Alessandro Gentile: "Ho scelto l'Hapoel per rilanciarmi"

Alessandro Gentile è da poco diventato un giocatore dell’Hapoel Gerusalemme, squadra nella quale si ritroverà come allenatore Simone Pianigiani.

In un’intervista rilasciata a Israelhayom, l’ex Olimpia ha spiegato i perchè della sua scelta: “L’Hapoel rappresenta una situazione ideale per il mio rilancio. Conosco coach Pianigiani e lui conosce me, avendomi già allenato in Nazionale. Per cui ritengo che l’Hapoel sia un’ottima scelta per me, sono molto contento di aver firmato con loro“.

Conosco già molti giocatori, come Jerrels, con cui ho già giocato a Milano” – prosegue Gentile – “Abbiamo un ottimo rapporto e sono felice di poterci giocare nuovamente insieme. In Serie A, poi, ho giocato contro Dyson e Kinsey, mentre tutti sanno chi è Stoudemire. Non vedo l’ora di conoscerlo. Il contatto con l’Hapoel è avvenuto subito dopo il mio addio al Panathinaikos. Ho seguito il loro percorso in Eurocup fino alla semifinale con il Valencia“.

Sinceramente non so cosa sia successo al Pana” – spiega il 24enne di Maddaloni – “Coach Pascual ha deciso che non avrei più fatto parte del roster e io ho accettato la sua decisione. Chiaramente qualcosa non ha funzionato. Eurobasket? Al momento non ci penso, dopo tutto quello che è successo. E’ ancora presto per capire se potrò andare all’Europeo o meno. Dipenderà ovviamente dalle scelte di coach Messina. L’unica cosa che voglio adesso è tornare a giocare, ovvero la cosa che amo e che so fare meglio“.

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author