Aciotn Now! Monopoli - Fas Corato 81-50

SUPER ACTION NOW!, IL VOLO CONTINUA                      

Agganciato il Mesagne al 2° posto, con Corato match subito in discesa       

Nella decima giornata di andata del campionato di Serie D regionale, l’Action Now! piazza la sesta vittoria consecutiva, sbarazzandosi senza patemi del Corato ed agganciando in classifica il Mesagne, “scivolato” in casa dopo un supplementare con l’Assi Brindisi. Si infiamma la lotta alle spalle della capolista Ceglie, perché anche il Taranto sta marciando con grande regolarità ed autorevolezza: il torneo si conferma incerto ed equilibrato, con squadre dai roster mai come quest’anno interessanti.

Sul legno amico della Melvin Jones la squadra di Sergio Carolillo, coadiuvato in modo brillante da Mattia Consoli, si è regalata un pomeriggio di tranquillità, tenendo sempre a debita distanza gli avversari di turno. Il Corato è formazione dotata di chili e centimetri, per stazza certamente tra le migliori del girone: ma Rollo e compagni hanno mostrato di aver recepito perfettamente le indicazioni dello staff, attaccando in punti deboli degli ospiti e difendendo in modo attento e volitivo. In questo modo le insidie legate alle assenze dell’influenzato Lagalante ed alle non perfette condizioni di Calisi, oltre che ad un metro arbitrale spesso indecifrabile, sono state superate in scioltezza. 

Sabino Calabretto, inarrestabile per caratteristiche fisiche dai suoi marcatori, ha fatto a fette la difesa coratina, attaccando il ferro con continuità. Questo ha portato forse nella circostanza ad un minore coinvolgimento dei compagni, ma ormai in squadra c’è la maturità sufficiente per capire che tutti – di volta in volta – potranno essere ottimi protagonisti, in una stagione che si preannuncia lunga e ricca di buoni auspici. Bene anche i giovanissimi, con Palmitessa e Luca Centrone tornati su buoni livelli: ci sarà sempre bisogno anche di loro, se sapranno farsi trovare pronti come in questo caso. Nota di encomio e “premio simpatia” per i 4 “Inafferrabili Coratini” che hanno seguìto la loro squadra nella trasferta di Monopoli, incoraggiandola a gran voce per tutta la durata dell’incontro.       

Abbastanza soddisfatto Sergio Carolillo, che al termine ha commentato così: “Abbiamo reso facile una partita che poteva complicarsi, dilagando nel finale grazie alla buona condizione fisica generale. Quest’anno riusciamo ad allenarci di più e si vede, c’è maggiore intesa e teniamo per 40 minuti senza andare mai in affanno. Vedo anche un po’ di nervosismo tra i miei in certi frangenti, ma va bene così, perché è la prova che tutti ci tengono a far bella figura e vogliono che si dia insieme il massimo. Abbiamo vinto 8 partite su 10 ed ora siamo secondi: non possiamo più nasconderci, siamo tra le protagoniste del campionato e dobbiamo lavorare sempre di più per restarci fino alla fine. Abbiamo davanti tanti mesi, speriamo di conservare questa carica emotiva per giocarci tutto nella fase finale: questo è il nostro obiettivo”.   

Sabato prossimo trasferta breve: si va a Rutigliano a caccia della settima vittoria consecutiva, ma guai a sottovalutare la giovane squadra di coach Antonio Alba, segnalata in chiaro e costante progresso. 

ACTION NOW! MONOPOLI  – FAS CORATO  81 – 50 

(1° Q: 21 – 9; 2° Q: 39 – 24; 3° Q: 59 – 43)

ACTION NOW MONOPOLI: Stomeo 0, Calabretto 29, Masciulli 9, Dimola 8, Palmitessa 6, Calisi 0, Centrone Luca 5, Rollo 18, Sabato 2, Russano 4.  Allenatore: Sergio Carolillo – Assistente: Mattia Consoli

FAS CORATO: Mascoli 0, Armenise 11, Gatta 6, Cusanno 5, Logoluso 19, Di Bartolomeo 2, Tosti 2, Amendolagine 3, Cannillo 0, Avallone 2. Allenatore: Scaringella

Arbitri: Mazzarano e Leone

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author