Andrea Pasca Nardò, si passa dal girone C al D

La Lega Nazionale Pallacanestro ha ufficializzato gironi e calendario di Serie B relativi alla stagione 2019/20. La Frata “Andrea Pasca” Nardò “trasloca” dal girone C al D, che vedrà le seguenti quattro regioni rappresentate: Lazio (7 team), Campania (4), Puglia (4) e Basilicata (1).

 Di seguito l’elenco completo dei team del girone D: Avellino, Bisceglie, Cassino, Corato, Formia, Frata “Andrea Pasca” Nardò, Luiss Roma, Matera, Palestrina, Partenope Napoli, Pozzuoli, Ruvo di Puglia, Salerno, Scauri, Stella Azzurra Roma, Valmontone.

 Per gli uomini di coach Gianluca Quarta esordio di fuoco il 29 settembre (ore 18:00) al PalaSilvestri contro Virtus Arechi Salerno; la prima al Pala “Andrea Pasca”, la domenica successiva, contro Luiss Roma. Ultimo turno con obbligo di contemporaneità il 19 aprile (Nardò-Pozzuoli). Sono previsti tre turni infrasettimanali (mercoledì 16 ottobre, mercoledì 29 gennaio, sabato 11 aprile) e due soste (dal 22 dicembre al 5 gennaio, dall’1 al 5 marzo per consentire la disputa delle Final Eight di Coppa Italia la cui sede è da definire).

 Un girone eterogeneo in cui spicca la presenza di Avellino che, dopo 19 anni consecutivi in Serie A, a causa di vicissitudini societarie ha rinunciato all’iscrizione nella massima serie. Retrocessa dall’A2 è invece Cassino, neopromosse in B Formia e Ruvo. Ufficialmente ripescate in A2, com’è noto da giorni, due compagini che nella passata stagione i granata hanno incrociato, rispettivamente in regular season e nei playoff, ovvero San Severo e Caserta. Curiosità: Nardò è quinto nella speciale classifica riguardante i comuni meno popolosi del girone, coi suoi 31 mila abitanti circa è preceduto da Ruvo (25.000), Palestrina (21.000), Valmontone (16.000) e Scauri (frazione di Minturno coi suoi 7.000 abitanti circa).

Commenta
(Visited 87 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.