Action Now Monopoli, coach Millina potrà contare anche su Manchisi

Primo colpo per la nuova Action Now! Monopoli. Dopo aver acquisito in panchina l’esperienza e la professionalità di coach Piero Millina, la dirigenza ha iniziato a muoversi con l’obiettivo di allestire un roster competitivo. Si punta decisamente a ripetere un campionato di vertice, nella consapevolezza che le pretendenti alla vittoria finale saranno tante e che la C Gold pugliese è la lega probabilmente in assoluto più competitiva, spesso all’altezza della cadetteria per qualità tecnica e fisica dei giocatori.

Con tali premesse, il rafforzamento della squadra arrivata ad un passo dalla promozione non può che puntare su giocatori che possano fare la differenza nella categoria. Va inquadrato in quest’ottica il rientro a Monopoli di Tommy Manchisi, che tornerà con entusiasmo a vestire la maglia della società che lo ha cresciuto cestisticamente. Gran protagonista di tre ottimi campionati con la Cestistica Ostuni, Tommy torna a casa per provare a dare alla squadra soprattutto quel pizzico di esperienza e cattiveria agonistica che talvolta sono mancate nelle ultime due stagioni per raggiungere l’obiettivo massimo.

Nato nel 1989, guardia pura ma capace all’occorrenza di giocare anche minuti da playmaker, Tommy Manchisi formerà con i confermatissimi Mauro Torresi ed Andrea Calisi un trio di esterni assai pericolosi sul perimetro. Inoltre, grazie alla sua ottima e collaudata attitudine in fase difensiva, potrà sicuramente implementare le risorse del team prendendo in consegna l’uomo più pericoloso tra i point man avversari, come spesso lo abbiamo visto fare in questi anni.

Un innesto di grande ed indiscutibile valore, per iniziare nel migliore dei modi la costruzione di una squadra che punta a rinnovare la passione e la partecipazione dei suoi tifosi, sempre più affezionati e numerosi come dimostra l’attenzione per i movimenti societari e le indiscrezioni che si inseguono in città sulla campagna acquisti dell’Action Now!. Segno indiscutibile che ormai il basket ha un posto di tutto rilievo tra gli sportivi locali e che la prossima stagione è destinata ad avere un seguito mai registrato in precedenza.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.
Per Info