"Andrea Pasca" Nardò, Goran Bjelic e il Toro ancora insieme

Goran Bjelic è la terza pedina che la Frata “Andrea Pasca” Nardò piazza nel roster 2019/20. Classe ’83, ala/pivot di origine montenegrina, il gigante di Pogdorica (204 cm) continuerà a vestire granata dopo la seconda parte della passata stagione e sette anni dopo la sua prima volta a Nardò, nel 2012. Con il Toro ha vinto due campionati: Serie C2 e Serie C Silver (che regalò al club il primo storico approdo in B).

 

Nel 2019, agli ordini di coach Quarta, Bjelic ha offerto il suo contributo con 12 punti di media a partita, offrendo centimetri sotto canestro (più di 5 rimbalzi per match) ma anche buone mani da oltre l’arco (34% di realizzazione da tre punti). Con la sua esperienza e il suo forte senso di appartenenza alla causa neretina, è stato e sarà fondamentale anche all’interno dello spogliatoio.

 

“Sono veramente felice di legarmi ancora a Nardò, che considero casa mia. Nella stagione 2019/20 tutti ci guarderanno con occhio diverso dopo la chiusura in crescendo dell’annata da poco in archivio, noi dovremo farci trovare pronti. Non vedo l’ora di tornare in Salento e iniziare la preparazione, sono legato alla piazza, ai tifosi e a tutti i componenti del club. Mi metterò a disposizione di coach Quarta e offrirò la mia esperienza a supporto dei più giovani per aiutarli nel loro percorso di crescita”, le parole di Bjelic.

Commenta
(Visited 24 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.