Alpo Basket '99: parla Di Gregorio

Roberta Di Gregorio, la veterana dell’Ecodent Point Alpo, è tornata a parlare della sconfitta casalinga con Civitanova Marche:«La FE.BA si è dimostrata essere una squadra esperta che han avuto in Perini la sua giocatrice migliore: contro di noi, mi sembra che tutte abbiano dato quel qualcosa in più a cominciare da Scibelli che magari ha esagerato in fatto di fisicità, ma è stata utile alla sua squadra». Voi vi siete spente nell’ultimo quarto, il cui parziale è stato 6-17: «Più che il nostro calo, sottolineerei che si è fatta sentire l’esperienza di Civitanova. Da parte nostra posso dire che non siamo state ciniche e non abbiamo saputo chiudere la partita: d’altronde siamo una squadra giovane, sicuramente come età media una delle più giovani del torneo, considerando entrambi i gironi». Domenica prossima sarete impegnate in trasferta dove, forse, vi esprimete meglio: «I dati dicono questo, pensiamo allora ad andare a Marghera e ha portare a casa questo derby, magari partendo da quello che si è visto di positivo sabato scorso, la difesa ad esempio». Come vedi le avversarie del vostro girone? «Non vorrei parlare delle altre, dico soltanto che non penso ci sia una squadra ammazza-campionato come può essere stata Broni l’anno scorso. Ogni ogni partita fa storia a sè e quindi viviamo alla giornata, cercando di andare in campo sempre per vincere».
Andrea Etrari
Uff. Stampa Alpo Basket ’99
Commenta
(Visited 17 times, 1 visits today)

About The Author