Andrea Trinchieri tra Bamberg, Italia e Cantù

In un’intervista rilasciata al quotidiano La Provincia, a cura di Edoardo Ceriani, coach Trinchieri parla così del suo Bamberg: “Sapevo che avremmo perso i pezzi migliori, e allora mi è venuta una clamorosa voglia di fare qualcosa di diverso. Tipo, tornare subito a essere competitivi”. Ha parlato poi dell’Italia: “Perchè dev’essere l’unico paese in cui non si possano vedere le partite in streaming?. Il campionato è arido, oserei dire minimalista”. Infine sulla situazione di Cantù: “Situazione pirandelliana, mi sembra che stia prendendo il sopravvento chi non vuole vedere, dire o fare. L’unica che ci perde è la Pallacanestro Cantù”.

Commenta
(Visited 81 times, 1 visits today)

About The Author