Aibi falcidiata dalle assenze, Muggia vince facile

Il 2016 si conferma avaro di soddisfazioni per l’Aibi Fogliano, che nel derby regionale di B femminile viene battuta con ampio scarto dall’Interclub Muggia al termine di una settimana complicata dagli infortuni che hanno messo kappaò Trevisani e Cerigioni.

Fogliano, reduce da due sconfitte casalinghe, ha potuto opporre ben poco contro una delle big del torneo. Isontine già sotto di 10 a fine primo quarto, poi nella seconda frazione Muggia ha pigiato sull’acceleratore scappando a +26 e per un’Aibi volonterosa ma imprecisa al tiro è calato il sipario.

 

Coach Piera Mazzoli commenta così la gara: «Pur giocando meglio di altre volte, le percentuali imbarazzanti al tiro ci hanno affossato. Complimenti a Muggia, che merita il posto in classifica e ha sbagliato veramente poco. Non è un alibi, ma le contemporanee assenze di Cerigioni, Trevisani e Paladino a livello realizzativo pesano».

 

Non è a Muggia, a ogni modo, che l’Aibi doveva cercare i punti per la salvezza. Saranno ben più pesanti i punti in palio nelle prossime due partite: domenica 24 gennaio a Redipuglia contro la Thermal Abano e domenica 31 a Trieste sul campo dell’Emt Oma.

 

INTERCLUB MUGGIA-AIBI FOGLIANO 69-41 (19-9, 40-14; 52-23)

INTERCLUB MUGGIA: Struna 2, Cumbat 12, Ianezic 13, Gregori 11, Policastro 15, Reppi, Rosin 5, Mezgec 11, Miccoli. Non entrate Borroni, Filippas e Silli. Coach: Giuliani.

AIBI FOGLIANO: Bergamo 5, Morresi 12, Monorchio 2, Bonanno 5, Vecchiet 5, Benigni, Masiello 4, Colucci 6, Grisoni, Dabir 2. Coach: Mazzoli.

 

 

Ufficio stampa Asd Aibi Fogliano – Giuseppe Pisano

 

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author