Acea Roma - Pasta Reggia Caserta, pregara

Alla vigilia della partenza per Roma e del debutto in campionato, coach Molin ha incontrato la stampa per presentare il confronto con l’Acea. L’analisi del tecnico bianconero è partita dall’aggiornamento della situazione infortuni: Michele Vitali sarà sicuramente assente nella Capitale e solo ad inizio della prossima settimana sarà possibile valutare i tempi di recupero; per Young, invece, ogni decisione verrà assunta solo all’ultimo momento, tenendo anche conto delle risultanze dell’allenamento programmato prima della partenza per Roma. Molin si è poi soffermato sulle ultime amichevoli affrontate in maniera incompleta (Ferentino, Capo d’Orlando ed Avellino) sottolinenando la forte coesione di intenti e i grandi segn di vitalità messi in mostra dalla squadra. «E’ vero che una partita di allenamento è diversa da una gara di campionato, ma andiamo a Roma a giocare la nostra partita contro una squadra giovane, con tantissima energia e che vorrà iniziare bene la stagione. Siamo consapevoli – ha continuato il tecnico – delle difficoltà dell’incontro e dell’importanza che tradizionalmente ha questa sfida tra le squadre di Caserta e Roma. In silenzio – ha concluso Molin – stiamo vivendo questi momenti in cui la sorte non è dalla nostra parte, ma sono soddisfatto dei segnali che vengono dalla squadra». All’incontro ha partecipato anche il presidente, Carlo Barbagallo, che ha anticipato l’intenzione della società di variare in aumento i prezzi dei biglietti di ingresso per sette partite; una iniziativa che tende anche ad offrire un ulteriore riconoscimento a quanti hanno sottoscritto l’abbonamento annuale.

Carlo Giannoni
segretario generale
responsabile ufficio stampa

Commenta
(Visited 19 times, 1 visits today)

About The Author