Agropoli, coach Finelli: "Volevamo tornare alla vittoria, c'è tanto rammarico"

Alex Finelli, coach di Agropoli, commenta così la sconfitta casalinga subita per mano di Trapani: “Ci dispiace dove commentare un risultato negativo perché ci tenevamo tantissimo a tornare alla vittoria, essendo reduci da tre stop consecutivi prima di questa partita. Conoscevamo la consistenza dei nostri avversari e c’è ancora un maggiore rammarico perché eravamo stati bravi ad indirizzare la partita sui binari giusti per noi, limitando i loro punti di forza Mays e Renzi, e giocando una buona pallacanestro. La gara si è decisiva nei minuti finali, purtroppo a favore dei siciliani che hanno piazzato tre triple pesantissime, di cui due consecutive, che ci hanno tagliato le gambe. Questo è il campionato, lo sapevamo che ieri così come lo sappiamo dopo questa partita. Le sconfitte minano sicuramente il morale e la fiducia, ma noi dobbiamo subito resettare questa partita e pensa già alla prossima. Bilancio andata? Con cinque vittorie e dieci sconfitte, siamo perfettamente consapevoli che dobbiamo lottare per evitare l’ultimo posto ed i play-out. Dispiace non aver concretizzato bene le gara casalinghe e sappiamo che il cammino è in salita anche perché è un campionato equilibratissimo ed alcune avversarie si sono anche rinforzate. Dovremo rimboccarci le maniche e continuare a lavorare sodo per evitare la retrocessione.”.

Commenta
(Visited 34 times, 1 visits today)

About The Author