Aibi Fogliano beffata ad Abano

Un’altra rimonta subìta per l’Aibi Fogliano nel campionato di serie B femminile dopo quella contro il Basket Sarcedo alla prima di campionato. La sconfitta è ancora più cocente, se si pensa che ad Abano, sul parquet della Thermal Basket, le isontine si fanno sfilare il referto rosa nelle battute conclusive dopo aver condotto la partita per 38 minuti.

Alla vigilia coach Mazzoli ha chiesto alla squadra un approccio più determinato alla partita rispetto a quello poco convincente del derby con Muggia, e la risposta è arrivata. Isontine subito avanti, con Cerigioni al riscatto dopo la virgola di una settimana prima e, più in generale, una buona prova corale, con dieci giocatrici a bersaglio.

Chiuso il secondo quarto avanti di 6 lunghezze, Fogliano sembrava avere la partita in pugno a metà del terzo quarto, quando il vantaggio ha raggiunto la doppia cifra. Invece negli ultimi 10’ è arrivato il ribaltone da parte della Thermal, capace di dimezzare lo svantaggio (38-43) nel giro di 2’, riaprendo di fatto i giochi. Una volta operato l’aggancio, il finale è stato punto a punto, venete al sorpasso (52-50) a 2’ dalla sirena con tutta l’inerzia del match a proprio favore e l’Aibi incapace di raddrizzare la situazione.

 

Mastica amaro, a fine gara, coach Piera Mazzoli: «Abbiamo condotto la partita per 38′, poi l’abbiamo letteralmente buttata. Siamo andate in confusione quando abbiamo smesso di giocare con ordine e precisione. Purtroppo paghiamo a caro prezzo i troppi errori al tiro da sotto. La sconfitta brucia ma non dobbiamo demoralizzarci: domenica a Fogliano arriva l’Oma, lavoriamo sodo per essere pronte».

 

THERMAL BASKET-AIBI FOGLIANO 54-52 (10-15, 28-34; 34-43)

AIBI FOGLIANO: Monorchio 4, Morresi 4, Trevisani 3, Vecchiet 2, Bergamo, Dabir 2, Facchini, Bonanno 7, Paladino 6, Cerigioni 11, Colucci 8, Benigni 5. Coach Mazzoli.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author