Ad Ariano arriva Civitanova: è già scontro diretto per i play-off

Le Farine Magiche ritrovano il proprio pubblico. Al Pala Cardito, domani arriverà la Infa Feba Civitanova Marche. Palla a due alle tradizionali 18. Le marchigiane seguono in classifica a due punti: sarà già match chiave play-off a cui accederanno le prime otto formazioni al termine della regular season. Coach Ferazzoli e le sue leonesse hanno smaltito la delusione per la sconfitta contro la capolista La Spezia, impietosa nel punteggio forse oltre gli effettivi demeriti delle irpine. In settimana si è curato il pieno recupero di Vargiu e si è metabolizzata la partenza di Lucrezia Zanetti. La giovane cestista savonese non farà più parte del roster arianese.

 

L’AVVERSARIA – La formazione guidata da Donatella Melappioni è reduce dal successo casalingo contro Brindisi, il primo tra le mura amiche dopo le due sconfitte contro Bologna e Castel San Pietro. In trasferta ad Ancona l’altro successo per le marchigiane che hanno confermato il loro assetto agile spesso con una sola lunga sul parquet: la confermata veterana 35-enne bosniaca Selma Delibasic e/o Lucia Di Costanzo, lo scorso a Selargius. La stella è Veronica Perini, ritornata alla base dopo la doppia esperienza in massima nella stessa stagione alla Virtus La Spezia ed a Lucca. Al suo fianco, nel back court, c’è l’altra veterana, la 37-enne Marica Gomes. Linda Manzini, arrivata lo scorso anno a campionato già iniziato da Castellammare, è la all-around dei ruoli perimetrali, ma può essere anche il quattro tattico, così come Jessica Trobbiani. Nelle rotazioni un ruolo di spicco lo ha anche la promettente 18-enne Marinelli. Civitanova perde pochi palloni (solo La Spezia fa meglio) e commetti pochi falli (terza nel girone), ama i ritmi bassi e gestisce il minor numero di possessi offesivi per gara dell’intera serie A2.

 

LE CIFRE (medie per gara):

Le Farine Magiche Ariano Irpino: P.ti 60,8 (Cupido 15,4); P.ti subiti 54,8; Falli C. 20,4 (Valerio 2,8); Falli S. 17,4 (Cupido 5,2); T2 37,4% (L. Zanetti 60%); T3 33,9% (Vargiu 50%); Tl 72,3% (Celmina 92,3%); Rimb. 41 (Celmina 8,2); Perse 18 (Vargiu 3); Rec. 20,8 (Cupido 3); Assist 11 (Cupido 3); Valutaz. 70 (Cupido 18,2).

Civitanova Marche: P.ti 56,4 (Perini 15,6); P.ti subiti 61; Falli C. 17,8 (Trobbiani 4); Falli S. 19,6 (Perini 5,2); T2 43,7% (Perini 61,9%); T3 23,6% (Marinelli 30%); Tl 68,8% (Manzini 90%); Rimb. 37,8 (Di Costanzo 7); Perse 15,6 (Perini 4); Rec. 17,2 (Perini 2,8); Assist 5 (Gomes 2); Valutaz. 63,2 (Perini 16,2).

ARBITRI – Giovanni Roca di Avellino, Lucia Bernardo di San Nicola La Strada (CE)

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author