Alessandro Gentile, buio senza fine: è crisi con il Panathinaikos

Dopo la parentesi di Milano, l’ex capitano dell’Olimpia era approdato in Grecia, durante il periodo natalizio, ma anche il Panathinaikos adesso può fare a meno di lui.

Poco meno di tre mesi, un feeling mancato tra il giocatore e il campionato greco, tanto da non essere indispensabile, fino a non toccare il parquet nella sfida contro l’Aris.

Proprio la squadra che gli ha regalato il primo trofeo greco, la diciottesima coppa nazionale della storia ad O.A.K.A., seppur con un ruolo marginale, è la stessa che adesso lo esorta a cercare altrove la sua strada.

Situazione decisamente non facile visto e considerato che Alessandro Gentile non può tornare a giocare in Serie A, nè in Eurolega, in quanto ancora legato contrattualmente con l’Olimpia Milano, che lo aveva ceduto in prestito proprio al Panathinaikos, fino al termine della stagione.

Insomma…un capitolo ancora aperto, per il classe ’92, e ancora tutto da scrivere.

 

Commenta
(Visited 166 times, 1 visits today)

About The Author