ABC Castelfiorentino-Pielle Livorno 79-71: la squadra di Bagnoli è ancora viva. Servirà la 'bella' contro la Pielle

Il sogno continua.
La sconfitta di domenica scorsa era stata troppo brutta per essere vera e puntuale l’Abc Castelfiorentino si è presa il meritato riscatto imponendosi in gara-2 sulla Pielle Livorno per 79-71, portando così la serie della semifinale playoff in parità. Il verdetto è rimandato dunque a domenica quando al PalaCosmelli di Livorno si giocherà la fatidica “bella” per stabilire la prima finalista di questi playoff.
Gara intensa, combattuta e sentitissima, in campo come sugli spalti: un Palaroosevelt gremito dal pubblico delle grandi occasioni ha fatto da splendida cornice a questo secondo atto della serie, con i gialloblu riusciti a far rispettare il fattore campo e mantenere imbattuto il proprio palazzetto in questa post season.
Partita sempre saldamente condotta dalla formazione castellana fino al 25′, quando la Pielle è riuscita ad invertire l’inerzia passando al comando al 29′. Da quel momento in poi continui botta e risposta, con i gialloblu che sul finale hanno nuovamente allungato grazie ai canestri del duo Montagnani-Delli Carri e a un monumentale Tozzi nel pitturato che ha letteralmente catturato ogni palla vagante e ogni rimbalzo.
Starting five Abc: Corbinelli, Montagnani, Manetti, Tozzi, Delli Carri. Ottimo avvio della truppa castellana che, consapevole del fatto che ci sia in ballo un’intera stagione, parte con il piede sull’acceleratore con la tripla di Manetti che vale il 18-9 e il canestro di Delli Carri che sfonda la doppia cifra di vantaggio al 9′ (20-9). Ed è proprio Delli Carri, su uno splendido assist di Corbinelli, a chiudere la frazione con una schiacciata che manda in delirio il Palaroosevelt e che vale il 22-9 su cui si va al primo mini break.
Nel secondo quarto l’Abc continua a mantenere il comando delle operazioni e il 2/3 del solito Delli Carri dalla lunetta vale il 24-9. Gli ospiti danno i primi cenni di vita con Malvone e Dell’Agnello che in contropiede scrive -8 (24-16), ma Daly al 15′ ristabilisce la doppia cifra di vantaggio gialloblu (26-16), finchè la tripla di capitan Montagnani vale il massimo vantaggio Abc al 18′ (38-21). La Pielle risponde con Buzzo dalla lunghissima distanza (40-28) e il 2+1 di Burgalassi allo scadere manda tutti al riposo sul 40-31.
Al rientro dagli spogliatoi Corbinelli dall’arco infila il +13 (45-32) e Manetti tocca il +14 al 25′ (50-36), ma è questo il momento in cui l’inerzia passa in mano alla formazione labronica che affonda un break di 6-22 e al 29′ trova il primo vantaggio della gara firmato Buzzo (56-58), che di fatto chiude la terza frazione.
Al via gli ultimi dieci minuti e Livorno è in scia positiva. Dell’Agnello infila il +4 (56-60), ma Delli Carri trova il controsorpasso gialloblu al 32′ (61-60). Ancora Buzzo e Malvone provano a far scappare la Pielle (61-65), ma l’Abc resta in scia e Papi in penetrazione ristabilisce la parità (65-65). Al 37′ il 2+1 di uno splendido Tozzi porta nuovamente i gialloblu a condurre (70-69) e quattro punti consecutivi firmati Delli Carri-Montagnani fanno calare i titoli di coda: mancano novanta secondi e l’Abc conduce 74-69. Burgalassi cerca di tenere vive le speranze dei suoi, ma Corbinelli e Tozzi dalla lunetta scrivono 79-71.
Gara-2 si tinge di gialloblu e il sogno continua. Domenica tutti a Livorno.

ABC CASTELFIORENTINO – PIELLE LIVORNO   79-71

Parziali: 22-9; 18-22 (40-31); 16-27 (56-58); 23-13 (79-71)

Abc Castelfiorentino: Montagnani 14, Delli Cari 17, Corbinelli 10, Iserani ne, Cantini, Tozzi 17, Papi 6, Daly 2, Manetti 9, Taiti 4. All: Bagnoli. Ass: Betti, Lazzeretti.

Pielle Livorno: Massoli 4, Bertolini, Burgalassi 5, Malvone 15, Giannetti ne, Capobianchi 1, Dell’Agnello 15, Sidoti 3, Vannini ne, Venditti 4, Buzzo 24. All: Mori.

Arbitri: Uldanck e Corso di Pisa.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa ABC Castelfiorentino

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author