Angelico Biella, arriva Jazzmarr Ferguson

Angelico Pallacanestro Biella comunica di aver ingaggiato per la prossima stagione sportiva l’atleta statunitense Jazzmarr Ferguson.

Nato a Louisville, nello Stato del Kentucky, il 1° gennaio 1988, Ferguson, 185 cm per 75 kg, è un play-guardia atletico e dalle buone percentuali realizzative; spicca per rapidità e vasto range di tiro. Jazz è cresciuto cestisticamente sui parquet della Moore Traditional High School, nella sua città natale, e dell’Indiana University Southeast. Al primo anno da senior con la canotta dei Grenadiers ha raggiunto medie da top player dell’NAIA, la seconda organizzazione sportiva universitaria degli Stati Uniti: ha chiuso con 24.4 punti, 3.6 rimbalzi e 4.9 assist in media a partita, smuovendo la retina con il 57.3% da due e il 39.1% da tre. In breve tempo si è così distinto in campo e sulle colonne dei tabellini (è stato recordman della IU Southeast con 2042 punti a referto), tanto da meritarsi una maglia nella NAIA All-American first team.

Nella primavera del 2011 ha firmato il suo primo contratto da professionista ai Moncton Miracles, nel New Brunswick, in Canada. Nella NBL, la massima categoria di pallacanestro canadese, si è messo in mostra disputando una stagione da 10 punti in media a partita (33.3% da due, 31.4% da tre e 78% dalla lunetta), 2.2 rimbalzi e 3.4 assist. Chiusa la parentesi americana, nel 2012 si è trasferito in Australia, in forza agli Albury Wodonga Bandits (nella SEABL, secondo campionato di basket australiano). Oltreoceano, medie e percentuali hanno raggiunto livelli ancora più elevati: 23.4 punti, 4.9 rimbalzi e 5.4 assist a partita, 40.5% da due, 33% da tre e 81% dalla linea dei liberi. L’anno seguente, il secondo consecutivo in Australia, Ferguson ha vestito i colori del Bendigo Braves e mantenuto cifre di tutto rispetto: 23.8 punti, 4.9 rimbalzi e 5.4 assist a match.

L’Italia era nel destino: l’esordio “tricolore” è arrivato nell’estate 2013, alla Fulgor Libertas Forlì. Con il Club romagnolo, protagonista in A2 Gold, Ferguson ha collezionato 29 presenze e 17.6 punti a partita (47.9% da due, 41.8% da tre), distribuendo in media 2.7 assist. Dodici mesi dopo il suo approdo in biancorosso si è trasferito a Cremona, in Serie A. Griffato Vanoli, dopo 30 incontri disputati ha chiuso con 247 punti totali centrando l’anello con il 50% da due e il 32.9% da tre.

Apprezzato dagli addetti ai lavori anche fuori dal parquet per l’impegno profuso nelle attività di volontariato, arriva a Biella come seconda new-entry del mercato estivo 2015.

A firma raggiunta con Pallacanestro Biella, il General Manager rossoblù Marco Sambugaro commenta: “Jazzmarr è un ragazzo educato e un atleta dalle ottime qualità, siamo molto contenti e soddisfatti di aver raggiunto un accordo con lui e di poterlo oggi annunciare. Cercavamo un giocatore efficace e pericoloso sia nel ruolo di guardia che in quello di playmaker, e Ferguson ricopre bene entrambe le posizioni. Nello spot di play daremo spazio e responsabilità a due ragazzi molto giovani, ragione per cui era nostra intenzione firmare un terzo giocatore più esperto in quel ruolo. Con la sua giovane età e il suo atletismo, Jazzmarr aumenterà inoltre l’intensità difensiva della squadra. Possiede le caratteristiche che cercavamo: la rapidità, il tiro, la voglia di difendere. Tutte qualità che serviranno a coach Carrea per plasmare in campo la pallacanestro che ha in mente”.

Coach Michele Carrea aggiunge: “Fin dall’inizio, da quando l’abbiamo seguito Ferguson ci ha subito conquistato. Nell’analizzarlo con maggior attenzione siamo rimasti colpiti sia dal percorso che ha svolto qui in Italia che dalle sue caratteristiche tecniche, in linea con quello che stavamo cercando. Ci ha conquistato per le sue qualità, per l’approccio alla partita e le ottime referenze umane che abbiamo raccolto attorno alla sua persona. È reduce da due stagioni vissute ad alto livello, in A2 da protagonista a Forlì e in Serie A a Cremona, dove si è ritagliato spazi di gioco importanti. E’ un innesto giovane e di qualità, per il percorso tecnico della prossima stagione un ottimo punto di partenza”.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author