Agliana ko a Chiusi. Mannelli soddisfatto: "Giocata una grande partita"

Sconfitta 64-61 per la Endiasfalti Agliana a Chiusi nel 22esimo turno di serie C Gold e la vetta dista ora quattro lunghezze. La delusione, però, è solo per il punteggio finale: la squadra di Mannelli ha giocato una grande gara e si è imposta nel fortino dei senesi come nessuno aveva mai fatto in stagione. Contro una vera e propria corazzata, l’unica per altro che ha vinto al Capitini. E proprio i dieci punti di scarto del girone d’andata, a confronto con questa partita giocata punto a punto fino ai secondi finali, rimanendo a lungo avanti, danno un quadro della crescita di Agliana.
«Dobbiamo prendere i primi due quarti, ma a tratti anche l’ultimo, e farne tesoro perché abbiamo giocato una grande partita – il commento a caldo di coach Tommaso Mannelli – ordinata, disciplinata, di buone letture corali. I ragazzi hanno giocato bene e devo fargli i complimenti». «Il terzo periodo? Chiusi ha individualità importanti- prosegue – e potevamo aspettarci questo strappo. La cosa positiva è che poi abbiamo ripreso in mano la gara».
Mercoledì si torna già in campo per un altro scontro diretto al Capitini (21.15) contro Arezzo: «Dobbiamo arrivarci carichi – dice Mannelli – perché anche se gli ultimi minuti non sono stati all’altezza di quel che siamo veramente non si può dimenticare il resto del match. Siamo andati a Chiusi a fare la partita e questo deve darci tantissima fiducia, anche perché giochiamo in casa».
[…]
TABELLINO
 
San Giobbe Chiusi – Endiasfalti Agliana 64-61
Chiusi: Ceccarelli, Criconia 11, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 10, Radunic 6, Zambonin 4, Sabbatino, Cresti, Rettori, Manetti 13, Lombardo 20. All. Monciatti
Agliana: Zaccariello 3, Bogani 11, Rossi 13, Romano 12, Del Frate, Nieri 8, Tuci 11, Cavicchi 3, Alessandrini ne, Salvi. All. Mannelli
Parziali: 9-21, 26-35, 47- 44
Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Agliana 2000
Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.