Altra pesante sconfitta per il Globo Isernia

Dopo il brutto stop di Empoli, Il Globo Isernia ha incassato un’altra pesante sconfitta, questa volta sul difficile parquet di Cassino. È vero che la formazione ciociara è tra le più forti del campionato ed è, forse, quella che esprime il gioco più bello e divertente, ma gli isernini hanno sbagliato completamente approccio alla gara. Non si è visto quel gruppo di “ragazzini terribili” delle altre volte, quel gruppo compatto che scendeva in campo senza badare ai nomi altisonanti degli avversari o alla differenza punti in classifica. L’Isernia ha resistito per parte del primo quarto e poi si è lasciata andare, ha giocato solo perché non si poteva andare via prima. L’attacco era confuso e disorganizzato: le molli penetrazioni degli isernini sono state agevolmente fermate dalla difesa dei padroni di casa, bravi a mettere subito il piede sull’acceleratore e a staccare gli avversari. Le statistiche sono eloquenti: Cassino ha tirato con il 64% dal campo (e con il 78% ai liberi), Isernia con uno scialbo 32% e con il 53% dalla lunetta, vera e propria croce per gli uomini di Cardinale. Ancora una volta, inoltre, la difesa dei molisani ha latitato, come dimostrano i 120 punti subiti (60 nel solo primo tempo) e i miseri 26 rimbalzi catturati contro i 50 dei ciociari. Certo, Cassino può contare su alcuni dei migliori marcatori del torneo come Grilli (24 punti), Ianes (16 punti), Dri (14 punti), Lovatti (11 punti) e su ottimi rimbalzisti (come il gigante Gonzales), però l’atteggiamento remissivo degli isernini è stato a tratti irritante. L’unica nota positiva della serata sono stati i primi punti in serie B dell’isernino Mario Bisciotti.
Questa settimana bisogna lavorare duramente e recuperare quella sfacciataggine che contraddistingueva i ragazzi di Cardinale che, come si è detto alte volte, hanno tutte le carte in regola per raggiungere una posizione migliore in classifica.

Domenica al Palasport di Isernia arriva la corazzata Palestrina, terza forza del campionato. Non sarà facile, ma Il Globo è sul mercato e nei prossimi giorni dovrebbero arrivare dei rinforzi.

 

Virtus Cassino – Il Globo Isernia 102 – 66 (28 – 16; 32 – 19; 32 – 16; 28 – 15)

 

Virtus Cassino:

 

Grilli 24, Ianes 16, Lovatti 11, Dri 14, Liburdi 11, Castelluccia 12, Ausiello 13, Gonzales 11, Carrizo Cordova 4, Buono 4.

All. Vettese

 

Il Globo Isernia:

 

Triggiani 10, Patani 4, Poggi 7, Strati 6, Sansone 7, Guagliardi 16, Esposito 2, Bisciotti 2, Fiorentino 8, Werlich 4.

All. Cardinale

 

Arbitri: Rubera e Barbieri

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author