Alpo'99: successo contro Pordenone

Torna al successo l’Ecodent Point Alpo che sconfigge alla distanza una mai doma Sistema Rosa Pordenone (77-56). Quarta vittoria nelle ultime cinque partite per le biancoblù che non avranno nemmeno il tempo per rifiatare dato che torneranno in campo sabato sera a Ferrara, oggi battuta pesantemente da Civitanova Marche.

Match che inizia in salita per l’Alpo Basket che, dopo il 2-0 iniziale, subisce un parziale di 0-10 che costringe quasi subito coach Soave a chiamare time-out (2-10). Il gap viene presto ricucito dalle veronesi grazie ai punti di Vespignani e Dzinic (13-14), mentre il sorpasso arriva con il cesto da sotto di Zanardelli (21-19). Nicola Soave non è contento della difesa della sue ragazze e prova pure la zona, oltre ad utilizzare molto la panchina (23-21 a fine quarto).  Nel secondo periodo, ecco il break delle padrone di casa: 9-0 frutto di una tripla al 24esimo secondo di Di Gregorio e a 6 punti consecutivi di una rediviva Borsetto (36-25). Le ospiti accusano il colpo, mettono a segno soltanto 9 punti in questa frazione, nonostante il punteggio continui ad essere “alto” (42-30 all’intervallo lungo).

Nel terzo quarto l’Ecodent Point amministra il vantaggio, che non scende mai sotto la doppia cifra; Pordenone si fa notare con una Zecchin molto precisa dalla lunetta (chiuderà con 9/10 ai liberi), ma le biancoblù corrono che è un piacere (bene Vespignani e Bottazzi in questo quarto). L’ultimo periodo inizia sul 62-49 interno, il Sistema Rosa dà fondo alle ultime energie ma la benzina è finita: 7 punti in tutto per le ospiti in questa frazione e l’Alpo Basket può dilagare sino a raggiungere il massimo vantaggio sul 75-53. C’è spazio pure per Sofia Viviani che si guadagna (e sbaglia) due tiri liberi, prima degli applausi alla sirena finale del pubblico di Villafranca.

 

Andrea Etrari

Uff. Stampa Alpo Basket ’99

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author