Allmag PMS, al PalaEinaudi arriva la Sangiorgese

La 18^ giornata del campionato di serie B vede l’Allmag PMS impegnata sabato sera al PalaEinaudi di Moncalieri nello scontro salvezza contro la Sangiorgese Basket. I lombardi occupano la terzultima posizione in classifica con un bilancio di 13 sconfitte e 4 vittorie, due in più di quelle collezionate dai gialloblù. La squadra guidata da coach Jacomuzzi ha lottato fino alla fine a Varese cedendo solamente negli ultimi minuti del match nonostante l’assenza di Baldasso per problemi alla schiena che potrebbero tenerlo fuori anche nel match di sabato sera. “Dovremo essere bravi a trasformare i problemi di infermeria in opportunità per i giocatori che hanno avuto meno minuti nel corso della stagione – racconta coach Jacomuzzi – a Varese ho avuto risposte positive da tutti i giocatori scesi sul parquet e sono sicuro che potranno darci un grande contributo in entrambe le metà campo”. A Varese, l’Allmag ha lottato alla pari per tutta la partita salvo poi spegnersi negli ultimi cinque minuti: “Sarà fondamentale difendere con intensità per tutti i quaranta minuti. Troppo spesso la nostra difesa riesce a tenere gli avversari a cinquanta punti per 35 minuti per poi concedere una quindicina di punti nei minuti finali a causa di errori di concentrazione e di gioventù. Se saremo bravi a limitare queste disattenzioni, potremo toglierci diverse soddisfazioni”. La Sangiorgese che arriverà al PalaEinaudi è una squadra diversa rispetto a quella che ha superato i gialloblù 73-62 nel girone di andata. L’infortunio di Benzoni ha cambiato la fisionomia della squadra lombarda arricchita dall’innesto dell’ex “cussino” Paolo Vitali (12.6 punti di media) e che può beneficiare del miglioramento dell’esterno Andrea Tassinari (oltre 13 punti di media con due quarantelli in stagione). Sotto canestro invece, il pericolo numero uno sarà Priuli, pivot esperto capace di mettere a segno 13.3 punti e di catturare oltre 6 rimbalzi di media a partita. “Rispetto alla squadra che abbiamo incontrato nel girone di andata, troveremo una squadra che cercherà di correre e di mantenere alto il ritmo della partita. Sarà un match di parziali e dovremo essere bravi a non farci sorprendere”.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author