Ancora grande basket a Taranto made in Cus Jonico

Il 19 e 20 settembre al PalaMazzola il Cus organizzerà il torneo “Città di Taranto” dove si sfideranno 4 formazioni di Serie A: Brindisi, Avellino, Caserta e Fortitudo Bologna

 

Un filo conduttore con la tradizione degli ultimi anni: portare il grande basket a Taranto. Stavolta il Cus Jonico ha deciso di giocare d’anticipo e, in attesa di completare il proprio roster per la terza stagione consecutiva in Serie B, ha deciso di far trovare un bel regalo sotto l’ombrellone agli appassionati, e non, di basket, del territorio tarantino.

Il prossimo 19 e 20 settembre infatti il Palamazzola sarà il teatro del torneo “Città di Taranto” che vedrà sfidarsi sul parquet ionico 4 formazioni della massima serie del campionato di pallacanestro italiano: Brindisi, Avellino, Caserta più la blasonata Fortitudo Bologna, ora in A2 ma vogliosa di tornare ai fasti di un tempo.

Un evento che il Cus Jonico organizzerà con la collaborazione dell’Enel Brindisi e del presidente Marino. Tanti americani e italiani in campo sul parquet tarantino quindi, con Brindisi che continua il percorso iniziato diversi anni fa con coach Piero Bucchi, Avellino che si è affidata ad uno dei migliori allenatori italiani come Pino Sacripanti, l’anno scorso a Cantù ed allenatore dell’under 20 italiana, Caserta che fresca di ripescaggio in serie A1, dopo la rinuncia di Roma, riparte da coach Sandro Dell’Agnello, ed infine Bologna, sponda Fortitudo, che da metà stagione scorsa si è affidata a coach Matteo Boniciolli per vincere la serie B e che adesso ha costruito un roster per lottare per le prime posizioni in serie A2.

Insomma dopo “Basket on board” (la prima amichevole tra nazionali, Italia e Svezia, seppur giovanili, su una portaerei, la Cavour ancorata nella base navale di Taranto), l’amichevole Italia-Francia, al Palamazzola che per la prima volta ha tinto d’azzurro la città dei due mari, ed ancora le finali regionali under 19 dello scorso anno, ancora un grande evento di pallacanestro targato Cus Jonico. “E’ per noi un grande onore poter ospitare squadre di questo livello a Taranto – ha dichiarato il dirigente responsabile di Casa Euro Taranto, Roberto Conversano – devo ringraziare il presidente di Lega e presidente dell’Enel Brindisi Fernando Marino che ha permesso questo, in modo da far crescere sempre più l’interesse per la pallacanestro maschile a Taranto. Da tempo erano state invitate Avellino e Caserta e serviva la quarta squadra che proprio qualche giorno fa abbiamo individuato nella Fortitudo Bologna. Questo evento testimonia la volontà di continuare a crescere da parte della nostra società, facciamo questo regalo alla città di Taranto e speriamo che la risposta degli appassionati sia all’altezza del livello del torneo”.

Nei prossimi giorni, dopo ferragosto, seguiranno informazioni relative al programma (ci saranno semifinali e finali tra sabato e domenica), le modalità di acquisto dei biglietti ed i prezzi degli stessi.

 

(fonte foto: Eugenio Pullara)

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author