Alla Bull il derby Und 18

CESTISTICA LATINA  22

REDIMEDICA BULL LATINA 62

Parziali: (8-21; 14-36; 15-59)

CESTISTICA: Di Falco A. 4, Fabiano, Di Falco R. 5, Capasso 9, Centra, Merola 1, Valentini, Ricci 3, Parrella, Gargani, De Pucchio, Branzini. All. Rizzi

LATINA: Pompei 2, Antonini 2, Conte 2, Zolfanelli 21, Santoro 3, Salvucci, Rinaldi, Vella 7, Bambini 3, Chrysantidou 4, Auzou 6, Fusari 12. All. Russo

Arbitro: Zaccarelli di Latina

Note: Tiri liberi: Cestistica 6/7, Bull 6/12.

La vendetta è un piatto che va servito freddo. La Redimedica Bull, però, di attendere non ne voleva proprio sapere e così alla prima occasione utile la formazione biancoverde ha vinto il derby con la Cestistica, riscattando il ko dell’Epifania.

Il replay dell’atteso confronto tra Cestistica e Redimedica Bull, valido per la seconda fase del campionato Under 18, si è concluso con la netta affermazione del quintetto allenato da Roberto Russo, capace di violare l’Einaudi con un perentorio 22-62.

Poca storia in campo, con la sfida che dura appena pochi minuti. Tanto basta, infatti, alla Redimedica Bull Basket Latina per acquisire un cospicuo vantaggio e ampliarlo a dismisura per buona parte del match. Solo nel finale, complice anche l’ampio turnover deciso da coach Russo – per permettere a tutte le atlete di scendere in campo e far rifiatare quelle più utilizzate, attese da un vero e proprio tour de force – la Cestistica riesce a ricucire una piccola parte dello strappo. Il match, però, si chiude con un netto 22-62. Un risultato che permette alle biancoverdi pontine di consolidare la leadership della classifica e continuare la loro marcia verso traguardi ambiziosi.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author