Al PalaSilvestri arriva la capolista Ferrara delle ex Bona e Miccio

Braida: “Vittoria di martedì fa morale, avversarie più quotate ma daremo il massimo”

 

Metti due ex di turno, la formazione avversaria che guida la classifica e il terzo impegno agonistico nel giro di una settimana. Pomeriggio impegnativo domani al PalaSilvestri per la Galletto Carpedil Salerno, che alle 15 (ingresso gratuito) ospiterà la PFF Group Ferrara capolista assieme a La Spezia con 20 punti. Le granatine sono reduci dal convincente successo interno nel turno infrasettimanale contro Civitanova Marche, ma troveranno di fronte una compagine di caratura importante, candidata al salto di categoria: nelle file delle emiliane anche due vecchie conoscenze della società campana come Serena Bona e Liliana Miccio: la prima ha giocato alla corte di patron Angela Somma per ben sette campionati, tra il 2006 e il 2013; una stagione in meno in granata per Miccio, cresciuta proprio nel vivaio campano e da tre anni approdata a Ferrara.

Dirigeranno l’incontro la pescarese Valeria Lanciotti e la fermana Alice Fratalocchi. Un sabato intenso per le ragazze di Braida, sulla carta svantaggiate ma vogliose di misurarsi contro Ferrara, che nello scorso turno ha liquidato senza problemi la pratica Brindisi, senza nulla da perdere. Tuttavia Trimboli, Tagliamento e Russo non saranno della partita, assenze certamente pesanti in casa Galletto Carpedil.

“La vittoria di martedì fa morale ma dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita – dice Sara Braida – Affrontiamo una delle squadre più quotate, costruita per il salto di categoria e completa in tutti i ruoli. Sotto canestro hanno elementi che possono metterci in difficoltà, e poi occhio a Rosset che ritengo l’esterna con più qualità del campionato. Sicuramente la pallacanestro è uno sport che si gioca senza guardare gli avversari, daremo comunque il massimo: affrontiamo sempre le gare allo stesso modo, cercando di migliorare visto che il gruppo è molto giovane”.

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author