Agliana, quarto successo in fila e terzo posto. Mannelli: "Bravi a sfruttare le opportunità"

La Endiasfalti Agliana inizia nel migliore dei modi il ciclo di quattro scontri diretti che la vedranno impegnata fino alla fine del girone d’andata. In un Capitini gremito, i neroverdi superano 79-72 Castelfiorentino e conquistano il terzo posto in classifica, proprio davanti ai gialloblù, a -4 dalla capolista Chiusi. Quarta vittoria consecutiva.
La Endiasfalti rimane avanti per tutta la durata della partita, scappando tra secondo e terzo quarto fino a toccare il +21 a ridosso dell’ultima frazione. Castello rimonta e torna a contatto, ma nel momento di massima tensione i locali sono encomiabili nel tenere i nervi saldi e – aiutati dal palazzetto – conducono la barca in porto. Solita difesa forte da parte di tutta la squadra e in attacco arriva la miglior prestazione dall’inizio del campionato, con Bogani (17 punti), Romano (19) e Rossi (22) bravi a capitalizzare le tante azioni corali.
«Complimenti ai ragazzi – esordisce a fine partita coach Tommaso Mannelli – perché hanno giocato tre quarti di assoluto livello contro un avversario fortissimo, forse il più forte incontrato finora. Siamo stati bravi a trovare le soluzioni giuste per alzare le percentuali e grazie a una difesa coesa abbiamo costruito un allungo importante».
«Nell’ultimo quarto – continua – Castelfiorentino ha ritrovato certezze, mentre noi ci siamo adagiati. Nel finale siamo stati bravi a sfruttare le opportunità che ci hanno concesso attenendoci a quanto preparato. Il valore di questo terzo posto è la base su cui lavorare, e di cose da fare ce ne sono tante, aspettando anche il recupero di Nieri».
CRONACA
La Pallacanestro Agliana passa subito in controllo (12-6) e al 14’ arriva in doppia cifra di vantaggio sul 28-18, un gap identico all’intervallo (38-28). Al rientro dalla pausa Castelfiorentino si schiera a zona e Zaccariello ne approfitta per armare la mano dei tiratori neroverdi, con Bogani e Romano che trascinano la Endiasfalti sul +19 (53-34) finché Rossi dalla lunetta non scrive +21 (69-39), massimo vantaggio.
Già prima della terza sirena gli ospiti ricuciono con un break di 7-0 (60-46) e nell’ultimo quarto cavalcano Zani fino al -7 (70-63) quando manca poco al termine. Dall’altra parte del campo Rossi fa due liberi importantissimi, mentre il giovane Arceni vola in contropiede per il gioco da tre punti che vale il 78-69 a 46” dal termine e, soprattutto, la tranquillità.
TABELLINO
Endiasfalti Agliana – ABC Castelfiorentino 79-72
Agliana: Zaccariello 5, Bogani L. 17, Rossi 22, Romano 19, Tuci 5, Bogani M. ne, Del Frate 1, Limberti, Arceni 6, Cavicchi 3, Alessandrini ne, Salvi 1. All. Mannelli
Castelfiorentino: Pucci 10, Terrosi 9, Verdiani 6, Delli Carri 8, Belli 7, Lazzeri ne, Zani 19, Iserani ne, Scali, Daly, Cantini 2, Cicilano ne. All. Betti
Parziali: 17-13, 38-28, 60-46
Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Agliana 2000

 

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.