Alessandro Cecchetti è il primo nuovo tassello del puzzle Ambrosia Bisceglie

E’ Alessandro Cecchetti il primo volto nuovo dell’Ambrosia Basket Bisceglie per la stagione sportiva 2015-2016. Ala forte in grado all’occorrenza di adattarsi anche nel ruolo centro, a 24 anni è senz’alcun dubbio uno dei migliori lunghi in circolazione nella Serie B italiana.

Cresciuto nel prolifico settore giovanile dell’Eurobasket Roma, Cecchetti ha mosso i primi passi in ambito senior nelle Marche, a Fossombrone, realizzando 11.6 punti di media nel torneo 2010-2011. Un’annata decisamente positiva che gli è valsa la chiamata al piano superiore, con due campionati di Legadue Silver (allora Divisione Nazionale A) a Recanati (7.13 punti di media con un high di 24 contro Capo d’Orlando) e Latina (7.86 punti a partita, 22 segnati sul campo di Agrigento poi promosso).

Nel 2013-2014 l’approdo a San Severo per un’altra stagione di altissima caratura in Serie B (13 punti e 7 rimbalzi per gara), interrotta per le tristi vicissitudini relative al forfait del club dauno a girone di ritorno inoltrato. Nell’ultima stagione il lungo romano ha contribuito alla sofferta ma meritata salvezza della Stella Azzurra Viterbo, matricola di Serie B, segnando con impressionante continuità: 15.8 di media, il top contro Rieti (27), a dimostrazione della sua capacità di esaltarsi con avversarie di prestigio e soprattutto 24 incontri su 26 in doppia cifra.


Coach
Valerio Corvino è soddisfatto: «Le riconferme di Mauro Torresi e Giovanni Gambarota, unite all’accordo con Alessandro Cecchetti, costituiscono passi importanti per la costruzione del nostro roster. Avremo a disposizione tre giocatori di categoria che sono certo sapranno dare il loro contributo al team» ha affermato il nuovo tecnico nerazzurro.


Il mercato nerazzurro è in fermento e nelle prossime ore saranno ufficializzati ulteriori novità.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author