Allmag, con Bergamo serve un' impresa

Trasferta a Bergamo per l’Allmag PMS Basketball, reduce dalla cocente sconfitta maturata al PalaEinaudi con la Sangiorgese, ma decisa a riprendere in mano le sorti della stagione. Contro la formazione lombarda (palla a due domenica alle ore 18) i gialloblù di coach Jacomuzzi hanno regalato una prova buona ma immatura nei momenti decisivi del match, facendosi superare solo nei minuti finali da Vitali e compagni. Purtroppo i residui della sconfitta dello scorso turno bloccheranno, almeno in parte, la prestazione di domenica, visto che mancherà il capitano, Francesco Conti, fermato dal Giudice Sportivo.
“Una partita difficile – spiega Luca Jacomuzzi – in cui le buone notizie sono il ritorno di Baldasso dopo un mese di inattività, e di Cattapan, che farà riscaldamento ma non giocherà. Zampini è stato convocato al posto di Conti, quando è stato chiamato in causa ha sempre risposto presente: saremo una squadra molto bassa, giovane, fresca, con Pichi e Trovato unici lunghi. La corsa sarà l’unica arma utilizzabile”.
L’assenza di Conti e il ritorno in panchina di Cattapan, inutilizzabile visto l’infortunio muscolare che l’ha tenuto fuori nelle ultime due partite, sono una brutta tegola per coach Jacomuzzi, specialmente contro una formazione come Bergamo, completa in ogni reparto ma molto forte in quello dei lunghi: “Daremo battaglia per 40 minuti – prosegue il coach della PMS – sappiamo di non partire con i favori del pronostico, ma come è già accaduto in diverse partite questa stagione contro squadre nettamente più forti noi non ci arrendiamo. Siamo bassi e giovani, ma grintosi e vogliosi di arrivare pronti alle prossime due partite con Mortara e Padova”.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author