ABC Castelfiorentino: i 2006 vincono l'Adriatica Cup di Pesaro

CAMPIONI !!!!!!!
I nostri Scoiattoli 2006 conquistano Pesaro portando a casa la medaglia d’oro all’Adriatica Cup 2015 e chiudendo così alla grande un’esperienza davvero indimenticabile.
Quattro partite e quattro vittorie: è stato questo il ruolino di marcia della formazione guidata da Antonio Ticciati, Rodolfo Lari e Camilla Trillò, risultata la vera rivelazione del torneo avendo battuto formazioni di spicco come Milano e Pesaro.
Un risultato andato oltre le aspettative di tutti ed un primo posto conquistato con grande tenacia: i nostri Scoiattoi hanno dato vita a quattro prestazione davvero superlative, unendo ai progressi tecnici sul campo anche la grande alchimia che si è creata all’interno del gruppo, coesione resa ancora più forte dallo stare insieme quattro giorni e vivere così anche la prima esperienza lontano dalle famiglie, con i soli istruttori che hanno rappresentato le guide di questa splendida avventura. Un’esperienza che i nostri Scoiattoli, e non solo, ricorderanno per un bel pò.

Venendo ai risultati delle singole partite l’ABC ha esordito venerdì contro il Lupo Pesaro. Un’esordio davvero con il botto in cui i nostri bambini hanno letteralmente dominato la gara vincendo al conteggio dei tempini per 16-8. La seconda giornata è stata quella che, forse più di tutte, resterà impressa nella mente di bambini e istruttori: i nostri Scoiattoli hanno affrontato infatti le due compagini lombarde del San Carlo Milano e di Seregno, sulla carta tra le favorite. La prima partita contro San Carlo è stata una vera e propria battaglia in cui è emerso prepotentemente il carattere dei nostri ragazzi. Basti dire che la gara è terminata in perfetta parità, sia al conteggio dei tempini che al conteggio dei punti, pertanto siamo andati all’overtime: tre minuti in cui l’ABC ha dato davvero una lezione di Minibasket vincendo il parziale per 5-0 e portando a casa forse la vittoria più bella. Il pomeriggio è stata la volta di Seregno, gara che metteva in palio l’accesso alla finalissima: un’altra partita combattutissima, ma stavolta i nostro Scoiattoli si sono imposti ai tempini vincendone quattro e perdendone due, chiudendo quindi sul 14-10 e festeggiando così l’accesso alla finale. Una finale che ci ha visti incontrare niente meno che i padroni di casa del Bees Pesaro, che a loro volta in semifinale avevano battuto ai punti il San Carlo Milano: una finale che si prospettava quindi una vera impresa. Ma non per i nostri Scoiattoli che sono scesi in campo con una grinta e una determinazione che ha lasciato tutti a bocca aperta, avversari compresi, vincendo tutti i primi quattro tempini e festeggiando così in anticipo la vittoria del torneo. Pesaro ha poi portato a casa il quinto parziale, anche se ormai i giochi erano fatti, mentre il sesto tempo è stato nuovamente dominio gialloblu.

Inutile cercare di descrivere, a parole, l’emozione provata nell’alzare la coppa dei primi classificati in una manifestazione così importante a livello nazionale, sarebbe impossibile. Pertanto ci limitiamo a fare i complimenti a tutti i nostri Scoiattoli e agli istruttori, perchè questo è il risultato dell’ottimo lavoro che il nostro settore Minibasket sta portando avanti. Un gruppo di istruttori coeso e compatto che sta marciando unito secondo le linee guida della società e che sta trasmettendo la stessa coesione anche ai propri ragazzi: e quando alla base ci sono il gruppo, l’impegno e la passione, tutto diventa possibile.

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author