Agrigento vince il derby con Barcellona e vola in vetta alla classifica

Un derby spettacolare che ha visto una Fortitudo Moncada Agrigento protagonista assoluta contro La Briosa Barcellona (78-69), conquistando la terza vittoria consecutiva e raggiungendo il primo posto in classifica nel girone Ovest della Serie A2 in compagnia di Agropoli, Scafati e Casale Monferrato.

Bellissima l’atmosfera del PalaMoncada, dove il pubblico ha seguito con grande partecipazione grande prestazione dei ragazzi di coach Franco Ciani, che nulla ha lasciato al caso. La gara, infatti, è stata abbondantemente controllata per più di tre quarti, raggiungendo anche il +20 nel terzo quarto con prestazioni maiuscole da parte di tutti i biancazzurri: Marco Evangelisti con 20 punti e Andrea Saccaggi con 19 sono stati i migliori realizzatori, da segnalare la doppia-doppia di Scott Eatherton (15 punti e 10 rimbalzi) e l’ottimo contributo dalla panchina di Rino De Laurentiis (anche 7 rimbalzi) e di Federico Vai con le sue triple. Proprio il tiratore agrigentino ha partecipato alla conferenza stampa dopo la gara.

“Durante l’ultimo quarto ci siamo rilassati un attimo – spiega Federico Vai – ma in questo campionato non ci si può permettere alcune distrazione. Siamo comunque stati bravi a mantenere il distacco e abbiamo portato a casa un grande derby. E’ la terza partita di fila che vinciamo e adesso siamo primi in classifica, continuiamo così”.

Anche coach Franco Ciani non nasconde la sua soddisfazione per queste tre vittorie consecutive: “Abbiamo fatto una partita straordinaria, di intensità, attenzione, precisione e ritmo, ma al di là dell’aspetto spettacolare è stata evidente la consistenza di quello che abbiamo fatto sul campo. Durante l’ultimo quarto abbiamo perso un po’ il filo del discorso ma questo può accadere con una squadra come Barcellona, che veniva da due vittorie consecutive, con dei giocatori di buonissimo livello e che quindi non era certo un avversario facile. Quando fai trenta minuti a questo livello significa che sono state spese tante energie nervose, questo spiega il lieve calo durante l’ultimo quarto: abbiamo sbagliato qualche tiro libero, qualche tiro da sotto, cose che hanno dato agli ospiti la speranza di poter riaprire la partita nel finale, anche se ad essere sinceri non sono mai arrivati nella reale condizioni di poter pensare di pareggiare o superarci.”

L’allenatore della Fortitudo Moncada pensa già ai prossimi appuntamenti: “Adesso avremo ciclo di gare difficilissimo, con la trasferta di Casalpusterlengo, poi giovedì in casa contro Ferentino e infine la trasferta di Rieti. Le affronteremo una alla volta con grande concentrazione come sempre, volendo continuare questa serie positiva e consapevoli che si tratta di avversari di altissimo livello.”

Fortitudo Moncada Agrigento-La Briosa Barcellona 78-69 (22-12; 43-24; 59-42)

Fortitudo Moncada Agrigento: Cuffaro ne, Martin 8 (4/9, 0/1, 0/1 tl), Vai 6 (2/4 da tre), Evangelisti 20 (1/4, 4/8, 9/9 tl), Chiarastella 2 (1/1), De Laurentiis 8 (2/3, 1/1, 1/1 tl), Saccaggi 19 (3/7, 3/5, 4/4 tl), Morciano ne, Visentin (0/1), Eatherton 15 (5/8, 5/8 tl). All. Ciani

La Briosa Barcellona: Varotta ne, Centanni 3 (0/3, 1/5), Ojo 6 (2/4, 0/5, 2/2 tl), Fallucca 12 (3/5, 2/7, 0/2 tl), Loubeau 21 (10/17, 1/2 tl), Capitanelli 8 (3/5, 0/1, 2/2 tl), Bianconi, Cefarelli 2 (1/2), Migliori 17 (6/9, 1/4, 2/4 tl), Maccaferri (0/1). All. Bartocci

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author