Allmag PMS vince il Memorial Gontero

L’Allmag PMS Basketball vince il Torneo “La Solidarietà va a Canestro” superando in finale l’Olimpo Alba per 71-62 al termine di una partita combattuta, in cui entrambe le squadre non si sono mai risparmiate fino alla sirena finale. La squadra di coach Jacomuzzi ha avuto in Gioria e Agbogan i suoi migliori realizzatori, entrambi con 20 punti: l’ala torinese ha lottato e combattuto come suo solito, mentre il playmaker è stato protagonista nella seconda metà di partita, giocando per lunghi tratti con grande disinvoltura e intraprendenza. Incisivi anche Pichi e Conti, anche se va sottolineato che nessun gialloblù si è sottratto ai propri compiti nel momento del bisogno, dando buoni segnali a coach Jacomuzzi.
Parte forte l’Olimpo Alba, basandosi su una difesa aggressiva e difficile da superare e in attacco alle percentuali dall’arco dei 6.75: Conti realizza due tiri liberi, unici punti a referto per la PMS, Ceccarelli realizza da 3 punti portando il punteggio sul 2-10 del 5’. Dopo il timeout di Jacomuzzi è ancora Conti a realizzare per l’Allmag, imitato l’azione successiva da Gioria a coronamento di una palla recuperata in difesa. Negro e Agbogan colpiscono dall’arco, i gialloblù iniziano a trovare continuità in attacco e solidità in difesa, portandosi sul 13-14 del 9’ e superando gli avversari con due liberi di Gioria sul 15-14 due azioni dopo, punteggio con cui le due squadre vanno al primo riposo.
Gioria segna quattro punti in apertura di seconda frazione, portando a otto la sua striscia a cavallo tra i due quarti, Dellapiana accorcia sul 19-16, Sacco porta il punteggio sul 19—18 del 13’. Le due squadre rispondono colpo su colpo, Ceccarelli segna la tripla del 21-23, l’Allmag impatta e la situazione di parità si stabilizza fino alla fine del periodo, chiuso sul 28-28.
Una tripla di Zanelli dà il via alla seconda metà di partita, Agbogan risponde anche lui dalla linea dei 6,75; il play della PMS subisce fallo antisportivo, realizzando entrambe le conclusioni dalla lunetta, e sul possesso successivo Gioria firma il 35-31 del 23’.L’intensità della partita cresce, ancora Agbogan segna subendo il quarto fallo di Castillo e realizzando il 37-31. Negro riavvicina Alba dall’arco, Gioria e Pichi piazzano un 7-0 che lancia a +10 l’Allmag.
Le due squadre faticano a trovare la via del canestro, Alba sfrutta l’antisportivo fischiato a Cattapan e un canestro di Ceccarelli per portarsi sul 46-42; Baldasso e Draghici all’arco fissano il 49-45, Garello porta a -1 l’Olimpo. Si arriva all’ultimo periodo con un canestro di Di Bonaventura che manda le due squadre all’ultimo riposo sul 51-48.
Nella quarta frazione Agbogan inventa letteralmente un 4-0 in un lampo, segnando su assist di Gioria e rubando la successiva rimessa sotto canestro; Alba rimane a contatto, Gallo converte il gioco da tre punti del 55-53 al 33’.
La partita da “circoletto rosso” di Agbogan prosegue, con il canestro realizzato dal play PMS dopo una palla rubata, a cui risponde subito Dellapiana con la tripla del nuovo -1; Di Bonaventura risponde all’albese, si entra negli ultimi tre, concitati minuti sul punteggio i 63-56 con un canestro dalla media di Conti. Per un minuto e mezzo le due squadre non mettono punti a referto, finchè Gallo realizza la tripla del -4 e Draghici subisce antisportivo: lo 0/2 dalla lunetta dell’albese fa da preludio alla tripla di Pichi, che porta il punteggio sul 66-59 con 44” da giocare. Gli ultimi secondi non cambiano le sorti del match, l’Allmag PMS Basketball vince il torneo “La Solidarietà va a Canestro – Memorial Bruno Gontero” avvicinandosi all’esordio del campionato di serie B, in programma sabato prossimo a Crema.

ALLMAG PMS BASKETBALL-OLIMPO ALBA 71-62
(15-14, 28-28, 51-48)
PMS BASKETBALL: Gioria 20, Agbogan 20, Tassone, Di Bonaventura 9, Trovato, Baldasso 3, Cattapan 1, Conti 8, Pichi 10, De Ninno. All. Jacomuzzi. Ass. Siclari, Mosso.
ALBA: Ceccarelli 6, Eirale, Dellapiana 7, Brando, Garello 5, Draghici 8, Gallo 8, Zanelli 6, Negro 14, Capello, Castillo 5, Sacco 3, Colli. All. Sacco.
ARBITRI: Cufari, Ucci.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author