Alessio Borsello, un altro giovane talento per la Unipol Banca

Dopo Alessandro Pajola, entra nel mondo Virtus un altro giovane talento che andrà ad impreziosire il settore giovanile guidato da Federico Vecchi. Si tratta di Alessio Borsello, centro di 202 centimetri, piemontese di Ciriè, a 15 anni già di interesse nazionale con diverse partecipazioni a rappresentative di categoria. Alessio è arrivato a Bologna questa mattina, accolto dallo stesso Vecchi e dal dirigente del settore giovanile Marco Patuelli.

Alessio è nato il 25 gennaio 2000 e ha iniziato poco più che bambino a giocare a calcio, nel ruolo di portiere. A dieci anni l’incontro col basket, che gli ha cambiato la vita, sportivamente parlando. Un corso scolastico e subito il tesseramento con il PNC Basketball Ciriè, con cui fino ad oggi ha affrontato le varie tappe del settore giovanile. Ha preso parte al Trofeo Bulgheroni Under 13, al Trofeo delle Regioni under 14 e al Memorial Fabbri Under 15. Ha già indossato la canotta bianconera in occasione del Torneo Daimiloptu, vinto proprio dalla Unipol Banca Bologna battendo in finale il Partizan Belgrado. Sarà inserito nel roster della formazione Under 16.

Entra a far parte del nostro mondo”, commenta Federico Vecchi, responsabile del settore giovanile di Virtus Pallacanestro, “un ragazzo che ci ha colpito in primis per la sua maturità fuori dal campo. Come giocatore, oltre alla struttura fisica, è dotato di un’ottima comprensione del gioco e di mani educate. Ci fa un enorme piacere che sia il PNC Basketball Ciriè che la famiglia abbiano accolto la nostra richiesta”.

Virtus Pallacanestro Bologna ringrazia per la felice conclusione di questa operazione la PNC Basketball Cirié, nelle persone del presidente Biagio Morelli, Gigi Rubino e Luca Pistol.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author