con il 2/2 di Claver. Per la squadra spagnola arriva la decima vittoria, per l’Unics arriva la diciottesima sconfitta stagionale.

Parziali (24-20,36-34,55-44)

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.