Ambrosia, ecco il tuo playmaker: Renato Buono

E’ il talentuoso Renato Buono, 21 anni, il giocatore al quale sarà affidato il delicato e allo stesso tempo accattivante ruolo di playmaker dell’Ambrosia Bisceglie, ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie B di basket.


Giocatore di grandi prospettive, il materano è stato fortemente voluto da
coach Corvino, che lo conosce molto bene in seguito alla sua lunga esperienza lucana. Cresciuto cestisticamente nella sua città, fra vivaio (24.5 punti di media in Divisione Nazionale Giovani) e C regionale in casacca Virtus (17.7 punti di media), Renato Buono ha fatto alcune apparizioni in Legadue Silver con l’Olimpia.


Nel 2013-2014 il passaggio alla corte di coach Antonio Paternoster con la maglia di Agropoli, per una stagione formativa, da secondo play, nel corso della quale ha comunque saputo mettersi in mostra realizzando 5.5 punti in 18 minuti di media per gara, con una prova di carattere proprio nel primo confronto diretto con l’Ambrosia, il 22 dicembre 2013, nel giorno in cui debuttò in campo, fra i nerazzurri, quello stesso Valerio Corvino che ora sarà il suo allenatore. Sul piano tecnico, i 12 punti segnati nel match casalingo di fase a orologio coi nerazzurri rappresentano la prestazione più significativa di quell’annata, contrassegnata anche dalle convocazioni per alcuni raduni della nazionale Under 20.

L’ultima stagione, nata male con la preparazione svolta con Firenze che ha poi rinunciato al campionato, è proseguita meglio, prima col passaggio a Piacenza, sempre in Legadue Silver, infine con l’ingaggio a Mortara, in Serie B: otto partite a 11 punti di media e un importante apporto al team, che è riuscito a centrare tre successi e conseguire una difficile salvezza.


Renato Buono porterà in casa Ambrosia l’entusiasmo e l’estro necessari a esprimere l’idea di pallacanestro del suo nuovo trainer. Con l’ingaggio di Alessandro Cecchetti, il ritorno di Andrea Chiriatti e le riconferme di Mauro Torresi, Giovanni Gambarota e Antonio Falcone, al momento sono sei gli atleti ufficialmente inclusi nel roster nerazzurro.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author