Acqua S.Bernardo Cuneo Granda Basketball, risultati giovanili

CAMPIONATO UNDER 15 MASCHILE  ECCELLENZA

AUXILIUM TORINO –    68

ACQUA S.BERNARDO ASD CUNEO GRANDA -53

(26-11, 43-32, 58-38)

ACQUA S.BERNARDO CUNEO GRANDA BASKETBALL: Viara, Ghigo, Mameli 22, Petrucci 6, Medrano, Alberti 5, Falco, Revelli, Borreale 2, Conti, Luciano, Castellino 16.

Sconfitta della squadra cuneese sul campo dell’Auxilium Torino.

I cuneesi giocano una gara con poca intensità. L’Auxilium invece inizia la gara con grande intensità, soprattutto difensiva, costringendo i cuneesi a numerosi errori.

A metà secondo tempo Cuneo comincia a giocare buone azioni e si rifà sotto, arrivando fino al -2.

Ma purtroppo poi la squadra di coach Di Meo ricomincia con i soliti errori di disattenzione, lasciandosi sfuggire di mano la gara.

——–

U14 Elite Maschile Acqua S.Bernardo Cuneo

Bea Chieri                                   40

Acqua S.Bernardo Cuneo Granda Basketball           84

 

Parziali: 8-29; 13-13; 9-30; 10-12;

 

Tabellini: Rovera 5, Tallone 10, Mereta 10, Casella, Berardo 2, Origlia 14, Sessa, Bruschetta 1, Castellino 22, Rosario, Lucia 15, Rios 5.

 

All. Marco Tempesta

 

Ancora una trasferta per gli U14 elite questa volta sul campo dei leopardi, una squadra che attraversa un momento di difficoltà con assenza e risultati non positivi ma non per questo una partita semplice perché nei momenti difficili le squadre danno sempre il massimo!!

E poi perché il nostro primo vero avversario siamo noi stessi vero ragazzi???

Dopo Fossano i Cuneo era chiamato a dimostrare sul campo la voglia di essere una squadra in tutti i sensi sia quando le cose vanno bene sia quando vanno male!!

Il coach mette i ragazzi a tanti esperimenti di formazione dove ogni giocatore doveva trovare il proprio ruolo e capire come aiutare la squadra…fin dalla palla a due i biancoblu sono determinati su ogni possesso offensivo e vogliosi di dimostrare superiorità nel gioco e in difesa..il primo parziale è eloquente 8-29. Nel secondo periodo Chieri prova a reagire con adeguamenti difensivi e con un gioco più aggressivo i ragazzi si fanno trovare un po’ distratti a reagire ma dopo 4 chiacchiere nello spogliatoio la squadra torna a dominare in campo piazzando l’ennesimo break che taglierà le gambe ai padroni di casa…l’ultimo quarto è una grande opportunità per i ragazzi che hanno trovato meno spazio in altre partite e le risposte sono state ottime…soprattutto in difesa dove non hanno concesso molto, in fase offensiva qualche problemino in più ma che con il proseguire dei minuti hanno cercando di risolvere nella maniera giusta.

Bravi ragazzi questo è stati davvero un bel passo avanti nel nostro processo di crescita…

 

 

Marco Tempesta

 

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author