L'Amen non sbaglia a Terranuova e riprende la vetta solitaria della classifica

Oti Galli Terranuova – Amen SBA Arezzo 60-80
Parziali: 13-21; 30-48; 42-72
Oti: Neri 10, Capponi 14, Dolfi A. 5, Baglioni 3, Mascherini 9, Gueye 3, Baldi 8, Falcioni 0, Merico 3, Bartoli 2, Anichini M. 3. All.Baggiani.
Amen: Bonanni 1, Cutini 16, Gramaccia 7, Ratkovic, Ramirez 21, Bianchi 9, Calzini, Liberto, Castelli 7, Giommetti 9, Provenzal 8, Gilardoni 2. All. Delia.

Anche il derby di ritorno con l’Oti Galli Terranuova va all’Amen Scuola Basket Arezzo che nella decima giornata del girone di ritorno si impone per 80 a 60, con questo risultato gli amaranto allungano in testa alla classifica, complice il passo falso del CMC Carrara a Fucecchio la SBA adesso è da sola al comando in attesa della super sfida di domenica prossima al Palasport Estra contro San Vincenzo attualmente secondo. In ottica playoff poi l’Amen ha raggiunto un altro mini traguardo essendo già sicura di arrivare almeno in uno dei primi quattro posti al termine della regular season che darà diritto di avere nel primo turno di PlayOff il vantaggio del fattore campo. La partita di Terranuova è stata impostata dalle due squadre su ritmi altissimi, i padroni di casa, privi dell’infortunato Malacario e di Lorenzo Dolfi, provano a rimanere incollati agli amaranto grazie alle iniziative di Capponi ma le triple di Ramirez e Gramaccia permettono al quintetto di coach Delia di chiudere la prima frazione sul 23-13. Nel secondo quarto le due squadre continuano alla ricerca insistente di velocità e contropiede, i padroni di casa nonostante quattro triple abbassano le proprie percentuali non trovando alternativa al tiro da fuori, dalla parte opposta l’Amen continua a macinare punti fino a trovarsi sul +18 all’intervallo lungo (48-30). Al rientro dagli spogliatoi Arezzo non diminuisce la propria intensità allungando ulteriormente il proprio vantaggio sul +30 all’ultima pausa (72-42); nell’ultimo quarto Terranuova costringe gli amaranto a soli 8 punti realizzati rendendo meno severo il divario che a fine gara è di 20 punti (60-80). Nel prossimo turno sfida da non perdere al Palasport Estra che domenica alle 18.30 vedrà l’Amen ospitare il Basket San Vincenzo, attualmente seconda in classifica e che nell’ultimo turno ha battuto la Fides Montevarchi.

Fonte: Ufficio Stampa Amen Scuola Basket Arezzo

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author