Alma Trieste, buone notizie dall'infermeria in vista del big match contro la Fortitudo

Il countdown che porterà i biancorossi al big match di domenica con la Fortitudo Bologna di Boniciolli (palla a due all’Alma Arena alle 14.15 con diretta Sky) è ufficialmente iniziato oggi con una doppia seduta per i ragazzi di Dalmasson, andata in scena come consuetudine nell’impianto di via Flavia. Settimana iniziata con un sospiro di sollievo dall’infermeria, dal momento che gli esami strumentali cui si è sottoposto ‘Lollo’ Baldasso nella giornata di ieri, non hanno evidenziato criticità che possano compromettere le prestazioni della giovane guardia piemontese dell’Alma. ‘Lollo’ è quindi da ritenersi a tutti gli effetti a disposizione, sia per le sedute di allenamento che, naturalmente, per i prossimi impegni di campionato. Occorrerà invece ancora qualche giorno per stabilire con precisione il rientro in gruppo di ‘Bobo’ Prandin, ma dagli esami sostenuti ieri filtra senza dubbio ottimismo. Il decorso dello strappo muscolare subito dalla guardia 30enne dell’Alma, in occasione del recupero di campionato a Ferrara del 10 gennaio scorso, sta infatti procedendo nel miglior modo possibile. Ora il referto passerà nelle esperte mani del Prof. Rocchi che, in sinergia col Dott. Palombella, stabilirà l’ultima parte del programma di riabilitazione. Superato questo step ‘Bobo’ potrà gradualmente essere reinserito in gruppo, iniziando così a recuperare un’integrità e una forma sufficienti per tornare ad essere a tutti gli effetti disponibile.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author