Ancora solo Ravazzani e la CFG Livorno esce sconfitta dal campo di Oleggio

Ancora una super presatzione di Nicolò Ravazzani (31 punti conditi da 12 rimbalzi) e, purtroppo per la CFG, un’altra sconfitta per Livorno.
Una partita non facile, come preannunciato in sede di anticipazione, quella affrontata dai ragazzi di coach Quilici, contro una Mamy Oleggio in grande spolvero dopo il cambio di allenatore che, come prevedibile, ha messo in seria difficoltà i labronici fin dalle prime battute.
Una cattiva prestazione la nostra, figlia di un approccio difensivo problematico che ha prodotto tiri ad alta percentuale e fiducia per Oleggio. Nella seconda metà siamo andati meglio nella nostra metà campo, ma a sprazzi e con poca continuità. In attacco, nonostante le buone spaziature e le buone scelte, siamo stati inefficaci, vanificando il buon lavoro prodotto“. Questo il commento di coach Quilici.
Come detto oltre a Ravazzani, pochissimo altro a cominciare dagli esetrni che hanno prodotto poco e con percentuali insufficienti (6-31 al tiro per il trio Perin-Giampaoli-Mariani) così come  insufficiente è stato il numero di assistenze generale (solo 7 al confronto delle 18 della Mamy).
Adesso imperativo più che mai voltare pagina e concentrarsi su un’altra trasferta difficile come quella di Faenza.
Mamy Oleggio – CFG Livorno 84-74
(20-10, 17-18, 24-19, 23-27)
Mamy Oleggio:
Resca 23, Ferrari 12, Coviello 17, Paesano 14, Sacco 7, Gay, Remonti, Gallinari 3, Crusca 8, Okeke.
All. Vescovi
CFG Livorno:
Perin 5, Giampaoli 9, Mariani 6, Artioli 3, Ravazzani 31 (+12 rimbalzi), Creati F. 9, Bruno, Banchi 2, Soriani, Thiam.
All. Quilici
Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author